Domenica 23 Febbraio 2020
   
Text Size

Al Cineclub Sacro Cuore "La ragazza più felice del mondo"

cined al cine sacro cuore

cined al cine sacro cuore Il 28 dicembre alle 20 presso il Cineclub Sacro Cuore, terzo appuntamento con "La ragazza più felice del mondo" di Radu Jude, con ingresso gratuito, grazie a Cined, progetto didattico europeo per la diffusione del linguaggio cinematografico. Tre proiezioni, tre film che hanno vinto i più importanti festival cinematografici mondiali. Il film della durata di un’ora e 40 minuti è consigliato a tutti coloro che hanno più di 15 anni.

Delia, una ragazza di 18 anni che vive in un piccolo villaggio, vince un’auto in un concorso a premi indetto dai produttori di una bevanda gassata. La ragazza è tenuta a comparire in uno spot televisivo per la società produttrice, per far ciò si mette in viaggio con i suoi genitori verso Bucarest. Delia scopre subito che, i suoi genitori vogliono vendere la macchina vinta per far quadrare i loro conti, trascurando il su desiderio di possederla almeno per un po’. Durante la produzione dello spot le cose vanno male, la troupe mostra poca pazienza per la giovane ragazza, Delia è confusa e impacciata e non essendo una professionista non comprende le loro esigenze.

"Jude”, uno dei primi membri della nouvelle vague rumena, si è distanziato costantemente dalla formula che ha portato i produttori cinematografici rumeni all’attenzione dei festival più importanti del mondo di metà anni 2000 ed ha trovato il suo proprio stile, con una certa propensione per l’assurdo e il grottesco. THE HAPPIEST GIRL IN THE WORLD, un film divertente ed adatto al pubblico adolescente: i temi trattati sono vicini alle problematiche giovanili, l’atmosfera del film e i personaggi sono stimolanti e pieni di vita. In questo film si scopre un nuovo modo di raccontare una storia rispetto al cinema mainstream, un’estetica realistica in cui la varietà non dipende dall’alternanza delle scene, ma dalla grande cura dei dettagli.

Ricordiamo che il 1° dicembre è stato proiettato “Lo spirito dell’alveare” di Victor Erice e il 15 dicembre “Shelter” di Dragomir Sholer.

CINED
CinEd è un programma europeo di cooperazione dedicato all'istruzicined al cine sacro cuoreone cinematografica.

CinEd mira a facilitare l’educazione cinematografica per i giovani in tutta Europa utilizzando la piattaforma cined.eu - uno strumento innovativo utile per organizzare proiezioni pubbliche gratuite attraverso il trasferimento di file digitali.

La piattaforma cined.eu offre una selezione di pellicole contemporanee e d’epoca dei paesi partner ed è attualmente accessibile in 45 paesi europei. I film sono scelti dai partner del consorzio che analizzano le diversità del giovane pubblico, per creare una collezione di pellicole europee di alta qualità.
La piattaforma ospita anche strumenti pedagogici per accompagnare le proiezioni e svolgere attività prima o dopo lo screening. La piattaforma e tutto il suo contenuto sono multilingue. I film sono disponibili nella loro lingua originale e sono sottotitolati in quasi 8 lingue, tra cui l'inglese.
Creato e lanciato dall’Institut Français a Parigi, il programma completo è supportato da 10 partner di 8 paesi europei

Questi partner, tutti coinvolti nell'immagine e nell'educazione cinematografica, stanno collaborando in modo riflessivo e operativo. Sulla base delle proprie esperienze, hanno creato una metodologia e degli strumenti utili per analizzare i film e diffondere il cinema.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.