Sabato 21 Maggio 2022
   
Text Size

Sindaco incontra il Comitato salute e ambiente. Le nuove promesse

sindaco-mastrangelo

164808808-284578653041104-3940856727822974133-n“Il Giorno 23 marzo 2021 il Sindaco Avv. Giovanni Mastrangelo ha ricevuto in Comune una nostra delegazione per un incontro informativo e programmatico al quale ha partecipato anche Domenico Capano, consigliere in Commissione Sanità.

Il Sindaco ci ha portati a conoscenza dei fatti relativi all'improvvida nuova proroga di 2 anni concessa ad ITEA, società del gruppo Ansaldo, relativa alla attività sperimentale di trattamento di rifiuti speciali (tossici) tramite l'impianto Isotherm Pwr.

Tutti i partecipanti hanno convenuto sulla difficoltà di intervenire in una vicenda dai risvolti amministrativi e legali molto complessi ma in ogni caso abbiamo riscontrato una positiva uniformità di intenti.

Il Sindaco ci ha illustrato un piano di azione composto dai seguenti importanti passaggi:

- massimo impegno in questa fase per cercare di impedire una ripresa dei trattamenti termici dei rifiuti speciali a pochi metri dalle abitazioni dei nostri concittadini, attraverso azioni previste dal nostro ordinamento amministrativo;fumate sperimentazioni

- continuazione delle campagne di rilevamento in corso e/o attivazione di nuove per determinare il tipo e la quantità di elementi tossici nell'aria, nel suolo e nelle acque del nostro territorio;

- campagna puntuale di monitoraggio delle emissioni nell'area dello stabilimento Ansaldo/ITEA qualora l'impianto dovesse ripartire comunque con le sperimentazioni;

- definizione di una Consulta per l'Ambiente allo scopo di convogliare al suo interno conoscenze, competenze e pratiche utili al controllo della salubrità ambientale del territorio.

La delegazione del Comitato ha letto nelle parole del Sindaco e del consigliere Capano una giusta determinazione e una forte attenzione alle tematiche Ambientali e Sanitarie, oltre che una volontà di collaborare per salvaguardare la salute della comunità.

Ovviamente verificheremo giorno per giorno sul campo l'effettiva attuazione dei punti messi in evidenza e continueremo a interagire proficuamente con l'Amministrazione Comunale o con chiunque abbia a cuore la nostra salute”.

Comitato per la Tutela Salute e Ambiente di Gioia del Colle

 

Commenti  

 
#13 Pagliacci 2021-03-26 16:13
Il Comitato mi sembra una farsa! Quali sono i nomi dei componenti?
 
 
#12 giorgio gasparre 2021-03-26 10:48
Dove è possibile reperire i nomi dei componenti il Comitato per la Salute e Ambiente di Gioia del Colle? Grazie
 
 
#11 filippo 2021-03-25 14:22
Come posso fare ad entrare in questo comitato?
 
 
#10 Risposta 2021-03-25 12:41
# pagliac.. Quante persone avrebbero partecipato ad un incontro pubblico e quanti competenti non con fini politici?
Meglio averlo un interlocutore per controllare se le cose dette vengono fatte!
Una risposta più intelligente è dire, la faccio io un’Associazione per la Salute o vengo nel Comitato a dare il mio contributo in idee/azioni, invece di stare comodamente in poltrona a scrivere in chat!
 
 
#9 CAPA TOSTA 2021-03-25 11:14
SINDACO, QUELLA NON E' ZONA INDUSTRIALE! VARIA LA DESTINAZIONE D'USO!
 
 
#8 giusy 2021-03-25 10:46
Sono ridicoli quelli che dicono che si tratta solo di poche accensioni presso ansaldo.
Non occorrono litri di veleno per morire, basta una fiala.......
 
 
#7 DARIO 2021-03-25 10:41
MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE HANNO DECISO DI NON BLOCCARE ITEA, MA FAR FARE ANALISI SOLO DOPO AVER BRUCIATO QUINTALI DI RIFIUTI PERICOLOSI!
DI COSA SI VANTANO ALCUNI CONSIGLIERI!
 
 
#6 PRO COM 2021-03-25 10:32
SE RITENETE CHE IL COMITATO NON FACCIA ABBASTANZA, DI QUALSIASI CORRENTE POLITICA VOI SIATE, INVECE DI CRITICARE, PERCHE NON PARTECIPATE PURE VOI, DANDO IL VOSTRO CONTRIBUTO CON INIZIATIVE E IDEE DIVERSE?
NON COSTA NULLA SERVE, SOLO PO’ DEL VOSTRO PREZIOSO TEMPO DA DEDICARE ALLA SALUTE E ALL’AMBIENTE?
 
 
#5 REALTA 2021-03-25 10:11
Il Comitato, forse non riscontra la solidarietà della popolazione gioiese, spesso interessata alle beghe politiche e poco interessata all’azione. Si sa i gioiesi parlano molto, ma non agiscono, si sono fatti togliere l’ospedale, ora il laboratorio analisi, e hanno anche perso i loro cari di tumore, ma pochissimi protestano, e se lo fanno, solo a parole, aspettano che altri risolvano i loro problemi. La pigrizia regna sovrana e le istituzioni ne approfittano. Pur di non far nulla giustificano ogni possibile illecito. Sono tutti impegnati e non sacrificherebbero il loro tempo per dedicarlo alla salute e l’ambiente.
Il pensiero comune è: proprio a me deve succedere?
Su 27.000 abitanti secondo voi quanti partecipano al Comitato per la Salute e l’Ambiente?
 
 
#4 TAC 2021-03-25 09:42
MA CHE VOLETE CHE FACCIA BRUCIARE 100 QUINTALI DI SOSTANZE TOSSICHE?
IL SINDACO, DOPO, FARA’, FORSE, QUALCHE ESAME.
ANSALDO-ITEA-CCA NON DEVONO STARE LI’ SULLE ABITAZIONI CIVILI.
CONSIGLIERI DI MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE, PRENDETE TEMPO, CALMA, COSI’ PASSANO I DUE ANNI DELLA SPERIMENTAZIONE E LA GENTE DIMENTICA QUANTO SIETE STATI BRAVI PURE VOI E POI VI RI-VOTA!
 
 
#3 PONZIO PILATO 2021-03-25 09:21
Il sindaco si è lavato le mani, e l’acido lo respirano i cittadini, a malattie avvenute analizzaranno di chi è stata la colpa!
 
 
#2 Teodorico 2021-03-24 20:33
Sindaco e comitato ,nel vostro incontro l'unico punto importante è il primo e cioè massimo impegno per impedire la ripresa dei trattamenti termici cioè sperimentazione di termocombustione,meno ipocritamente una accertata certezza della nocività.I punti 2,3 e 4 vuol dire che tutti insieme ci si è calati le brache e la cosiddetta sperimentazione è passata...Non facciamoci ingannare dai fatti e dalle parole.....
 
 
#1 Pagliacci 2021-03-24 16:01
INCONTRO PRIVATO TRA SINDACO, CAPANO E QUESTA ASSOCIAZIONE! PERCHE' NON, INVECE, UN BELL'INCONTRO PUBBLICO? RISPETTANDO LE NORMATIVE ANTICOVID?
SECONDO IL MIO PARERE, IN QUEL COMITATO MOLTI HANNO VOTATO MASTRANGELO E SI SONO ACCONTENTATI DI PROMESSE IRREALIZZABILI.
VI RICORDATE CAPANO CON LA EX AMMINISTRAZIONE, VERO?
AD OGGI, SONO PASSATI BEN 2 ANNI DA QUANDO LO STESSO CAPANO SIEDE IN CONSIGLIO COMUNALE COME VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, E LA QUESTIONE ITEA E' SOLO PEGGIORATA.
AVREBBERO POTUTO FARE UN INCONTRO PUBBLICO, APERTO ALLE DOMANDE DI TUTTI, INVECE DI INSCENARE QUESTO TEATRINO PILOTATO DELLA CLASSICA E VECCHIA POLITICA, IN CUI BASTANO DUE RACCOMANDAZIONI DEL POLITICO AMICO E TUTTO SI ACQUIETA!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.