Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

L’U.T.E. presenta le attività del prossimo Anno Accademico

UTE a.a. 2018/2019

UTE a.a. 2018/2019L’Università della Terza Età e del Tempo Libero compie 17 anni e si avvia a diventare maggiorenne, avendo seguito un percorso di crescita grazie al sempre maggior numero di iscritti e frequentatori dei Corsi che ne hanno riconosciuto la validità dei principi e valori che la ispirano, ed acquisito esperienza sul piano dell’offerta formativa ed organizzativa con il costante impegno dei docenti e dei soci che hanno offerto il loro qualificato e volontario contributo.

Quindi, secondo una prassi ormai consolidata, anche quest’anno e, precisamente, lunedì 17 settembre alle ore 18:30 presso il Chiostro Comunalesarà presentato il XVII Anno Accademico, che vede anche esordire il nuovo Consiglio Direttivo.

L’offerta formativa, perché non si smette mai di imparare o di approfondire tematiche di interesse, è rivolta non solo ai frequentatori dei precedenti anni accademici ma alla cittadinanza intera, invitata a partecipare per conoscere questa realtà di Gioia - e magari iscriversi - che opera da 17 anni e che, nella sua attività, continua ad ispirarsi ad un Codice Etico che pone al centro le persone associate, non trascurando le relazioni tra generazioni, nazionalità e culture diverse.

Lo spirito che anima l’associazione è quello di migliorare la qualità della vita attraverso la cultura, fornire sostegno alle fragilità contrastando ogni forma di esclusione, diffondere la pratica della solidarietà, della partecipazione, della fratellanza, dando valore all’esperienza, capacità e creatività di tutti.

Poco prima della presentazione ufficiale del Corso saranno consegnati, come di consueto, la brochure esplicativa, la programmazione oraria e la scheda per l’iscrizione all’U.T.E..

Si ringrazia il Commissario Prefettizio Dott. Umberto Postiglione per avere messo a disposizione il Chiostro Comunale per la circostanza”.

Università della Terza Età

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI