Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

“Come ci vedono gli adolescenti: genitori e figli allo specchio”

cap gioia del colle

adolescenti “Come ci vedono gli adolescenti: genitori e figli allo specchio”, è questo il nome dell’iniziativa che ha luogo presso il CAP di Gioia del Colle nell’ambito del progetto “famiglia & famiglie”, che riguarda i centri aperti polivalenti di vari paesi della provincia di Bari. Gli incontri sono a cura del Dott. Gianvito Schiavone, (psicologo e psicoterapeuta), che lunedì, 1 ottobre incontrerà le famiglie presso il Cap in via Aldo Moro.

Il primo incontro si è tenuto il 17 settembre.

All’interno di un ambiente intimo e rassicurante, sarebbe proprio il caso di dire quasi familiare, il terapeuta ha sviscerato e approfondito le problematiche legate alla relazione tra genitori e figli, coinvolgendo il nutrito parterre in un’intensa chiacchierata, molto emotiva.

L’atmosfera è stata smorzata e alleggerita in alcuni punti, e il dottore ha saputo far riflettere anche con un sorriso.

Le tante mamme accorse hanno potuto confrontarsi con un professionista, riuscendo ad aprirsi e ad esporre i propri dubbi. Secondo lui, infatti, non è sempre facile partecipare a questo tipo di incontri, poiché si ha paura di farsi aiutare, cosa invece importantissima. “Cipiacerebbe costruire un percorso stabile per genitori desiderosi di crescere”, ha affermato lo psicologo. Durante l’incontro si è discusso sull’importanza della condivisione e di quanto sia fondamentale ascoltare i proprifigli perpoter instaurare un rapporto equilibrato. adolescenti

Una delle domande che ci si è posti è stata: come vengono visti gli adulti dagli adolescenti? Molteplici le risposte: forse noiosi, severi, ma anche dei punti di riferimento, delle persone su cui si può sempre contare. Di sostanziale importanza diventa anche lo scambio, con entrambe i genitori, che devono sapersi rapportare a dei teenager in preda alle inquietudini e ai tormenti tipici di quell’età.

Doverosa anche una riflessione sul nome del progetto: perché genitori e figli allo specchio? Perché genitori e figli guardandosi vedono cose che appartengono a entrambe e quindi la difficolta sta proprio nel confrontarsi su ciò che di nostro vediamo nell’altro. L’adolescente, infatti, ricorda al genitore tutto ciò che l’adulto ha lasciato in sospeso allora, bisogna quindi prima fare i conti con se stessi e con il proprio passato, ricordarsi di un’ adolescenza ormai perduta, dimenticata, sepolta sotto le macerie della vita adulta.

Il secondo incontro con il Dottor Schiavone avrà luogo il 1 ottobre sempre presso il CAP di Gioia del Colle. Si ricorda che gli eventi sono aperti a tutti e completamente gratuiti.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI