Lunedì 16 Settembre 2019
   
Text Size

NEW VOLLEY E FIDAS, UN CONNUBIO VINCENTE (FOTO)

fidas-new-volley

nuovologonewvolleyIl logo della Fidas sarà con orgoglio “taggato” sulla maglietta delle giocatrici della Geatecno New Volley Gioia.

Ho sempre creduto - commenta il presidente Giuseppe Cuscito della Geatecno New Volley Gioia - che lo sport, per il ruolo notevole che oggi assume tra le nuove generazioni, debba fungere da veicolo sociale. E se la mia squadra può tornare utile per lanciare un messaggio di solidarietà, ben venga. Questa è una collaborazione storica con la Fidas, e ne sono certo, porterà ancora tanti frutti".

Da divercuscito-giuseppe2si anni la sezione gioiese della Fidas presieduta da Maria Stea segue le avventure della squadra, attivando una serie di iniziative finalizzate alla promozione della donazione del sangue. Anche in questa annualità durante il campionato non mancheranno giornate dedicate interamente alla Fidas.

Infatti presso il palestrone Comunale "A. Kouznestsov" di Gioia del Colle saranno allestiti stand informativi per sensibilizzare quanti ancora sono all´oscuro del grande gesto d´amore che possono compiere donando sangue.

“Il valore della solidarietà è difficile da quantificare – afferma Cuscito – per dare un segno tangibile del connubio esistente tra sport e impegno sociale si è deciso di stampare sulle maglie il logo della Fidas”.

maria-steaEntusiastico il resoconto dell’iniziativa che ha portato in Piazza Plebiscito, tra gonfiabili ed il gazebo della Fidas centinaia di persone e ben 90 donatori, in occasione de “La città dei bambini”.

DSC02576“La "città dei bambini" è stato davvero un successo – dichiara la presidente della delegazione Fidas territoriale Maria Stea - i fantastici gonfiabili hanno attirato davvero molta gente. Famiglie con i loro piccoli si sono recate in piazza e mentre i bambini si divertivano con i clown, si catapultavano sulle giostre e accorrevano alla postazione di zucchero filato, i genitori si avvicinavano alla postazione della Fidas che era presente con il gazebo e i suoi volontari per compiere il loro gesto d'amore verso chi in questo momento non è così fortunato e verso foto-29-luglio-2010-017tutti quei bambini che non hanno la fortuna di potersi sbizzarrire su giostre”.

“Molti i donatori periodici - prosegue - ma tanti si sono avvicinati per  la  prima  volta, tra loro l'Assessore ai Tributi Fabio De Benedictis, l'Assessore all'ambiente Federico Antonicelli e il Consigliere Comunale ing. Giuseppe Tuccillo. Ad animare la serata il Sig. Bancora dell'Agenzia Managment”.

“L'equipe del Policlinico, che era presente con l'autoemoteca - racconta con fervore - ha fatto fatica ad analizzare tutti i donatori che si sono presentati, motivo per cui si rende sempre più necessario un centro raccolta sangue, ecco perché la Sezione Fidas di Gioia del Colle ha avviato una raccolta fondi proprio durante la serata”.

DSC02612In un momento dove la carenza del sangue si fa sentire alla grande, la Fidas di Gioia e soprattutto i gioiesi – conclude con soddisfazione la presidente -foto-29-luglio hanno dimostrato di essere sensibili, si ringrazia anche l'amministrazione comunale per la collaborazione e il supporto. Tutti insieme possiamo fare davvero tanto, dobbiamo solo crederci e volerlo”.

Nella foto di gruppo, da sinistra: Rossella Busco (segretaria) Giuseppe Longo (donatore) Sara Pugliese (consigliere) Fiorella Indellicati (socia) Federico Antonicelli (donatore) Maria Stea (presidente) Antonio Fieschi (consigliere) Fabio De Benedictis (donatore) Annamaria Lippolis (consigliere) Lucia Caserta (vice presidente) Vito Busco (consigliere) Elio Mellai (consigliere) Domenico Fugazzaro (donatore).

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.