Lunedì 28 Maggio 2018
   
Text Size

I ringraziamenti di TeatroLab Chièdiscena. Arrivederci al 2019

teatro lab 2.0 chièdiscena  - mare -

teatro lab 2.0 chièdiscena  - mare -“La seconda edizione di TeatroLab 2.0 Chièdiscena è giunta a conclusione. "COSA SARÀ?" è stata la domanda/tema che ha caratterizzato tutte le attività del Festival, una gru di origami la sua immagine simbolo.

In un momento storico come questo, dominato dal cinismo, dall'individualismo, dall'incertezza, dalla rabbia, dalla paura, abbiamo voluto portare un seme di speranza attraverso l'incontro e lo scambio tra più di 4000 ragazzi provenienti da tutta Europa. Abbiamo sperimentato quanto potente e necessaria possa ancora essere la relazione che si realizza tra esseri umani attraverso il teatro, quanta voglia di stare insieme, di condividere, di fare comunità ancora abbiamo nonostante tutto.
Siamo convinti che solo riconoscendo noi stessi nello sguardo dell'altro saremo in grado di costruire una società migliore per tutti, in cui si vince non se si arriva per primi ma se si arriva "insieme".
Vogliamo ringraziarVi per aver creduto in questo sogno e averlo condiviso con noi.
Il Vostro sostegno è stato fondamentale e ci auguriamo di cuore che la sinergia instaurata tra noi possa crescere e diventare sempre più forte in occasione delle prossime edizioni del Festival. Grandi traguardi ci aspettano!

Arrivederci alla prossima edizione, dal 2 al 12 maggio 2019!”

Angelo Maurizio Vacca, direttore artistico TeatroLab 2.0 Chièdiscena
Gualberto Angelo Giandomenico, presidente Sic!ProgettAzioni Culturali
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI