Lunedì 18 Giugno 2018
   
Text Size

PER LEGATURE CADMIEL BOTAC IN CONCERTO. AL ROSSINI

maxresdefault

Cadmiel-Botac-563x311 "Questa sera, domenica delle Palme, 25 marzo 2018, con inizio ore 19:00, per la rassegna LEGATURE, presso il Teatro Rossini di Gioia del Colle, in scena uno splendido concerto con il pianista Cadmiel Botac.

Nato nel 1997, Cadmiel Botac ha iniziato gli studi pianistici nella sua città natale Sighetu Marmatiei all'età di 4 anni, sotto la guida del prof. Monica Chifor. Il suo talento è stato notato molto presto, e all'età di sei anni ha già vinto la sua prima competizione nacadmiel-botaczionale. Sono seguiti altri premi nazionali e internazionali, il Concorso "Giovane Virtuoso" a Zagabria e il Concorso "DinuLipatti" di Bucarest. La sua formazione artistica è completata dalle masterclasses  all'Accademia Internazionale  Mozarteum di Salisburgo e all'Accademia Internazionale di Vienna, dove ha avuto il privilegio di trarre vantaggio dalla guida di grandi artisti come Boris Berman e Robert Levin.
Cadmiel Botac ha vinto il 1 ° Premio al Concorso Internazionale "Astana Piano Passion" in Kazakistan (2014). Poco dopo, Cadmiel ha vinto i concorsi "Milano Piano Talents" e "Adilia Alieva".
Cadmiel presta grande importanza alla musica da camera. Ha ottenuto il primo premio al concorso pianistico di Mozart a Cluj-Napoca, sia nelle sezioni di duo sia di pianoforte-violino. Ha ricevuto una borsa di studio durante il Festival Internazionale Sonoro, dove ha studiato e suonato musica da camera insieme a grandi artisti come Diana Ketler, Răzvan Popovici, Maximilian Hornung e David Cohen. Molto importante nella sua attività concertistica sono i recitativi svolti accanto al noto tenore Marius-Vlad Budoiu.

Cadmiel Botac ha tenuto concerti con l'Orchestra Nazionale del Kazakistan e la Filarmonica di Irkutsk, nel Festival di Stars on Baikal e in Romania ha suonato con la Radio Chamber Orchestra di Bucarest e con la Filarmonica di Cluj-Napoca, Iasi e Satu-mare . Ha dato recitati negli Stati Uniti, Lussemburgo, Croazia, Italia, Francia, Russia e Athenaeum romeno".

Ufficio Stampa Teatro Comunale

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI