Mercoledì 26 Giugno 2019
   
Text Size

Premio Venezia - Greta Lobefaro conquista il terzo posto/video

greta lobefaro

premio venezia di pianoforte Greta Lobefaro, la più giovane dei 52 migliori diplomati nel 2017 invitati a partecipare alla XXXV edizione del Premio Venezia ed unica donna in finale, ha conquistato un meritatissimo terzo posto nella prestigiosa competizione che negli anni ha visto esibirsi i migliori concertisti del panorama nazionale.

Il Premio Venezia si attesta infatti a livelli altissimi, grazie alla formula adottata dalla Fondazione Amici della Fenice, che riserva il concorso unicamente ai migliori diplomati a livello nazionale, rivolgendosi a ragazzi che affrontano per la prima volta la difficile carriera concertistica.

Altro punto di forza che rende la manifestazione appuntamento atteso e ambito dai giovani musicisti è senz’altro il prestigio della giuria, formata da esperti e concertisti di fama, e la grande partecipazione di pubblico che accompagna il concorso non soltanto nella serata conclusiva, ma anche durante le selezioni e le semifinali, facendo del Premio uno dei momenti più attesi della prblobogrammazione culturale cittadina e non da ultimo, le borse di studio conferite ed i concerti premio.

Nella Giuria Tecnica troviamo Massimiliano Damerini, Francesco Libetta, Carla Moreni, Luca Mosca, Gianni Tangucci e Fabio Vacchi; in quella popolare Elena Barbalich, Alberto Berlingieri, Maria Camilla Bianchini d’Alberigo, Marco Ceresa, Paola De Peris, Maria della Gloria di Segorbe, Claudio Gorini, Martina Luccarda, Enrico Martina e Gaetano Trotta.

Greta porterà a casa la Targa del Comune di Venezia, la Targa della Fondazione Teatro La Fenice, ben dieci borse di studio per un totale di 21mila euro ed un concerto a Camponogara offerto da “Note Future”.

Nelle quattro prove sostenute ha suonato anche alcuni brani che abbiamo avuto il piacere di ascoltare nel concerto nel chiostro “Piano solo”: Studio op.10 n.1, Mazurka op. 59 n.1, Polonaise-fantasie op.61 di F. Chopin, Variazioni su un tema di Paganini op.35 libro I di J. Brahms, Sonata op. 81 a Les adieux di L. Van Beethoven, Études-Tableaux op. 39 n.1  di S. Rachmaninov, Sonata op.120 di F. Schubert, Sonatine di M. Ravel, Partita n. 2 BWV 826 di J. S. Bach, Fantasiestuecke op. 12,I Heft di R. Schumann e la Sonata n.3 op. 28 di S. Prokoviev.

Questo il commosso commento del M° Michele Marvulli, il 6 dicembre, a poche ore dal conferimento del premio: “Per me questa edizione del Premio Venezia è stata speciale perché dopo aver visto crescere Greta Lobefaro con Giovanna Valente, che l'ha guidata al diploma con il massimo dei voti, lode e menzione d'onore (a soli 15 anni), saperla oggi premiata come terza classificata mi riempie di gioia!

Sono anche molto orgoglioso per il quarto premio di Claudio Berra, allievo di Laura Richaud (allieva mia e poi di Gianna Valente), ragazzo squisito e grande talento in continua crescita, che ho avuto il piacere di conoscere a Pinerolo l'anno scorso e rivedere maturato qualche mese fa.

Bravissima anche Eleonora Costantini che due anni fa conobbi a Gubbio e ritrovai anche a Nepi. Ottimo talento musicale, sicuramente riconosciuto dalla giuria che l'ha promossa alle semifinali.

Che dire, carissimi, vi aspetta un futuro radioso ed è una gioia per me sapere che porterete avanti gli stessi valori musicali ai quali io stesso sono fedele.”

https://www.facebook.com/teatrolafenice/videos/271896913675469/?t=18

 

Commenti  

 
#1 The jakal 2018-12-10 09:38
Che dire, fortunatamente Gioia non è solo storie di malaffare e tradimento politico ma STORIE DI IMPEGNO E Professionalità DI UNA FAMIGLIA E DI UNA SPLENDITA FANCIULLA. Complimenti.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.