Martedì 21 Maggio 2019
   
Text Size

I^ GIORNATA NAZIONALE FIDAS: IN SCENA LA SOLIDARIETA’

FIDAS

festa_fidasDomenica 28 novembre 2010 in contemporanea in tutte le 70 realtà sparse nella nostra penisola, la FIDAS - Federazione Italiana Associazioni Donatori Sangue, celebrerà la I^ Giornata Nazionale FIDAS, indetta per condividere con tutte le realtà federate e gli oltre 460 mila donatori aderenti i valori comuni del volontariato e il senso di appartenenza alla FIDAS.

Questa sarà la giornata del “Fidas Pride”, l’orgoglio di essere in questa realtà che nel silenzio ogni giorno lavora con serietà, trasparenza, competenza per garantire al ricevente e al donatore la qualità e la sicurezza del dono”: queste le parole del Presidente Nazionale FIDAS, dott. Aldo Ozino Caligaris, quando all’ultimo Congresso Nazionale di Feltre, lo scorso maggio, ha annunciato l’istituzione della ricorrenza.

A Bari l’Associazione “Federazione Pugliese Donatori Sangue” FPDS, federata FIDAS, organizzerà una delle manifestazioni più rilevanti, nella splendida cornice del Teatro Piccinni, concesso dal Comune di Bari.

Sul palco si avvicenderanno il soprano Luisella De Pietro e il tenore Leonardo Gramegna, che eseguiranno le più celebri romanze della tradizione lirica italiana, ed i musicisti del Tango Sonos Duo, Antonio e Nicola Ippolito, che eseguiranno con piano e bandoneon dei tanghi della tradizione argentina ed accompagneranno i passi dei ballerini Paola e Tommaso Battaglia.ozino

Nel corso della serata la FIDAS Puglia (la Federazione delle 4 Associazioni pugliesi che aderiscono alla FIDAS Nazionale) consegnerà al giornalista Gustavo Delgado il Premio “Un amico per la comunicazione”, attribuitogli per il 2010. Interverrà alla serata il Presidente della FIDAS Nazionale, dott. Aldo Ozino Caligaris.

rosita_orlandiLa Presidente della Associazione FPDS FIDAS, prof.ssa Rosita Orlandi, annuncia: “I donatori invitati a partecipare saranno i veri protagonisti della serata. È tempo che questi “eroi sconosciuti” – come amiamo chiamarli – vedano riconoscersi il giusto ruolo in una società nella quale il bene non fa mai notizia. È per questo che abbiamo voluto una festa che portasse su un palco calcato dai grandi nomi del teatro e della musica nazionale e internazionale, lo spettacolo della solidarietà e i valori del volontariato più sano che la grande famiglia FIDAS promuove con il suo impegno da oltre 50 anni”.donatori_sangue

In Italia nel 2009 sono state raccolte 2,5 milioni di unità di sangue intero e 500 mila di emocomponenti in aferesi. I donatori della FIDAS costituiscono oltre il 25% dei donatori italiani. L’Associazione “Federazione Pugliese Donatori Sangue” con le sue 43 Sezioni sparse nelle provincie di Bari, BAT e Taranto, ha raccolto nel 2009 quasi 15.0dona-sangue00 unità tra sangue intero ed emocomponenti.

La FIDAS è autorevole partner del Centro Nazionale Sangue nella definizione dei piani di autosufficienza nazionale e nell’elaborazione di molti provvedimenti legislativi per la qualità e la sicurezza del dono del sangue. Il 1° luglio 2010 il Presidente Ozino Caligaris ha presentato alla Commissione Salute del Senato i primi risultati di uno studio commissionato al CENSIS su “Donazione del sangue ed evoluzione demografica del paese”, un documento importante con il quale la Federazione conferma il proprio ruolo di protagonista della politica della solidarietà.

Per ulteriori informazioni: Prof.ssa Rosita Orlandi - Presidente Associazione “Federazione Pugliese Donatori Sangue”, FIDAS-FPDS - Tel./Fax 0805219118 – Cell. 346 7346750 - mail to: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI