Martedì 21 Agosto 2018
   
Text Size

JOSEF VAN WISSEM IN CONCERTO A GIOIA DEL COLLE

hqdefault

13-Jozef-van-Wissem-Hibérnum-Firenze-20170220Il liutista olandese Josef Van Wissem, in tour in Puglia, Palma d’oro a Cannes 2013 per le musiche di “Only Lovers left Alone” di Jim Jarmuch, in occasione del Concorso Internazionale di Musica “Pietro Argento”, questa sera, giovedì 31 maggio alle ore 21:30, sarà ospite a Gioia del Colle, nel chiostro di San Domenico. Ingresso libero.

Jozef van Wissem (Maastricht, 1962) è un compositore, liutista e musicista minimale. Considerato il Burroughs del liuto, dato l’utilizzo della tecnica del “cut-up" su spartiti musicali medievali e quindi conosciuto per il suo approccio punk ad uno strumento classico quale il liuto. Questo originale percorso di sperimentazione, portato da Van Wissem per la prima volta in pubblico nel 2000, ha dato nuova vita, estrema, destrutturata, a quella che è la musica rinascimentale e barocca, pur conservando l’eleganza dell’armonia. Richiami classici in chiave contemporanea con echi sonori di marca Throbbing Gristle. L’originalità ed il talento hanno fatto breccia presso   uno dei registi e musicisti sperimentali contemporanei più accreditati, Jim Jarmush, l’uomo che ha elevato il DIY ad incredibili livelli pop, nell’accezione più positiva del termine. La loro collaborazione nasce nel 2012 con l’album Concerning the Entrance into Eternity, prodotto dalla Important Records. Collaborazione duratura che si è poi sviluppata in un raffinato capolavoro: la colonna sonora del penultimo film di Jarmush “Only Lovers Left Alive”, che diventa un vero e proprio album e che vince a Cannes il premio per la miglior colonna sonora. Ma la collaborazione con Jim Jarmush non è l’unica. Il nostro anarco punk Jozef, si è imbarcato a partire dal 2007, in commistioni artistiche con i più svariati generi dalla classica all’industrial, dal jazz al rock. Musicista costantemente in tour, Jozef si è esibito ovunque nel mondo incluso alcuni prestigiosi festival quali “All Tomorrow’s Parties” e “Primavera Sound“ con un live magico che ondeggia elegantemente tra barocco e punk in un’ atmosfera a tratti ipnotica.

Ufficio Stampa Aherostrato Coop

VanWissemExpe18OK

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI