Giovedì 17 Ottobre 2019
   
Text Size

ITIS: FRATES ASSEGNA SECONDA “BORSA DI STUDIO DAL PRA’”

itis-gioia

logo_fratresIl Gruppo Fratres di Gioia del Colle, l’Associazione Geatecno New Volley, l’Associazione “Pasquale Martucci”, l’Agenzia Claudio Milano, l’Associazione Autonoma di Solidarietà e la famiglia Dal Prà per il secondo anno consecutivo assegneranno una borsa di studio ad uno studente meritevole diplomatosi quest’anno presso l'ITIS; la borsa di studio è intestata alla memoria di uno dei primi donatori di sangue gioiesi, Gianfranco dal Prà, scomparso nel marzo del 2008.

Lo scorso anno la borsa di studio è stata assegnata allo studentgiorgio_gasparree dell’I.T.I.S. Sante Bianco, Perito Informatico; quest’anno è stato riconosciuto studente meritevole il neodiplomato Antonio De Crescenzo, della classe V AI.

La consegna avverrà nel corso di un incontro con il presidente del gruppo FRATRES di Gioia, prof. Giorgio Gasparre, con la sig.ra Dal Prà e con rappresentanti delle altre associazioni coinvolte il prossimo sabato 30 ottobre, alle ore 10,00, nell’Aula Magna dell’ITIS.

Considerato il rilievo dell’evento, si raccomanda la massima partecipazione.

Commenti  

 
#3 maria stea 2010-11-03 11:51
In qualità di presidente Fidas caro ECHISENEFREGA (ti nascondi, bisogna avere il coraggio di firmarsi.....)ti posso dire che sono 11 anni che collaboriamo con l'amministrazione comunale di qualunque bandiera essa sia...sicuramente perchè la nostra associazione non ha colore al contrario di qualcun'altra.... Probabilmente non sai qual è il vero impegno di un'associazione di donatori di sangue altrimenti non avresti affermato che la Fidas si impegna poco nel sociale. Il nostro compito è quello di raccogliere sangue per gli ammalati e mi pare che a fare numerose raccolte siamo proprio noi della Fidas, è ovvio che le unità di sangue raccolte da noi sono molto e sottolineo "molto" superiori a quelle di altre associazioni presenti sul territorio. Bhè caro ECHISENEFREGA salvare tante vite umane, permettere ad ammalati di poter fare trasfusioni e trapianti spinge la Fidas ad andare avanti e se qualcuno come te non riesce a considerare questo solidarietà e aiuto alla società, ma ritiene che premiazioni varie e poche donazioni siano la giusta strada per aiutare gli ammalati, ci dispiace molto...nella nostra mente è ben chiaro il concetto di sociale che riguarda un'associazione di donatori di sangue e continueremo a portarlo avanti fino a quando raggiungeremo numeri ancora più alti affinchè mai più accada, come settembre scorso al policlinico (quando noi abbiamo raccolto circa 50 unità di sangue con medesimo centro) che un trapianto non è stato effettuato per mancanza di sangue, in quanto l'attività trasusionale del policlinico è super attiva considerando che c'è l'ematologia oltre all'oncologia e al centro trapianti. Bene, noi della Fidas che a tuo dire non ci occupiamo del sociale abbiamo queste priorità, altre associazioni sono libere di perseguire quello che vogliono, non saremo certo noi a giudicare, non l'abbiamo mai fatto nè lo faremo! Ti saluto cordialmente, certa che le tue considerazioni sono del tutto personali e non della Fratres come associazione. MARIA STEA
 
 
#2 Domenico Tria 2010-10-30 15:31
Sono un donatore iscritto alla Fidas di Gioia. Il commento del signor echisenefrega lascia davvero il tempo che trova. Mi spiega a cosa serve tirare l'acqua al proprio mulino, dato che due associazioni, seppur con nomi e statuti diversi, si impegnano per lo stesso obiettivo? Sbaglio o l'intento comune è promuovere la donazione del sangue, scegliendo ciascuno i mezzi che preferisce? Cosa può mai voler dire "poco per il sociale", quando il numero delle donazioni parla da solo? SOLIDARIETA' non vuol dire pestarsi i piedi!
 
 
#1 echisenefrega 2010-10-29 22:02
Lodevoli iniziative come questa contraddistinguono da sempre l'associazione "Donatori Fratres". Non si può dire la medesima cosa della Fidas invece.
Quest'ultima presta molto impegno e collaborazione con il comune e poco per il sociale.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.