NUOVO DIVIETO DI ACCESSO A GIARDINI E AREE SPORTIVE/video

piazza pinto

piazza-berlinguer-campo-basketIl Sindaco, con l’ordinanza n. 29 del 07/05/2020, ha ordinato il divieto di accesso a ville, giardini e parchi comunali dalle ore 20 alle ore 7 fino al 19/05/2020 e ildivieto di accesso per 24 ore fino al 19 maggio 2020 ai punti sport all’aperto comunali e alle aree attrezzate per il gioco dei bambini (giostrine).

Tale ordinanza, afferma il sindaco Johnny Mastrangelo nel video pubblicato sulla sua bacheca facebok, si rende necessaria per motivi igienico sanitari. Confessa che tale misura è stata adottata con grande sofferenza, ma resa necessaria alla luce di comportamenti irrispettosi nei confronti di chi si impegna per ridurre i casi di contagio nella città ed evitare violazioni dei divieti imposti dal governo. Invita inoltre i genitori a vigilare sui propri figli, spesso in giro in gruppo, senza mantenere le distanze di sicurezza.

“In questa fase sto ragionando per la massima tutela di tutti. È ancora vietato uscire di casa senza un valido motivo e lo stesso deve essere contemplato dal decreto, l’unica integrazione è la visita ai congiunti. Vi chiedo un atto di rispetto verso le attività chiuse… se ricadiamo nei contagi, impediremo alla gente di lavorare e sopravviverriparazione giostrine giardini paolo VIe. Non si esce di casa senza un valido motivo, né si può fare sport in gruppo e va rispettata anche in questo caso la distanza di uno o due metri. Ci stiamo impegnando per prevenire, per quanto possibile con le poche risorse umane a disposizione, vigileremo… non vogliamo continuare a sanzionare minorenni ma lo dovremo fare.”

Il primo cittadino aggiorna sulla situazione delle famiglie gioiesi in difficoltà.

“Sono 750 le famiglie che ricevono bonus e pacchi famiglia, vi sollecito a continuare a fare donazioni non di pasta ma di farina, salsa, tonno, carne in scatola, biscotti… I dispositivi di sicurezza li stiamo distribuendo come previsto dalla Regione alle famiglie in difficoltà. Il virus è ancora tra di noi ed occorre un ulteriore sforzo, restiamo in casa quanto più possibile e rispettiamo tutte quelle regole comportamentali fondamentali nel contrastare la diffusione del virus… Ognuno ha il dovere di agire con coscienza e rispettare le norme a salvaguardia della salute di tutti.

Video: https://www.facebook.com/mastrangelosindaco/videos/563140464323985/?t=0
Per scaricare o leggere l’ordinanza, clicca qui.