“Teatro con tè” ritorna con “La Regina delle nevi” al Rossini

la regina delle nevi teatro con tè le ombre

la regina delle nevi teatro con tè le ombreTornano le domeniche a teatro. Torna "Teatro con té" con quattro imperdibili appuntamenti dedicati a grandi e piccini. Il cartellone si apre oggi, domenica 13 gennaio alle 18:00, Teatro Rossini, con la Armamaxa Residenza Teatrale e “la Regina delle Nevi”, la fiaba più bella e complessa di H. C. Andersen, che racconta dell’amicizia tenera e strettissima tra due ragazzini, Gerda e Kay. E di come la piccola Gerda, resasi conto della “perdita” del suo caro e amato compagno di giochi tra le rose del loro piccolo giardino, sia pronta a mettersi in cammino per cercarlo. La “crisi” provocata dalla scomparsa dell’amico diventa l’occasione per lei di mettersi in viaggio, di abbandonare il mondo protetto dell’infanzia per avventurarsi in quello incerto e conflittuale dell’adolescenza.

Con Giuseppe Ciciriello, Deianira Dragone e con Piero Santoro, disegno luci Francesco Dignitoso, elaborazioni musicali Mirko Lodedo, costumi Lisa Serio, macchinista Piero Santoro, regia Enrico Messina.

«C’è una bambina che ha trascorso molte sere della sua infanzia a leggere e ascoltare La Regina delle Nevi. Non c’era solo Gerda, in quella storia, in cui lei potesse ritrovarsi. C’erano anche gli ostacoli che la sua piccola vita si sarebbe presto trovata ad affrontare: assenze, lontananze, partenze, ritorni, viaggi, distanze. Un telefono che suona e dall’altra parte un pianto. Per questo, per lei abbiamo scelto di raccontare la regina delle nevi teatro con tè le ombrequesta favola»

Adatto ai bambini dai 7 anni in su.

TICKET: Intero: 6 euro - Ridotto (gruppi di 8): 5 euro - Abbonamento 4 spettacoli: 20 euro.

I prossimi appuntamenti con “Teatro con tè”

- Domenica 17 febbraio 2019, ore 18:00 - Teatro Le Forche in “Alice”;
- Domenica 17 marzo 2019, ore 18:00 – Burambò in “Secondo Pinocchio”;
- Domenica 7 aprile 2019, ore 18:00 – Biboteatro – “Scarpette Rosse

INFO: Tel. 3295411644 - Fb: Associazione culturale Ombre – e-ail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .