Domenica 19 Maggio 2019
   
Text Size

ELEZIONI. I NOMI DEI PRESIDENTI DI SEGGIO DEL COMUNE DI GIOIA

scrutatori

In data 17 aprile 2019, con Decreto n. 206, il Presidente della Corte di Appello di Bari ha provveduto a nominare i 26 Presidenti degli uffici elettorali di sezione (seggi) che domenica 26 maggio 2019 opereranno nel comune di Gioia del Colle per il rinnovo del Parlamento Europeo e per l'elezione del nuovo Sindaco e della nuova Amministrazione comunale, e nell'eventuale turno di ballottaggio previsto per domenica 9 giugno 2019. Nel documento che pubblichiamo in calce i relativi nomi abbinati alla singola sezione.

Commenti  

 
#10 Cittadino Honesto!1! 2019-05-06 16:16
è vero che sono oramai svariati anni che alcuni nomi sono puntualmente selezionati; ma se le persone che hanno già commentato ritengono che ci sia qualcosa di losco allora denunciassero.
puntualmente ci si lamenta delle liste in anonimato (ricordo anche polemiche passate dirette a persone specifiche) ma poi tutto finisce lì. Direi che tale atteggiamento è stucchevole e peggiore di un eventuale "pilotaggio", specialmente se si tratta di illazioni gratuite a livello di pettegolezzo.
 
 
#9 Massimo 2019-05-03 16:02
Il flop della Meloni a Gioia è solo l'antipasto di quello che succederà alle elezioni
 
 
#8 Rosa 2019-05-03 13:35
Sempre gli stessi
 
 
#7 Mara 2019-05-03 10:05
Sempre gli stessi. Le magie della dea bendata che ci vede bene..
 
 
#6 Per Enza 2019-05-02 18:26
Afecionados
 
 
#5 RA 2019-05-02 18:20
come mai!!!!!!!!! e siamo alle solite ma chi stila queste liste e i criteri? esiste una trasparenza legale? dai rispondete

La Redazione
E' scritto nell'allegato. In base all'art. 35 del T.U. del 30.03.1957 n.361, che così recita:
"LA NOMINA DEI PRESIDENTI DI SEGGIO DEVE ESSERE EFFETTUATA DAL
PRESIDENTE DELLA CORTE D'APPELLO COMPETENTE PER TERRITORIO ENTRO IL
TRENTESIMO GIORNO PRECEDENTE QUELLO DELLA VOTAZIONE FRA I
MAGISTRATI, GLI AVVOCATI E PROCURATORI DELL'AVVOCATURA DELLO STATO,
CHE ESERCITANO IL LORO UFFICIO NEL DISTRETTO DELLA CORTE STESSA E,
OCCORRENDO, TRA GLI IMPIEGATI CIVILI A RIPOSO, I FUNZIONARI APPARTENENTI AL PERSONALE DELLE CANCELLERIE E SEGRETERIE GIUDIZIARIE, I NOTAI E VICE PRETORI ONORARI E QUEI CITTADINI CHE, A GIUDIZIO DEL PRESIDENTE MEDESIMO, SIANO IDONEI ALL'UFFICIO, ESCLUSI GLI APPARTENENTI ALLE CATEGORIE ELENCATE NELL'ART. 38."....
Saluti
 
 
#4 Angelo C. 2019-05-02 17:56
...........la DESTRA. oggi al castello nuovamente in beffa alle regole.
Bandiere partitiche nel castello,..... si può?
 
 
#3 Tina 2019-05-02 17:50
Quindi il candidato sindaco Mastrangelo ha detto che i giovani sono importanti e a loro riserva solo mezza paginetta? grande Mastrangelo continua così, mi sa che al ballottaggio ci vanno Colacicco e Paradiso.
 
 
#2 Giulioo 2019-05-02 17:47
Meno male. Almeno questa volta la destra non ha copiato da altri paesi ma direttamente da Colacicco.
però si vede che non ha né capo e né piedi.
 
 
#1 Enza 2019-05-02 14:16
Che strano ci sono CASUALMENTE SEMPRE le stesse persone...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI