Giovedì 21 Novembre 2019
   
Text Size

Pro.di.Gio. chiede annullamento accordo bonario di 54.591.36 euro

presentazione programma sociale prodigio

logo prodigio“Una richiesta di annullamento di un Accordo Bonario, che prevede il pagamento da parte del Comune di €.54.591,36 ad una ditta appaltatrice, è ciò che il Consigliere comunale Donato Colacicco, ed il Presidente del Movimento Pro.di.Gio., Alessandro Bencresciuto, hanno trasmesso al Sindaco Mastrangelo.

In data 8 ottobre riuniti in giunta, il Sindaco Mastrangelo e gli Assessori prendevano atto di tale Accordo sottoscritto tra il titolare della ditta COEMA e il Funzionario comunale responsabile dell’area tecnica, relativamente alle riserve presentate proprio dalla ditta sia in fase di esecuzione che, successivamente, al termine dei lavori per la realizzazione del Centro Sociale di via Einaudi. La sottoscrizione di tale accordo, infatti, prevede l’accettazione da parte del Comune di parte delle pretese della ditta, per un importo totale di €.54.591,36.

Con tale iniziativa, Pro.di.Gio. invita il Sindaco a verificare il rispetto delle prescrizioni previste dall’art. 240 del D.Lgs 163/2006 che, a meno di ulteriore documentazione non richiamata negli atti pubblici, sembrerebbero disattese. Tale accordo, infatti, risulterebbe essere prodotto fuori tempo utile e presenterebbe criticità in ordine alla titolarità dell’azione.

Pro.di.Gio. persegue nell’attività di attenta verifica degli atti e dell’azione amministrativa, con il solo fine di preservare l’Ente da qualsiasi possibili nuovi contenziosi, evitando che si possa delineare un pericoloso precedente riguardate le controversie sugli appalti di tale natura”.

Movimento Pro.di.Gio.
Progetti di Gioia

Commenti  

 
#48 Finalmente 2019-10-27 07:57
VITTORIA CONTRO GLI IGNORANTI.SCRIVE COLACICCO SU FACEBOOK
"Annullato accordo sbagliato.

Mastrangelo nuovamente salvato! Sarebbe bastato attendere il pagamento di un accordo completamente sbagliato per mettere nei guai lui, la sua giunta e i funzionari interessati chiamandoli a rispondere in prima persona.

Tuttavia, come ho più volte affermato, il mio obiettivo, come quello di Pro.di.Gio., non è una scalata politica sulla pelle delle persone, ma un impegno costante per il bene della comunità innanzitutto evitando nuovi disastri economici di questa inqualificabile maggioranza.

È l'ennesimo atto critico della gestione Mastrangelo che testimonia sempre più quanto impreparata e inadeguata sia rispetto alle complesse sfide di un'attività amministrativa che non può basarsi sui soliti slogan politici a margine dei tanti selfie autocelebrativi.

La mia preoccupazione, tuttavia, resta grande considerando che per quanto si possa tentare di monitorare le attività amministrative di questa sgangherata maggioranza, molte informazioni e procedimenti resteranno comunque di difficile accesso."
 
 
#47 Disgustato 2019-10-26 21:41
Che figuraccio Mastrangelo e la sua giunta! Tra lui, Gallo, Lucio Romano, Santoiemma, tutti avvocati e commercialisti, e la delibera e' stata revocata! Quanta "approssimazione", mamma mia! E questi sarebbero dovuti essere i competenti! Tanto sono competenti, che Prodigio gli ha fatto ritirare.... una nuova delibera!
 
 
#46 Mutismo selettivo 2019-10-24 07:36
AMMINISTRAZIONE MUTA! GALLO, MASTRANGELO, ETNA, ROMANO, CAPANO, SANTOIEMMA, TACCIONO ANCORA!
COSA SUCCEDERA'?
 
 
#45 Rabbrivido 2019-10-21 08:18
Stamattina sulla pagina facebook di un politico (senza offesa) locale in gita nella capitale italiana, è stato pubblicato un post intitolato "scopri l'intruso". A mio giudizio in quella foto non c'è alcun intruso ma c'è una mancanza "il buon senso".
 
 
#44 Tecnici 2019-10-20 17:19
Leggo accuse a gallo che invece è il migliore di questa amministrazione. In giunta c'è anche un ingegnere che il codice degli appalti dovrebbe conoscerlo...o no?
 
 
#43 cavolo 2019-10-20 10:10
per #37 Uomo della strada
No, mi sembra che quello fosse il cognato.
 
 
#42 Eskimo 2019-10-20 09:56
Non voglio fare l'avvocato difensore, voglio solo sottolineare che non si hanno elementi precisi sull'argomento in questione. L'appalto è già concluso ? Le riserve erano state comunicate e quando ? il RUP ha dato in passato risposta, negativa o nulla di fatto ? Senza questi elementi non si può dare una valutazione precisa pur trattandosi di appalto del 2012 anche tenendo presente le novità apportate dal recente Decreto sblocca cantieri. Questa esigenza non è solo mia ma anche di Prodigio quando dice nel comunicato :"a meno di ulteriore documentazione non richiamata negli atti pubblici....." A cosa si riferisce ? Basta una normale richiesta di accesso agli atti. Se vi sono vistose anomalie si procede una volta per tutte ad una denuncia alla Procura della Corte dei Conti non a continui comunicati per certi versi incompleti.
 
 
#41 Romeo 2019-10-20 08:01
Il silenzio dei colpevoli.
Tacciono
 
 
#40 Alex 2019-10-19 21:46
Non fare lo struzzo, sindaco!
Spiegaci per filo e per segno sia di questi 50 mila euro sia del concorso dell'asilo nido.
Molte cose non tornano e non e' mettendo la testa sotto la sabbia che risolvi i problemi!
Come scriveva sempre il vicepresidente del consiglio CapANO, quando era all'opposizione ma ora non lo dice piu' perche' fa parte della maggioranza, qui gioia tuttappost.
 
 
#39 Ritornano 2019-10-19 21:40
MASTRANGELO, LA BUONA AMMINISTRAZIONE!
 
 
#38 Marco A. 2019-10-19 21:00
Spero Colacicco scriva alla Guardia di Finanza! sindaco.......sei una DELUSIONE! tu e la tua giunta dovete fare gli interessi dei gioiesi!
 
 
#37 Uomodellastrada 2019-10-19 17:40
.......ma è la stessa che ha avuto 600.000 mila euro previa altro contenzioso?
Tutto apposto in comune sono ritornati con buona pace degli elettori di Mastrangelo.
 
 
#36 Robin 2019-10-19 16:32
Mi piace Colacicco perche' fa sembrare Mastrangelo e Gallo due incompetenti!
 
 
#35 Antonello 2019-10-19 13:19
MASTRANGELO, GALLO, DIMETTETEVI!
CHE FIGURACCIA!
 
 
#34 Rabbrivido 2019-10-19 12:56
Buongiorno. Bhe che dire, stamane ho visto la foto nel nostro presidente del consiglio comunale Dott. ETNA, che come un prode condottiero all'interno di un pulmann pieno di simpatizzanti della lega si reca a Roma per manifestare/protestare contro il governo. Operazione e manifestazione legittima e soprattutto in chiave di una candidatura alle regionali piu' che opportuna. Bhe, dott. Etna, da cittadino, mi piacerebbe che lo stesso ardore SUO e di tutti i militanti su quel pulman, fosse intrapreso per una bella manifestazione fuori dal Palazzo Comunale per chiedere conto A chi CI AMMINISTRA COME MAI AD OGGI LE CASSE COMUNALI NON SONO RIPIENE DEI SOLDI CHE I COMPONENTI DELLA BLACK MAGIC LIST CONTINUANO A NON VERSARE ARBITRARIAMENTE. E' necessario che ELLA in quanto uno dei leader politici attuali si faccia carico di cose piu' vicine al suo paese di quanto possa seppur valere una manifestazione a Roma. Io credo che per tale argomento ELLA nulla farà, per ovvi motivi e pertanto la sua andata a roma rappresenterà purtroppo non una cavalcata di un futuro leader locale o regionale, ma solo una scampagnata a vedere la CAPITALE......
 
 
#33 cavolo 2019-10-19 10:47
E l'avvocato in seno all'opposizione nulla ha da dire?
 
 
#32 Falco 2019-10-19 08:01
Nemmeno Tafazzi si sarebbe distrutto cosi'!
Amministrazione Mastrangelo non solo deludente, ma credo che ne rispondera' per questo atto!
 
 
#31 Perla 2019-10-19 08:00
Signor Sgomento voglio precisare che nella seduta di Giunta dell'8 ottobre la dottoressa Pontiggia era assente e ciò non vuol dire che non era d'accordo.
 
 
#30 Curioso 2019-10-19 07:54
Accordo bonario significa che le due parti, in questo caso il comune e la coema, appunto "si accordano".
Ma se questo accordo non spettava, perche' e' stato fatto?
 
 
#29 Alfredo 2019-10-19 07:14
Grave situazione per Mastrangelo e Gallo!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.