Martedì 21 Agosto 2018
   
Text Size

Rotary. Risultati Service “Prevenzione obesità e stile di vita”

service rotary su obesità giovanile

service rotary su obesità giovanile "Alla presenza di Autorità Rotariane e Civili e dei cittadini (piccoli e grandi), mercoledì 7 giugno, alle ore 17:15, presso l’Auditorium dell’IISS Colamonico-Chiarulli Via Carmelo Colamonico, 5 ad Acquaviva delle Fonti, avrà luogo la cerimonia di presentazione dei risultati del Service “PREVENZIONE OBESITÀ E STILE DI VITA”. Service Complesso Pluriennale attivato dal Club Rotary Acquaviva-Gioia dal 2016 con la preziosa collaborazione del Rotariani.

Il Rotary Club e le Scuole I.C. Caporizzi - Lucarelli e I.C. De Amicis – Giovanni XXIII presenteranno i risultati dei dati rilevati con un questionario web anonimo fatto compilare a tutti i ragazzi di terza media di Acquaviva delle Fonti predisposto specificatamente dal prestigioso Istituto di Endocrinologia barese (perché l’analisi fosse corretta era necessario coinvolgere un campione ampio di tutti i ragazzi della fascia di 13-14 anni). Illustrerà i dati il dott. Giuseppe Nettis medico di Acquaviva, socio rotariano e Presidente della Commissione Sanità del Rotary.

Verranno prevalentemente forniti:

- gli “scostameservice rotary su obesità giovanilenti” significativi dalle medie nazionali;
- le indicazioni mirate per correggere abitudini scorrette nello stile di vita dei nostri piccoli cittadini.

Ricordiamo che l’Istituto di endocrinologia di Bari che coordina il service è diretto dal Prof. Giorgino Francesco, rotariano, che conduce importanti ricerche in Italia ed all’estero.

Recentemente ricordiamo che ha scoperto la “proteina killer”, principale responsabile della morte delle cellule che producono insulina, particolarmente presente nell’olio di palma, molto utilizzato inconsapevolmente nell’industria alimentare prima della scoperta scientifica del Professore. Recentemente (nel 2017) il suo Istituto ha scoperto che l’ormone irisina cura il diabete e migliora l’osteoporosi.

Il Service è complesso perché intende raggiungere più obiettivi e si avvale di numerosi step. L’evento di mercoledì 7 giugno è quindi solo la fase finale di un percorso attivato da tempo e gestito da più attori.

Il Service è stato autorizzato dal Presidente del Club dott. Giuseppe Nitti e dal Suo Consiglio, è stato coordinato operativamente dal sottoscritto Presidente Commissione Progetti, insieme ai Dirigenti Scolastici (Prof. Bellino e Prof. Bosco) e alle preziose docenti referenti (Prof. Cutrone Angela e Prof. Vilma Fanelli) e ai docent17635157_1296476963807301_1578742487528103890_oi di scienze e a professionisti rotariani: Antonietta Monte Nutrizionista ha erogato preziosi momenti di formazione a Scuola su come modificare le abitudini alimentari. Importante è stato l’apporto creativo, medico e informatico di numerosi Rotaractiani.

Il Club inoltre ha ottenuto l’attenzione del Distretto Rotary 2120 sia per un importante finanziamento concesso dal Prof. Riccardo Giorgino Presidente della Fondazione Rotary, sia per la collaborazione offerta dagli informatici: il Prof. Ing. Nicola Auciello e il Dott. Nicola Abate.

FINALITÀ DEL SERVICE

- Responsabilizzare i giovani a prevenire le malattie legate all’alimentazione scorretta ed a uno  
stile di vita inadeguservice rotary su obesità giovanileato;
- Sostenere il prestigio e il ruolo della scuola in questo delicato ambito sanitario;
- Mettere a disposizione del territorio le professionalità dei Rotariani e dei Rotaractiani.

ATTORI DIRETTI

228 alunni di tutte le prime medie delle Scuole I.C. Carano- Mazzini e Losapio-San Filippo Neri che risiedono nel comune di Gioia del Colle.

LE FASI DEL PROGETTO

- Elaborazione statistica di quasi 180 questionari anonimi, compilati via web a scuola dagli studenti;
- Organizzazione di seminari di informazione e sensibilizzazione con specialisti della materia (compreso rotariani), dirigenti scolastici e docenti. Argomenti: alimentazione, attività sportiva, vita sedentaria, rischi di malattie e valorizzazione della dieta mediterranea;
- Organizzazione di gare sportive (giochi della tradizione) e di gare culinarie con utilizzo di ingredienti salutari:
- Analisi dei questionari: studio (a cura dell’ Istituto di Endocrinologia Università Bari Diretto dal Prof. Francesco Giorgino) delle anomalie rilevate nello “stile di vita”.

PREMI

Al termine del service saranno donati 40 buoni da utilizzare presso la nuovissima Palestra di Acquaviva “Fitness Academy 70021” (main sponsor) gestita dal dott. Paolo Mossa e dotata tra l’altro di un protocollo mirato ai giovani sportivi. L'idea progettuale, da tempo albergata all'interno di una delle azioni fondanti della mission rotariana, quella dell'interesse pubblico, è proiettata a migliorare le condizioni di vita della comunità”.

Rotary Club Acquaviva - Gioia del Colle
Il Presidente della Commissione Progetti
Dott. Marcello Gisotti

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI