Venerdì 22 Giugno 2018
   
Text Size

“Esilio” in scena al Rossini con Serena Balivo e Mariano Dammacco

esilio

programma teatro rossini “Questa sera, mercoledì 14 marzo, ore 21:00, Teatro Rossini, Serena Balivo e Mariano Dammacco portano in scena “ESILIO. Ideazione, drammaturgia e regia di Mariano Dammacco, con la collaborazione di Serena Balivo.

Uno spettacolo che trasfigura le angosce contemporanee in un’aura fantastica, esalta la voce della coscienza e unisce tratti da commedia dell’arte a eco kafkiane.

Esilio, secondo capitolo della Trilogia della Fine del Mondo, è un atto d’accusa contro la società odierna, ma anche un esercizio di stile che rispecchia alla perfezionesilioe gli stilemi di Cechov. Una sorta di Charlot disorientato, dai baffetti sottili, dagli sproporzionati abiti maschili e dall’incedere fantozziano, interpretato da una Serena Balivo in stato di grazia; l’intercalare, sul palco e fuori campo, di una coscienza in abito bituminoso, centellinata da un Dammacco versione cammeo: protagonista di “Esilio” è un uomo contemporaneo alle prese con le proprie fragilità.

Esilio è uno spettacolo notturno sublimato dalle note di pianoforte, che unisce un meticoloso teatro di parola alle suggestioni del teatro di figura.

Resta la sensazione di una drammaturgia d’autore densa di riferimenti colti mai ricercati o esibiti, sempre sopiti e impliciti, spontanei, inconsciamente interiorizzati. Ne scaturisce un’arte ricercata eppure popolare, capace di toccare corde universali, poiché usa registri e linguaggi accessibili a tutti”.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI