CELEBRAZIONI PER I CINQUANTA ANNI DAL 1968

manifestazioni studentesche 1968

manifestazioni studentesche 1968-13“L’associazione politico culturale “la Bottega-Città di tutti” nel corso dell’anno ricorderà con vari eventi il cinquantenario di un anno, il 1968, che ha visto in tutto il mondo e quasi contemporaneamente milioni di giovani mobilitarsi per cambiarlo, contestando un sistema repressivo e ottenendo risultati le cui ricadute sui nostri stili di vita sono ancora oggi visibili. Il mese di marzo vedrà la partenza di due iniziative:

Presso il Mesalibre dall’8 marzo e ogni giovedì sera alle 19:30 un cineforum a ingresso libero con i film che hanno segnato un’epoca e che hanno raccmanifestazioni studentesche 1968ontato con celebri regie i cambiamenti in atto.

Presso PalazzoRomano Sabato 10, in occasione della giornata Internazionale della donna, la presentazione del libro di Chiara pepe “Confessioni di donne”, con l’introduzione di un breve e raro filmato recuperato negli archivi delle teche Rai e le riflessioni successive di Ester Celiberti.

Giovedì 8 marzo il primo film proiettato sarà “I  love Radio Rock” che introdurrà i temi, quasi tutti, della contestazione. Le proiezioni continueranno giovedì 15 con il film anti militarista dei figli dei fiori, Hair”.

Per l’ufficio stampa de La Bottega
Franco Gisotti