Venerdì 22 Febbraio 2019
   
Text Size

“L’Albero Verde della Vita” commemora grande guerra

Centenario-Grande-guerra-e1457005920697

l'albero verde della vita “L’Associazione socio culturale di promozione sociale denominata “L’Albero Verde della Vita” ovvero, realtà associativa presente sul territorio romano dal 14 dicembre 2012 e sul territorio gioiese con sede secondaria, visitabile alle pagine social fb, twitter e google +, oltre a fare informazione in ambito sociale si prodiga, concretamente, a favore della cultura della prevenzione e dell’assistenza con progetti mirati, onde favorire iniziative, come talune già intraprese, secondo lo spirito civico che ne contraddistingue le peculiarità, nell’ottica della diffusione della Cultura della promozione del pieno rispetto dei più alti valori umani e della rivalutazione delle tradizioni storiche nazionali e internazionali.

“Mettere il proprio tempo, l’impegno, le diverse professionalità, le competenze al servizio degli altri”: è con questo spirito che nasce “L’Albero Verde della Vita”: un’associazione di promozione socio-culturale che nella materialità dell’oggi, sempre più protesa verso una forma di globalizzazione sociale, si propone di riscoprire e rivalutare le tradizioni folcloristiche, storiche, artistiche, musicali e le particolarità geografiche della nostra bella Italia, proponendole sia a livello locale che nazionale.

Il 2018 è l’anno dedicato alla “Commemorazione del Centenario della Prima Guerra Mondiale”, ricorrenza fortemente avvertita e vissuta nel ricordo della vittoria italiana, nella fine delle immani sofferenze provocate da quel conflitto e nello spirito di una ricorrenza natalizia che per quei albero della vitagiorni ha registrato una tregua delle ostilità.

Pertanto, è intenzione di questa Associazione realizzare una manifestazione, per giovedì 20 dicembre 2018 alle ore 18.30  presso il Cine - Teatro della parrocchia del Sacro Cuore sito in Gioia del Colle, alla via Giuseppe di Vittorio n. 86 dal titolo “Commemorazione del Centenario della Prima Guerra Mondiale: per non dimenticare”.

Il programma prevede l’apertura della manifestazione, con gli indirizzi di saluto del Presidente de “L’Albero Verde della Vita”, delle Istituzioni Civili e Militari, dei Comandanti delle FF.AA. territoriali, dei Presidenti delle associazioni combattentistiche e d’l'albero verde della vitaarma nonché dei sostenitori che interverranno. L’evento per il quale è stato concesso l'uso del logo ufficiale delle Commemorazioni del Centenario della prima guerra mondiale, in data 18 luglio 2013, della Regione Puglia, del Comune di Gioia del Colle di altrettanti Enti Istituzionali Civili e Militari, vedrà, la riproduzione di filmati della Grande Guerra rinvenuti in Archivi di Stato messi a disposizione e commentati dal Prof. Sergio D’Onghia che parlerà altresì del territorio gioiese quale teatro di battaglia, interventi dello storico pugliese prof. Giuseppe Mastromarino che tratterà il tema de “Il ruolo dei Cappellani Militari e la funzione delle case del soldato nella grande guerra 1915-18, la figura di Padre Semeria e di Padre Giovanni Minozzi nelle case del Soldato”, letture degli scritti dal fronte a cura degli alunni dell’Istituto IISS "R. Canudo - P.V. Marone-G. Galilei” e dell’Istituto Comprensivo "Losapio San Filippo Neri" di Gioia del Colle, dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore di Acquaviva delle Fonti – C. Colamonico-N.Chiarulli, canti patriottici.

Sarà riservato un momento di preghiera in ricordo dei caduti negli avvenimenti storici ricordati e di buon augurio per le prossime festività natalizie”.

L’Albero Verde della Vita

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI