Lunedì 14 Ottobre 2019
   
Text Size

Rocco Magnante all’Antico Leccio… Zucchero, allegria e tanta bontà

rocco magnante sosia zucchero

rocco magnante sosia zucchero Una serata all’insegna dell’amicizia e del divertimento, quella trascorsa all’Antico Leccio ascoltando cantare Rocco Magnante sosia di Zucchero, al secolo Adelmo Fornaciari, bravo quanto l’originale ed in alcuni brani forse anche di più, complice il calore del pubblico danzante, l’assenza della band che di solito lo accompagna e il dover affidare alla voce “nuda” tutta la forza e le emozioni di una passione autentica, assolutamente originale.

Anche il look, ovvero “l’occhio” fa la sua parte, persino la camminata di Rocco evoca Zucchero. Splendidi i brani eseguiti tra cui Donne, Con le mani, Diavolo in me, Senza una donna, Rispetto, Per colpa di chi?, Diamante e la dolcissima Così Celeste.

Dopo un inizio serata dedicata al Karaoke atteso dai vocalist ospiti ed amici di Elio Gisotti - direttore artistico di questa bella realtà e Tommaso De Bellis, tecnico del suono, seconda voce di Elio e armonica -, il cantante materano si è raccontato tra un brano e l’altro.

Rocco Magnante, classe ‘64, racconta di aver da sempre amato lo stile di Zucchero, tanto da partecipare nel 2004 alla Corrida, quando lo stesso Jerry Scotti cantò con lui, e nel 2011, dopo essere stato riconosciuto al festival nazionarocco magnante sosia zuccherole dei sosia di Bibbione sosia perfetto del celebre cantante, l’approdo a Domenica In su Rai 1 accanto a Zucchero, nella puntata del 9 gennaio 2011 nello spazio condotto da Lorella Cuccarini

Nasce così un progetto musicale denominato Sugar’s band.

Rocco all’ètà di 4 anni sale per la prima volta su un palco a Prato dove vive con la sua famiglia. Impara da suo zio a suonare la chitarra e suona nelle band. Nel 1972 si trasferisce a Rimini, poi ritorna a Matera e qui nel 1983 suona con gli R.P.32, una band in cui canterà fino al 1996. Tante le serate aperte a grandi musicisti: Equipe 84, Ricchi e poveri, Gimmy Fontana, Riccardo Fogli, poi nel 2004 partecipa alla Corrida su Canale 5 e vince la puntata con un brano famoso di Zucchero, “Con le mani”.

Rocco Magnante diventa così il sosia di Zucchero, sia nel look che nel timbro di voce durante le canzoni da suonare dal vivo. Nel 2006 nasce la Sugar’s band. Emozionante il primo incontro rocco sugar e zucchero smallcon Zucchero: indossava la sua stessa giacca leopardata e il cappello usato per “Spirito divino”.

Nel 2010 è in tour in tutta Italia e suona dal vivo con James Thompson, sassofonista storico di Zucchero e Lisa Hunt. Poi Zucchero lo invita a Domenica In su Rai Uno come suo sosia. Da allora non si sono più persi di vista, al telefono lo chiama “Ue, Leone! O affettuosamente Mustafà!”

La serata procede deliziosamente, gustando le ottime ed abbondanti pietanze dello chef dell’Antico Leccio, tra danze e sorrisi.

Prossimo appuntamento, questa volta a pranzo, ore 13:00 con prenotazione obbligatoria, domenica 27 ottobre in compagnia dei Suite 101, la cover band del famosissimo gruppo “I Nomadi”.

Sabato 12 ottobre, ore 21:00 per gli amanti del….movimento, divertentissima serata danzante dedicata al ballo, con prenotazione obbligatoria.

antico leccio cover band nomadi

serata danzante antico leccio

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.