RINVIATO "SPEGNI IL CELLULARE... ACCENDI LA LEGALITA'"

spegni il cellulare accendi la legalità

spegni il cellulare accendi la legalità

Con questa nota gli organizzatori annunciano il rinvio della manifestazione:

"Sabato 26 e domenica 27 sono state pensate come due giornate all'insegna del divertimento per i più piccoli e per gli adolescenti... musica, giochi, mascotte, palloncini, sport e argomenti importanti su cui riflettere e discutere. I disagi adolescenziali, depressione, bullismo, alcolismo, droga, pedofilia, gioco d'azzardo, giochi estremi... già, ma non solo adolescenziali. È un malessere del vivere che colpisce tutte le età, che ti fa riflettere, ti angoscia e ti pernia di un senso di inquietudine, perché può colpire chiunque e in qualsiasi momento... ed è allora che la musica si spegne, le mascotte, lo sport, i giochi vengono rimessi a posto perché la festa è sospesa. Non ci può più essere la festa dei bambini, se tra di loro c'è una bambina che da poche ore ha perso la sua mamma, la sua guida, il suo amore più grande. Ora nessuno potrebbe gioire pienamente in quei due giorni. Perché nessuna festa dovrebbe esserci quando in una comunità, un componente è colpito da un grande dolore. È per tutto questo che il Meeting "Spegni il cellulare... accendi la legalità", viene RINVIATO per decisione unanime degli organizzatori, di tutte le associazioni di volontariato e dei relatori. C'è sempre tempo per una grande festa.. .e chissà se quando ci sarà, quella stessa piccolina che oggi ha perso il suo mondo, verrà a trovarci portata mano a mano dal suo papà. Solo allora potremo dire che la festa dei bambini può avere inizio. Grazie della comprensione. A presto."

_______________

Davvero ricco il meeting sulla Legalità "Spegni il cellulare...accendi la LEGALITÀ" organizzato in via Roma sabato 26 ottobre e domenica 27 con il patrocinio del Comune di Gioia del Colle, della ASL e del SERD dalla biblioteca LIBeRI di Volare - Libertà e giustizia - Libreria Minerva, in collaborazione con l’associazione “Il piccolo principe, il centro di formazione Carpe diem, Matilda editrice, l’A.s.d. Olimpia Gioia, Controvento, Kids Club, Agesci, Progedit, la Pro loco, Teatralmente Gioia, l’associazione Anto paninabella, Les poupees, il Centro d'ascolto “Dal silenzio alla parola”, lo Sportello sanitario virtuale gioiese e la Croce Rossa italiana.

Una due giorni fitta di eventi che nei giorni del 26 e del 27 dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 21.00 spazierà sui temi della legalità attraverso incontri, laboratori, caccia al tesoro e concorsi, momenti di sport e ludici. Nei dettagli di seguito quanto in programma.

PROGRAMMA

Sabato 26 ottobre

ore 10.00 "Non siete soli" con l'Odv. Anto paninabella, associazione sorta per contrastare il bullismo, presieduta dai genitori di Antonella Diacono, tredicenne di Valenzano che nel 2017 si tolse la vita, a causa di una forte depressione;

ore 11.30 "Bullismo, Cyberbullismo, Gioco d'azzardo" con Pietro Battipede;
A seguire nel pomeriggio:
Torneo di Basket "Carano - Losapio A.s.d. Olimpia Gioia;
Laboratorio di lettura di Controvento;
A cura dell’Associazione “Il Piccolo Principe” - mascotte Topolino e Minnie - laboratorio ludico ricreativo - laboratorio espressivo - just dance e a seguire karaoke - Manovre salvavita.

Domenica 27 ottobre

ore 10.00 "Adolescenti a scuola tra vecchi e nuovi disagi” con dr.ssa Giovanna Pontiggia, Assessore al Welfare del Comune di Gioia del Colle;

ore 11.00 "DirittieRovescio" con Liliana Carone;
ore 12.00 "L'alcol e i giovani" - SERD con Ass. Sociale Marilena De Biasi.
ore 17.00 "Accoglienza e inclusione" con Chiara Curione;
ore 18.00 "Pedofilia - Una ferita aperta" con Salvo Fuggiano;
ore 19.00 "Io come te nella trappola degli stereotipi" CaV  LiA - Psicologa Francesca Palmisano.

Si terranno inoltre una pesca di beneficenza, momenti dedicati alla musica, mascotte, palloncini a cura dell’Associazione "Il Piccolo Principe" in orari stabiliti dal programma pomeridiano del sabato e mattutino della domenica, porterà le mascotte Topolino e Minnie, seguirà un laboratorio ludico ricreativo, un laboratorio espressivo ed un laboratorio di Self make up e trucca bimbi.

Dalle ore 19.00 Just Dance e a seguire karaoke presso lo stand dell'Associazione “Il Piccolo Principe” della Dott.ssa Angela Depalma, ad attendere il pubblico ci sarà l'istruttore IRC Luciano Mancino insieme alla soccorritrice Katia Ramirra, fondatori del progetto "TUTTI POSSONO SALVARE UNA VITA", appartenenti al CdF “Carpe Diem”. Dimostreranno e spiegheranno le manovre salvavita, ed inoltre faranno simulare su manichino tutti coloro che vorranno rendersi partecipi!
Nel pomeriggio di domenica, 27 ottobre sarà ripreso il programma del sabato, con aggiunta dalle18.00 alle 19.00 di una dimostrazione delle manovre salvavita del progetto "Piccoli soccorritori crescono" con protagonisti i bambini del corso.

Da non perdere la “Caccia al tesoro” organizzata dal Gruppo Scout AGESCI sempre sul tema della legalità

Diversi i concorsi, tra cui, quello di Disegno “Coloriamo la Legalità” a cura di Lea Gallizzi.

“Mi nutro di legalità”, componimento su tutti gli argomenti affrontati, che vedrà premiare l’allievo e la sua scuola. “Un canestro… per la legalità” torneo di basket tra le scuole “Mazzini-San Filippo Neri”; “Il mondo che vorrei” pensieri che i ragazzi/e appenderanno al filo verde; “La legalità con gli occhi dei ragazzi” pensieri, riflessioni, desideri, disegni su cartellonistica a muro.

Sarà infine avviato uno screening della prevenzione del Rene a cura dell’Unità operativa di Dialisi Gioia Putignano diretto dal Dr. Gernone e screening del Diabete a cura della dr.ssa Manuela Dellenoci, completamente gratuiti, previa prenotazione al 3479969288.