Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Arriva il “Targa System”. Rileverà automaticamente le infrazioni stradali

targa system

targa systemPresentato questa mattina, mercoledì 24 gennaio 2018, durante una Conferenza Stampa tenutasi presso il Palazzo Comunale alla presenza del Vice Sindaco Enzo Cuscito e del Comandante della Polizia Locale Dott. Filippo Ferrante, il “Targa System”, un nuovo strumento tecnologico che, in dotazione alla Polizia Municipale, rileverà automaticamente le targhe dei veicoli, sia in sosta che in movimento, ed istantaneamente la mancata copertura assicurativa di responsabilità civile e la revisione scaduta.

Questo strumento sarà montato all’interno dei veicoli utilizzati dalla Polizia Locale nello svolgimento del servizio di pattugliamento delle strade e partirà ufficialmente lunedì 29 gennaio. Il “Targa System” potrà essere utilizzato anche per rilevare automaticamente infrazioni alle norme che disciplinano la sosta, in particolare sui marciapiedi, in doppia fila, sugli attraversamenti pedonali, davanti ai passi carrabili ed alle rampe per disabili.

Obiettivo dell'Amministrazione Comunale è quello di ridurre al minimo le violazioni al codice della strada migliorando la viabilità e la corretta convivenza civile che si fonda sul rispetto delle regole e degli altri”.

Ufficio Stampa Comunale

 

Commenti  

 
#29 Piero A. 2018-01-29 19:40
Noto che più di qualcuno sta già TREMANDO perché teme che essendo un automobilista INDISCIPLINATO, possa pagare così tanti verbali da sperperare lo stipendio. Con il “Targa System” si dovrebbe essere IMPARZIALI. MA COSA TEMETE!!??, Basta circolare con Assicurazione e Revisione in regola, non portare bimbi un grembo o parlare al telefono senza auricolare mentre si guida. NON sostare sulle corsie di marcia, sui marciapiedi, sulle strisce pedonali, sui passi per disabili, davanti ai passi carrabili (solo quelli in regola), in doppia fila. …….Qualcuno ritiene che sia TROPPO??? Quando abbiamo preso la patente queste regole le abbiamo accettate TUTTO superando un esame e le conosciamo bene, ora è inutile lamentarsi…..nessuno vi obbliga a circolare in auto….potreste andare a piedi.
 
 
#28 aldino 2018-01-29 14:41
X DX. ma cosa combini con la tua auto? C'è un detto che potrebbe interessarti:"male non fare, paura non avere". fai il bravo automobilista e non temere.
 
 
#27 DX 2018-01-28 22:47
Lo chiamano "TARGA SYSTEM" ma detto più banalmente trattasi di una "telecamera" che non riprende solo i numeri di targa, ma in quanto tale filma tutto ciò che rientra nel campo visivo, perciò un abuso a danno della privacy. Naturalmente è anche un ottimo strumento a disposizione dei vigili per non uscire mai dalla macchina, ed ottimo anche per la Giunta per fare soldi senza pietà e "senza via di scampo" per i cittadini.
 
 
#26 Vito lovero 2018-01-28 16:33
Ho letto un commento di tale "vito loviero" che non condivido. Mi fa piacere constatare che esiste un'altra persona col nome simile al mio e mi farebbe ancora più piacere poterle offrire un caffè.
 
 
#25 Basito 2018-01-27 21:36
Basitissimo/a non posso raccontarti nulla della querelle in quanto non è ancora stata ufficializzata. Se vuoi fallo tu visto che sei più informato di me se ne hai voglia.
 
 
#24 Piero A. 2018-01-27 17:48
Bene ha fatto la REDAZIONE a puntualizzare che. CHI NON COMMETTE INFRAZIONI e RISPETTA LA CIVILE CONVIVENZA, NON DEVE TEMERE NULLA.
ALLORA???? Chi TEME questo dispositivo???
IO. assolutamente NOOOOOOO!
 
 
#23 pulcinella 2018-01-27 15:38
Ben venga qualsiasi cosa possa contribuire a migliorare il farwest della viabilità gioiese. Dove ognuno fa quello che gli pare. Aspettiamo da sempre, inoltre, un controllo dei passi carrabili abusivi, dei proprietari dei garages che illegalmente parcheggiano nel passo carrabile, dei parcheggi per disabili che disabili non sono perché altrimenti non andrebbero in campagna ad arrampicarsi sugli alberi per potare e neppure farebbero passeggiate di chilometri, della sosta selvaggia davanti a determinati bar o negozi, di tutti gli abusi che finora sono stati tollerati. Sono anni che si parla di questo su queste pagine, nessuno può sostenere di non saperlo. Diamoci da fare, suvvia.

La Redazione
Osservazioni più che giustificate e giustificabili. A parte il fatto che chi ha osservato e osserva le norme del Codice della Strada, oltre che di civile convivenza, non dovrebbe temere nulla dall'introduzione di questo nuovo sistema di controllo, anzi.
Buona serata a tutti.
 
 
#22 Un altro Giacomo 2018-01-27 12:49
Ho appena assistito nei pressi della scuola San Filippo Neri a come una mamma, una grandissima incivile, ha tenuto bloccati due ragazzi con la sua auto in seconda fila per un bel po' nonostante ci fosse la possibilità di parcheggiare regolarmante a qualche decina di metri di distanza.

Il Targa system deve entrare in servizio il prima possibile e deve essere usato con il massimo rigore.

Per i benaltristi delle buche, della raccolta porta a porta o di quello che volete ricordo che la scena a cui ho assistito può configurarsi come reato di violenza privata, come da diverse sentenze della corte di cassazione, punibile fino 4 anni di reclusione.

Naturalmente nessn vigile nei paraggi, nemmeno avvicinato dal continuo clacson suonato dai ragazzi.

Benissimo se le casse comunali si riempiono in questo modo piuttosto che con imposte alte. Io rispetto il codice della strata e quindi non pago, nessun problema quindi.
 
 
#21 Piero A. 2018-01-26 08:29
X BASITO.
Cosa centrano i marciapiedi, le voragini stradali, la segnaletica (che esiste) e i parcheggi, con le auto SENZA ASSICURAZIONE O SENZA REVISIONE. Devi sapere che queste auto non possono né circolare né tantomeno sostare sul suolo pubblico. Per cui se queste auto venissero sequestrate….sai quanti posti per parcheggiare sarebbero LIBERATI? Parlare al telefono stando alla guida o tenere i bambini in grembo guidando, non solo è rischioso per chi commette l’infrazione ma anche per pedoni e auto in sosta. QUESTO NON CENTRA NIENTE CON LE TUE AFFERMAZIONI. Forse sei uno di coloro che rientra tra questi trasgressori????
 
 
#20 Basitissimo 2018-01-25 21:14
Basito, raccontaci della QUERELLE, forza!
 
 
#19 Basito 2018-01-25 19:59
Prima aggiustate le voragini stradali, poi i marciapiedi, dopo le segnaletiche e ovviamente create i parcheggi. Dopo che avrete fatto tutto ciò potrete pretendere il rispetto alla lettera del codice della strada.
 
 
#18 Giacomo 2018-01-25 18:08
Un ottimo strumento per rimpinguare le casse comunali ........
 
 
#17 Vito Loviero 2018-01-25 17:39
Su Zileni occorre fare una considerazione: quando cadra' questa giunta, la sua vita politica finisce. Zileni gia' ha preso pochissimi voti di suo, e' diventato consigliere per grazia ricevuta in quanto chi doveva entrare al suo posto era stato nominato assessore. Come se tutto cio' non bastasse, ha fallito nel compito di informatizzare il comune, potete chiedere ai dipendenti comunali. Non contento di questo fallimento, voleva cercare di contare di piu' in maggioranza facendo aut aut sull'assessore Cantore, e si vede chi hanno scelto. Poi ha TRADITO prodigio, disattendendo, come Derosa, il patto firmato e controfirmato che gli imponeva le dimissioni. Ora, molto iroso, attacca la stessa maggioranza di cui ha fatto parte per quasi 2 anni.
Ma Zileni pensa che lo candideranno in Forza Italia, o con Fratelli D'Italia? Per ora trovo venga solo utilizzato. Quindi, se lui convince la Anelli e la Addabbo ad uscire dalla maggioranza, si da la zappa sui suoi stessi piedi. La Anelli e la Addabbo difficilmente si assumeranno la responsabilita' di far andare a casa questa Amministrazione, essendo persone preparate ed intelligento, e non fumose come come quelli che sono fuorisciti!
 
 
#16 BASITO 2018-01-25 17:00
CREDO CHE L'OBIETTIVO REALE SIA QUELLO DI FAR CASSA A TUTTI I COSTI , I CONTI NON TORNANO E BISOGNI VESSARE I POVERI CITTADINI. CI VOLEVANO I DUE PALADINI CHE IN OPPOSIZIONE GRIDAVANO ALLO SCANDALO X IL PESO ESATTORIALE DELL'ENTE E CHE ORA NON SOLO NON DIMUNISCONO MA PENSANO SOLTANTO AD ESASPERARLO ULTERIORMENTE............ EVVIVA ............

La Redazione
Strano che nessuno cridi allo scandalo per un improvviso mancato introito (buco) di quasi due milioni di euro di tassazione sui rifiuti. Questo è il vero scandalo. Con quei quasi due milioni di euro volati via cosa si sarebbe potuto fare?
Saluti
 
 
#15 Tituccio 2018-01-25 16:53
Ho chiamato diverse volte per auto parcheggiate ad angolo in una traversa di via giglio (nonostante c’è un divieto di sosta e fermata), ma non e’ mai venuto nessuno....... si e’ costretti ad effettuare diverse manovre e a prendere il merciapiede e a rovinare i pneumatici. (E se deve passare un autoambulanza con codice rosso?) Sto registrando tutto e tra un po’ vedrete pinuccio a Gioia
 
 
#14 Piero A. 2018-01-25 16:18
Certo anche la sosta selvaggia deve essere sanzionata, svolta a SX su Corso Garibaldi; Piazza dei Martiri (Castello); Piazza Livia e Largo Fusco, dove vige il divieto di fermata, Via dei Francescani Riformati (Crocifisso); Piazza dei Martiri e Piazza Umberto Primo; nei pressi di entrambi gli Uffici Postali, ma anche davanti ai Passi Carrabili, anche se l’auto è del titolare del passo carrabile (non è una piazzola di sosta). Ma quelli si cui agire con prontezza effettuando il sequestro o confisca del mezzo sono coloro i quali circolano senza ASSICURAZIONE e senza REVISIONE nonché a TUTTI COLORO che circolano con bambini sul grembo di chi guida e chi parla con disinvoltura al telefono stando alla giuda. Spero che il “Targa System” serva a questo e non per filmare il paesaggio.
 
 
#13 LINGUAGLOSSA 2018-01-25 16:10
Il problema non è l'eccessiva rigidità e la tolleranza 0 che porteranno questi nuovi sistemi, ma la penuria eccessiva di parcheggi che la città (non)offre ! Si lavora sulla repressione ma non si parla minimamente di realizzazione di nuovi parcheggi, comprimendo sempre più la possibilità dei gioiesi di sostare in divieto, seppur momentaneo, seppur tollerato entro certi limiti ! Con lo street control, la problematica dei parcheggi a Gioia diventerà l'argomento di punta della prossima campagna elettorale !
 
 
#12 Un informatico 2018-01-25 14:31
Evviva il Giustiziere del traffico e dell'immondizia.
Sarebbe interessante conoscere quanto costa ai contribuenti tutta questa teconologia GIA' OBSOLETA visto che con un semplice telefonino è possibile verificare tutto quello che si vuole. Evidentemednte, questi amministratori, così come i loro predecessori, hanno amici da accontentare e quindi......
Per cui, tutta questa tecnologia, sarà pagata dal contribuente e poi, sarà abbandonata. Memorizzate questo commento, e vedrete che col tempo, andrà a finire come ho scritto.
Comunque, a me dispiace e provo un senso di pena per quei due consiglieri comunali che per mancanza di coraggio, non hanno seguito l'esempio di Zileni e di De Rosa.........
 
 
#11 il pettirosso 2018-01-25 14:18
Ottima iniziativa. Ma la stessa solerzia quando sarà dimostrata per le istanze dei cittadini che chiedono pareri riguardanti l'esercizio dei propri diritti??? Oh forse per motivi meramente soggettivi si preferisce tenere tali istanze nel cassetto a destra della scrivania????
E' giusto chiedere al cittadino di adempiere ai propri doveri ma è necessario ricordare a qualcuno che siamo tutti cittadini.
 
 
#10 Ugo 2018-01-25 14:15
Finalmente finiranno le auto in tripla fila per comprare il pane , scusate una domanda ... ma chi davanti la propria attività commerciale ci mette di tutto dai bidoni alle sedie per non far parchegggiare vi sembra normale...? Guarda caso vicino un noto panificio dove non si vede mai passare un vigile. Girano alla larga. . . .
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI