Martedì 21 Agosto 2018
   
Text Size

Il Commissario prefettizio approva Dup-Bilancio e Nuovo Statuto

Umberto Postiglione

consiglio comunale Con proprie Deliberazioni commissariali, n. 2 del 24 maggio 2018, n.12 e 13 del 31 maggio 2018, il Commissario Prefettizio Umberto Postiglione ha messo fine alla querelle non solo sull’approvazione del DUP e del Bilancio di Previsione finanziaria comunale per il triennio 2018/2020, ma anche del nuovo Statuto Comunale. Documenti che l’Amministrazione Lucilla aveva sottoposto a più riprese all’attenzione dell’intero Consiglio Comunale per la loro approvazione, ma senza alcun esito positivo.

Argomenti presi a pretesto dalla minoranza, dai due consiglieri fuoriusciti dalla stessa maggioranza (Giuseppe Zileni e Alessandro De Rosa) e da un dissidente interno (Rosa Addabbo), che con il loro voto contrario e di astensione hanno determinato la decisione da parte del Sindaco di rassegnare le sue dimissioni, quelle della Giunta e dei suoi Consiglieri, con conseguente caduta anticipata dell’Amministrazione Lucilla.

Tre documenti fondamentali per il prosieguo amministrativo della città di Gioia del Colle che il Commissario ha approvato senza indugio alcuno e, sembrerebbe, senza apportare alcuna modifica ai documenti preparati dall’Amministrazione Lucilla, così come erano state proposte e presentate in Aula, al cospetto dell'intero Consiglio, nelle sedute del 10 e 16 maggio 2018. Sedute in cui il consigliere di maggioranza Addabbo, con le sue determinanti astensioni, ha di fatto determinato consiglio comunalela caduta del suo stesso Sindaco.

In sostanza, il Commissario Postiglione ha dato ragione a quelle che erano le decisioni prese dalla Giunta Lucilla ma che qualcuno non ha considerato “congrue”, sulla base di cosa, se anche il parere dei revisori, lo stesso presentato in Consiglio Comunale, è stato ritenuto idoneo? C’era un progetto ben preciso, magari quello di far cadere l’Amministrazione o i veri incompetenti erano proprio loro, i consiglieri di minoranza? Oppure, c’è stato un mix tra loro e i consiglieri dissidenti eletti nella maggioranza guidata dal sindaco Lucilla? E pensare che tra i contrari all’approvazione c’era anche un consigliere già revisore dei conti (Giuseppe Gallo) in una precedente amministrazione oltre ad altri due consiglieri (Donato Paradiso e Giovanni Mastrangelo) ritenuti esperti della gestione della “Cosa Pubblica”.

E ora? Cosa scriveranno i soliti denigratori da tastiera? E i cittadini che hanno sempre creduto in Lucilla e nel suo “Staff”, dando loro la massima fiducia, anche dopo la decisione di dimettersi? E tutti gli altri cittadini rimasti alla finestra? A chi addosseranno le reali colpe di questo ulteriore commissariamento della nostra città? Ai posteri larga sentenza.

Per scaricare la Determina di approvazione DUP, clicca qui.
Per scaricare la Determina di approvazione del Bilancio, clicca qui.
Per scaricare la Determina di approvazione del Nuovo Statuto Comunale, clicca qui.

 

Commenti  

 
#52 Mimmo Covella 2018-06-11 09:19
X la signora Antonella : in Sep ci sono ininterrottamente da sei anni.

Saluti.
 
 
#51 Bianco 2018-06-08 21:52
Scrivono le ex opposizioni, in piena crisi, ormai dato che il Commissario ha varato il bilancio dell'Amministrazione Lucilla, praticamente in toto:"Pur esprimendo un parere FAVOREVOLE i Revisori dei Conti ponevano l’attenzione su un attento monitoraggio di alcune voci, come quelle riguardanti le entrate."
Ed ancora, scrivono le ex opposizioni sul Commissario:"Ha APPROVATO il Bilancio di previsione, dopo aver riportato ed approvato in Giunta lo schema di Bilancio." E, come chicca finale:"Nel merito rimaniamo convinti che si tratti di un Bilancio fatto di previsioni di entrate irrealizzabili e non attendibili." Quindi, si critica terribilmente l'operato del Commissario Prefettizio, che, credo, abbia proprio nei suoi poteri quello di poter modificare il bilancio, se questo non fosse in regola! Altrimenti, proprio non si capirebbe il motivo per cui sia stato nominato un Commissario Prefettizio! Per fare le stesse cose fatte, a detta di qualche ex consigliere di minoranza, con i piedi? In realta', ma questo la ex opposizione non lo dira' mai, compito primario del Commissario e del suo vice e' studiare con molta accuratezza ed attenzione il bilancio! Quindi, approvandone addirittura il DUP, il Commissario Prefettizio ha, nel merito, smentito le ex opposizioni e le loro argomentazioni!
In ultimo, quindi, mi sembra di capire come se anche il neo Commissario Prefettizio sia stato in qualche modo "bocciato" da questa ex minoranza, a quanto scrivono loro stessi, di "super competenti" !
 
 
#50 Vispo 2018-06-07 05:00
GIA', PERCHE' IL COMMISSARIO DOVEVA APPROVARE UN BILANCIO SBAGLIATO? MA STIAMO SCHERZANDO? O IL BILANCIO ERA STATO FATTO BENE, E QUINDI, GIUSTAMENTE, E' STATO APPROVATO, OPPURE NO! MAZZARAC, GISOTYI, STUDIATE. TANTO!
 
 
#49 LOGICO 2018-06-06 23:25
Uno dei compiti a torto o a ragione dell'opposizione, oltre a quella di vigilare sulla corretta amministrazione, è quella di dimostrare alla Città che gli amministratori di maggioranza quindi quelli che realmente governano sono degli incapaci e incompetenti, per cui, E' GIUSTO CHE DEVONO ANDARE A CASA; altrimenti perchè ci sarebbero tanti partiti e tanta campagna elettorale se poi alla fine l'opposizione secondo lei deve togliere alla maggioranza le castagne dal fuoco?
In oltre redazione, in riferimento alla sua risposta al post #45 a firma di Comunale, con la quale chiede palesemente di non usare nickname se si ha coraggio, le preciso, che se si usa un nikname, non è assolutamente mancanza di coraggio ma, è per evitare discussioni sul piano personale e più probabilmente, per non creare dissapori anche fra amici e/o parenti quando non si condivide la stessa idea. A tal proposito, le metto in evidenza che pure lei usa un nikname cioè: Redazione; e poichè Redazione non corrisponde ad un nome reale e soggettivo, devo dedurre che pure il vostro collaboratore è un pavido altrimenti, userebbe firmarsi con nome e cognome.

La Redazione
L'utilizzo del nickname lo abbiamo sempre difeso. In questo caso specifico abbiamo chiesto, a chi non ha problemi di alcuna natura, di dire la sua a viso aperto, non di smascherare la sua identità. Discutere a viso aperto su un problema comune, non personale, è tanto complicato? Certo che associare la Redazione all'immenso mondo dei nickname ci vuole molta fantasia. Quando conviene però lo si associa sempre ad un solo componente. Giusto?
Buona giornata, a tutti.
 
 
#48 Valerio 2018-06-06 15:15
PERCHE' IL COMMISSARIO AVREBBE DOVUTO APPROVARE UN BILANCIO, SE QUESTO, COME DETTO DA MOLTI "COMPETENTI", FOSSE PALESEMENTE SBAGLIATO? Se approvare il bilancio non fosse stato urgente, la giunta non sarebbe caduta. Se il bilancio fosse stato sbagliato, il Commissario non lo avrebbe approvato!
 
 
#47 La verità 2018-06-06 13:59
É degli emendamenti al bilancio presentati dai cons. dell' opposizione Paradiso Zileni DeRosa Gallo "competenti e preparati" quasi tutti bocciati dai revisori dei conti ne vogliamo parlare? Questo imbroglio prima o poi sarà chiaro a tutti...Qui la politica non c'entra nulla. La verità va ricercata altrove vero signora Addabbo...
 
 
#46 LINGUAGLOSSA 2018-06-06 09:32
A me sembra che l'approvazione del bilancio da parte del commissario, se non ritiene che vi siano estremi di ILLEGITTIMITà, sia più un atto dovuto che altro ! Leggendo la relazione dei revisori si capisce che ci sono diverse poste stimate in maniera un po' troppo superficiale e grossolana. Tutto questo a testimonianza di un mediocre lavoro di squadra che si è tenuto tra l'Amministrazione e gli uffici tecnici preposti ! Detto questo, perchè Gioianet non ha pubblicato le risultanze della conferenza stampa della Addabbo ? Per chi è attaccato al gonnellino degli amministratori, tutti coloro che gli hanno bidonati presentano solo interessi particolari, non generali debitamente evidenziati nelle interviste e nelle conferenze stampa ! La politica vista con i paraocchi e l'eccesso di tifo non ci porterà da nessuna parte !

La Redazione
Il "tifo" è una gran brutta malattia, da qualunque parte se ne soffra. Strano però che si faccia riferimento solo a noi. Gli altri ne sono esenti o in alcuni casi, come questo, fa comodo evidenziarlo ma solo dalla parte che più piace? Sulla Addabbo abbiamo già risposto in un altro commento, ma certamente non sarà l'unico contributo.
Saluti
 
 
#45 Comunale 2018-06-06 08:35
"In sostanza, il Commissario Postiglione ha dato ragione a quelle che erano le decisioni prese dalla Giunta Lucilla..."
Niente di più FALSO: il Commissario ha dovuto approvare il DUP e il Bilancio forse senza apportare modifiche perchè costretto dall'urgenza e necessità di poter amministrare la cosa pubblica anche se per la sola normale amministrazione.
Per quanto riguarda invece il Nuovo Statuto Comunale, lo ha approvato come semplice e normale atto amministrativo.
Per cui, redazione, e componenti della EX maggioranza, non vi è niente che vi autorizza ad esultare.
QUELLI, SONO ATTI DOVUTI punto e basta.

La Redazione
Certo, come la si gira e la si volta.... Se erano atti dovuti, se c'era l'urgenza e la necessità di approvarlo, se è vero che lo stesso bilancio lo si poteva modificare successivamente, in occasione degli equilibri di bilancio, perchè i presunti esperti non li hanno approvati, così come ha fatto il Commissario? Per fare un dispetto alla città o per far cadere volutamente questa amministrazione? E se ritenete di rispondere non nascondetevi dietro un nickname, fatelo a viso aperto. Una tantum.
Vediamo chi avrà il coraggio di farne a meno, a parte quelli che già non si sottraggono.
Buona giornata
 
 
#44 Aldino 2018-06-05 21:18
Ma veramente il mondo và alla rovescia! Leggere Zileni che ringrazia tutta l'opposizione per averlo acculturato politicamente , è veramente.....straordinario"! Sicuramente Zileni non si è accorto (o molto più semplicemente non lo avrà capito..) che il Commissario Prefettizio, ha firmato il BILANCIO,il DUP, lo STATUTO che i suoi mèntori e lui stesso avevano bocciato! Caro Zileni mi auguro tu sgomberi il campo al più presto con i tuoi commenti ridicoli a proposito anche degli innumerevoli emendamenti. Ma si rende conto di quello che scrive?
 
 
#43 APPRESCINDERE 2018-06-05 20:25
Ma risulta a verità che il Commissario prefettizio approva i documenti contabili come atto dovuto se i bilanci non presentano estremi di ILLEGITTIMITà ? A prescindere dal merito politico e tecnico con cui sono stati formulati ? P.s. Come mai gioianet non ha relazionato della conferenza stampa della Addabbo in cui c'erano tante cose da commentare ?

La Redazione
Atti illegittimi? Stabiliti da chi? In merito alle pubblicazioni non dobbiamo rendere conto a nessuno, nemmeno ad un "apprescindere" qualunque, se, quando e come saranno realizzati e pubblicati.
Saluti
 
 
#42 Giuseppe Savino 2018-06-05 18:59
Di fatto, aver scelto una squadra a priori in campagna elettorale, facendone un punto di forza, e poi in concreto non riuscire a condurla o a dialogare con essa, è un fallimento politico anche con competenze mai discusse, testimonato di fatto dal commissariamento. Mi spiace molto.
 
 
#41 Sannace 2018-06-05 17:50
NON MOLLATE, NON MOLLATE, NON MOLLATE. La gente per bene e competente, professionista, silenziosa e discreta nel proprio lavoro quotidiano, è con VOI. IL LAVORO CHE AVETE FATTO NE E' TESTIMONIANZA, soprattutto l'approccio e il metodo rispetto alle passate amministrazioni.
 
 
#40 Leone 2018-06-05 17:48
Continuano I BOTTEGAI a scrivere inesattezze. Questa storia del bilancio per loro si e' trasformato in un boomerang. Si e' capito chi sono gli incompetenti e questo li rende nervosi!
 
 
#39 DX 2018-06-05 17:26
Gli oppositori del bilancio hanno sicuramente tenuto conto di "incongruenze politiche" dello stesso, non certo di cavilli prettamente contabili. E' ovvio che un Commissario debba essere più "pragmatico" e tralasciando la politica, che non gli deve interessare affatto, ha approvato il fatidico bilancio di previsione...PUNTO.
 
 
#38 Perche 2018-06-05 17:18
Perche' Mastrangelo non lo candidano MAI a candidato sindaco? Dovrebbe finire di fare il gregario, l'eterno secondo, e mettersi alla prova.
 
 
#37 Leo 2018-06-05 17:03
Opposizione assolutamente non competente in materia. Nessuno dell'opposizione dovrebbe ricandidarsi!
 
 
#36 Gioia nel cuore 2018-06-05 16:52
Zileni - De Rosa - Addabbo avreste fatto molto meglio a dimettervi. Avete regalato al Paese un commissariamento. Vergogna!
 
 
#35 La verità 2018-06-05 14:20
Provo....irritazione per quanto accade nel mio martoriato paese!!L'inutile presenza di..... Zileni eletto con una manciata di voti nel movimento Prodigio passa all'opposizione insieme all'abile "catalizzatore" di voti in cambio di... La signora "astensione" Rosa Addabbo che si presenta in consiglio comunale sempre in ritardo e senza mai scusarsi! la sua astensione al voto di un documento propedeuco all'approvazione del bilancio ha determinato poi le dimissioni dell'amministrazione Lucilla!! E la vergogna di sapere poi di aver sbagliato tutto. Infatti il commissario ha correttamente approvato DUP STATUTO COMUNALE e BILANCIO e non era affatto scontato come affermano alcuni tuttologi.. Ma cosa chiedeva in cambio del suo voto la consigliera!! Si rendono conto questi tre soggetti dei danni provocati a questa comunità agendo in maniera così sconsiderata!!! Dovreste chiedere scusa ai cittadini e sparire dalla circolazione!!! VERGOGNATEVI!!!!!
 
 
#34 Alessandro M. 2018-06-05 14:06
Alle prossime votazioni, circondatevi di collaboratori AFFIDABILI, gente comune, semplice ma che abbia a cuore le sorti di Gioia e non arrivisti camaleonti o presunti tali. Gente che quando da la propria PAROLA, è come se fosse un contratto scritto. Chi porta voti a MUZZ solitamente fa promesse difficili da gestire e che quando mai dovessero realizzarle, vanno a discapito dei Cittadini. Allontanate anche coloro che salgono sul carro dei vincitori e tutti quelli che hanno interessi personali. Ci vuole gente SERIA come Donato Lucilla, Giovanni Fraccalvieri, Enzo Cuscito.
 
 
#33 Non mollate 2018-06-05 07:59
Questa volta però, memore dell'esperienza maturata, scegliete per bene le persone da mettere in lista....gente che non si faccia circuire da quella che sarà la minoranza, perché sono sicuro che tornerete al timone di Gioia del Colle.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI