Martedì 28 Giugno 2022
   
Text Size

“Sacro rurale”. Musica, storia, arte presso la chiesa dell’Annunziata

chiesa dell'Annunziata

nanni chiapparino - ilaria stoppini Domenica 21 novembre ad inaugurare il primo dei tre itinerari di “Sacro rurale” le musiche dei Maestri Ilaria Stoppini al flauto traverso e Nanni Chiapparino alla fisarmonica che accoglieranno i convenuti, proponendo e commentando alcuni intermezzi musicali per poi dare “voce” alla professoressa Mariella Donvito, docente di Arte e socia Pro Loco che guiderà tutti alla scoperta della chiesetta della SS. Annunziata, edificata nel 1309 ad un chilometro a est di Monte Sannace, su Monte Rotondo, illustrandone la storia e l’architettura.

Il luogo ospita ancor oggi un’antica tradizione - la Passata dal Monte -, un suggestivo rituale magico-religioso legato alla prevenzione e alla cura dell’ernia infantile.

Coloro che vorranno partecipare all’incontro che si terrà alle 9.30 ed alle 11.00, potranno prenotarsi con assoluta gratuità inviando una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , e ricevere ulteriori informazioni telefonando al 3917369139 dalle 16 alle 18 dei giorni feriali.

La “trilogia” di “Sacro rurale”, incontri organizzati dalla Pro Loco “Antonio Donvito” con il patrocinio del Comune di Gioia e dell’UNPLI, porterà alla riscoperta di veri “gioielli” incastonati nell’agro gioiese. Il più antico, legato idealmente a Monte Sannace, sarà l’unico ad essere impreziosito dalla narrazione melodica dei due musicisti.

I MUSICISTI

Ilaria Stoppini docIlaria Francesca Stoppiniente gioiese di Flauto traverso, nel 2014 ha conseguito la laurea specialistica di Flauto Traverso presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli. Da febbraio a giugno 2019 vincitrice del PON “Musica in Movimento” presso l’I.C. “Perrone - Levi” di Bari. Come la più giovane compositrice pugliese è inserita nel doppio disco “Χωσραi” prodotto nel 2018 dal Salotto Musicale Pugliese “Traetta Opera Festival” in collaborazione con la Tokyo Academy of Music per promuovere i migliori compositori pugliesi del ‘900 in Giappone.

Dal 2015 è docente volontaria per la classe di flauto nel progetto di integrazione “Musica in gioco” diretto dal M° Andrea Gargiulo, ispirato al metodo Abreau, un sistema di apprendimento strumentale per bambini segnalati dai servizi sociali o in condizione di disagio in Puglia. 

concerto hill's joy choirNell’ ottobre del 2015 ha suonato come secondo flauto nell’orchestra del Teatro Petruzzelli diretta dal M° Filippo Maria Bressan nella stagione concertistica 2015. Ha svolto attività di docenza, in qualità di flautista ed esperta in musica, per lo stage “Giornalismo & Comunicazione musicale” nel 2016. Ha maturato diverse esperienze con compagnie teatrali. Nel 2011 ha istituito la corale “Hill’s Joy choir”, con la quale ha realizzato diversi concerti abbracciando repertori vari, dal gospel alla musica antica, spesso con finalità di beneficenza.

Ha partecipato a numerosi concerti da solista o in formazioni orchestrali, sia in ambito nazionale che all’estero con il Conservatorio di Musica di Tirana con l’Orchestra Italo - albanese sotto la direzione del Maestro Giovanni Pelliccia, e successivamente in Turchia, presso la Yasar University - Smirne con l’ensemble diretto dal M° Angelo Ragno. Dirige concerti corali e orchestrali.

Giovanni ChiapGiovanni Chiapparinoparino, diplomato in strumenti a percussione presso il Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari, da diversi anni svolge attività concertistica in ensemble e da solista in qualità di polistrumentista. La sua formazione musicale inizia con lo studio del pianoforte e con seminari di specializzazione con il compositore e pianista Boris Porena.

Prosegue poi con lo studio degli strumenti a percussione sotto la guida del compositore e percussionista Luigi Morleo e segue numerosi seminari e corsi di “musica per film” e “composizione” c\o l’Università di Beni Musicali di Lecce sotto la guida di A. C. Ballola, Riccardo Giagni, Gianfranco Salvatore.

Diversi anche i corsi di perfezionamento seguiti in musica jazz, percussioni intonate, batteria. Contemporaneamente coltiva interesse per lo studio della fisarmonica e della tromba che suona da autodidatta. È impegnato in diverse formazioni musicali in qualità di polistrumentista e compositore sia in ambito classico che leggero. 

Lavora stabilmente con “Ziringaglia” (etno-folk), “Alberto Parmegiani trio” (jazz) “PercussionArt” (classica) “Daniele Di Maglie” (canzone d’autore) e “Fabryka” (elettronica). Lavora inoltre ad un personale progetto di composizione musicale per cinema e teatro. Ha scritto e musicatocolonne sonore per la cinematografia.improbabilband giovanni chiapparino

E’ docente di Semiologia Musicale e Propedeutica della musica c\o l’Università “Stratos” di Musicoterapica di Bari e insegnante di batteria e musica d’insieme c\o scuole elementari, medie e superiori.

È ingegnere del suono presso Digressione Music (etichetta discografica e studio di registrazione per cui collabora sin dalla sua istituzione) è il promotore del progetto PANDEMIORKESTRA.

Con le con le diverse formazioni tra cui la Improbabilband di cui è direttore insieme a Michele Marsella, ha suonato in tutta l’Italia, in Giappone (Tokyo), Francia (Belfort), Portogallo (Porto), Turchia (Izmir, Ankara), Grecia (Salonicco) e Repubblica Ceca (Praga).

Pubblica sei album (fra opere prime e compilation) con i progetti ai quali lavora per diverse case discografiche regionali e nazionali ed è spesso ospite delle radio e televisioni nazionali Italiane e Turche. Collabora inoltre con Teresa De Sio, Erma Castirota, Giovanni Lindo Ferretti, Matteo Salvatore, Matmos.

I PROSSIMI ITINERARI

I prossimi incontri si terranno domenica, 28 novembre, alle 9.00 ed alle 10.30, mattina in cui sarà visitato l’edificio esterno della Madonna della Croce in collaborazione con il Gruppo Sensibilizzazione Studio e Tutela, guidati dal professor Walter Ivone, prenotandosi inviando una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . e domenica, 5 dicembre, sempre alle ore 9.00 ed alle 10.30 per visitare la Chiesa di Masseria Rosati, sotto la guida del dottor Nicola D’Onghia, prenotando inviando una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 

Commenti  

 
#1 Aldino 2021-11-17 15:18
Bellissima iniziativa. Complimenti agli organizzatori.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.