Mercoledì 17 Gennaio 2018
   
Text Size

CONSIGLIO COMUNALE. ANCORA DEBITI FUORI BILANCIO

consiglio comunale

Commenti  

 
#28 pulcinella 2017-12-27 18:24
BASTA! Chi è stato eletto non per se stesso ma perché dentro una formazione politica ben definita e circoscritta, se questa formazione non la sente più sua CHE VADA A CASA! Non se ne può più di incollati alle poltroncine. BASTA!
 
 
#27 Vittorio 2017-12-27 16:03
Gallo e' stato asfaltato dalla Addabbo, che gli ha ribattutto punto su punto ogni singola affermazione. Se questo e' il futuro di Forza Italia, siamo apposto!
 
 
#26 Marco 2017-12-24 17:38
Derosa e Zileni NON HANNO ancora smentito il Sindaco sul fatto che hanno abbandonato la maggioranza a seguito del mancato rimpasto di giunta in cui chiedevano a gran voce le dimissioni dell'assessore Cantore! Quindi giochi di potere!
 
 
#25 leone 2017-12-24 17:36
Povero Zileni non lo difende piu' nessuno! Nemmeno i nuovi amici dell'opposizione. Perche' purtroppo, chi tradisce una volta tradisce sempre. Ed in politica, si sa, e' sempre meglio avere a che fare con gente affidabile e coerente,.
Zileni avrebbe potuto forse giocarsi una ulteriore possibilita' politica solo e soltanto se si fosse dimesso, magari argomentando anche aspramente la scelta, ma come sta giocando ora le sue carte, non ha piu' NESSUNA CREDIBILITA'!
 
 
#24 confusione 2017-12-24 12:47
Praticamente non voterò né Forza Italia e Fratelli d'Italia niente che porti un solo voto ai ai partiti che ho elencato. Il centro-destra a livello nazionale era un partito moderato.MODERATO e mi piaceva per questo. ora è cambiato tutto si scelgono rappresentanti che di moderato hanno ben poco. bye bye belli.
 
 
#23 Aurora 2017-12-24 10:14
Spero a Zileni il Natale porti consiglio e lo convinca a dimettersi. Sta mettendo la sua persona sotto una brutta luce e forse non se ne sta nemmeno accorgendo. Non si puo' passare per uno che in molti anni ha voluto un progetto e poi di punto in bianco rigetta tutto. Vuol dire che non hai coerenza e tutto sommato hai preso in giro molte persone. Anche perche' la giunta Lucilla ha preso voti su un programma di mandato e quindi Zileni dovrebbe dire cosa non sara' fatto di quel programma e per quale motivo. Si era sempre detto che il programna era ambizioso e forse non sarebbe bastato un mandato a terminarlo. Ho visto molte lacune in realta' proprio sulle cose che doveva seguire Zileni, cioe' il trasporto pubblico urbano, che ora critica aspramente, e l'informatizzazione del Palazzo che NON E' MAI PARTITA. questi sono i fatti ed i limiti che lo hanno costretto all'uscita: la non capacita' di integrarsi ed adeguarsi al programma di mandato. Fa ancora in tempo a dimettersi, la gente vuole che continui Lucilla, non Zileni ed il gruppo misto.
 
 
#22 Daniele 2017-12-24 10:05
Derosa con Mastrangelo non si puo' sentire. Ma come, dopo tutte le battaglie di Derosa in aula contro Mastrangelo, ora vanno d'amore e daccordo. Io cerya politica non la capiro' mai. Forza Lucilla, forza Cuscito e forza Amministrazione. Siamo con voi.
 
 
#21 Arcangelo 2017-12-24 10:03
Zileni mai piu'! Credevo in lui, invece si e' rivelato essere uguale ai suoi predecessori. Criticava Lamanna e Mastrangelo, pero' loro due almeno rimasero fedeli a Longo. Tu Zileni, invece, hai tradito. Come De Rosa!
Io lo proverei un senso di vergogna!
 
 
#20 Angelino 2017-12-23 22:12
Anzi, su Zileni si vocifera che si sia accodato a De Rosa nella fuoriuscita dalla maggioranza proprio perche' aveva fallito nei compiti assegnatili. E vedeva di pessimo occhio il gatto che l'assessore Cantore invece, con pugno di ferro, riusciva a tenere a bada un campo ostico come quello dello sport e soprattutto dell'Itea, con risultati eccezionali.
Zileni, vedendosi quindi assolutamente ridimensionato nella considerione della giunta, visti i fallimenti, ha ben pensato di seguire De Rosa nel gruppo misto, attaccando tutto e tutti a testa bassa.
Sa bene di avere il suo destino politico segnato!
 
 
#19 Angelino 2017-12-23 22:07
Al momento Zileni e' sulla scorta di Derosa. Tra i due, Zileni e' quello che ha piu' da perdere. Derosa ha competenze che Zileni puo' solo sognare e proprio per questo tenta un gioco "indecente", aggredendo i suoi ex compagni di maggioranza ed addirittura i suoi stessi programmi, partendo dal trasporto urbano che ora non va bene, secondo lui, dopo che se ne era preso, immeritatamente, i meriti. Ma poi, l'informatizzazione del Palazzo, suo incarico principale e per il quale aveva ottenuto CARTA BIANCA, non si e' verificato. Inizio a dubitare che, tra le varie scelte che aveva Prodigio in quel ramo, quella di Zileni sia stata la migliore.
 
 
#18 Chi si rivede 2017-12-23 18:03
Derosa con "noi con l'Italia" gioia. Fotografato allo scambio degli auguri. Che bravo! Con Forza Italia e Mastrangelo. Si cerca una nuova casa dopo il gruppo misto, un po' strettino con Zileni, ormai in preda al panico!
 
 
#17 Magico 2017-12-23 16:36
Effettivamente Zileni potrebbe fare il gioco di Povia. Chi l'avrebbe mai potuto pensare?
 
 
#16 Ignazio 2017-12-23 08:56
L'uscita di Zileni e Derosa dalla maggioranza, a pochi giorni dall'assoluzione di Povia, ed il continuo astio che soprattutto Zileni riversa nei confronti della sua ex maggioranza, mi fanno pensare a tutta una serie di "manovre" per accelerare al massimo la caduta del sindaco Lucilla e riconsegnare il paese a chi ci aveva governato in precedenza, magari con un allargamento della coalizione.
Zileni, invece che dimettersi (cosa che sarebbe stata auspicabile per il prosieguo del Programma Elettorale di Lucilla su cui proprio Zileni ha preso i voti) sta facendo il gioco proprio di quelle persone che tutto il gruppo guidato da Lucilla e Cuscito ha combattuto.
 
 
#15 Claudia 2017-12-23 08:07
Zileni con Povia, Donvito e Ventaglini.
Mi hai deluso Giuseppe Zileni, sei uguale agli altri. Non sei seduto su quella sedia per fare opposizione, ma per un cambiamento che stai contribuendo ad AFFONDARE. Spero tutti ti trattino per quello che sei, un TRADITORE.
 
 
#14 Pietro 2017-12-23 08:04
Su Zileni ha ragione Enzo Cuscito quando scrive :"I «traditori di fiducia».

«...superare quella squilibrata e degenere logica dei complotti o delle piccole cerchie che in realtà rappresentano - nonostante tutte le loro giustificazioni e buone intenzioni - un cancro che porta all’autoreferenzialità.»

E poi ci sono gli «approfittatori», cioè «le persone che vengono selezionate accuratamente per dare un maggior vigore al corpo e alla riforma, ma - non comprendendo l’elevatezza della loro responsabilità - si lasciano corrompere dall’ambizione o dalla vanagloria».

E, quando «delicatamente allontanate, si auto-dichiarano erroneamente martiri del sistema invece che recitare il mea culpa».

Papa Francesco
Discorso alla Curia Romana di ieri
 
 
#13 Franco 2017-12-23 08:00
Zileni mi addolora: io non riesco a capire come si possa far parte di un movimento per circa 7 anni, di cui 1 e mezzo trascorso come consigliere di maggioranza, e poi vomitare su tutto quello che si e' fatto, a partire dalle cose di cui proprio Zileni, fino a qualche tempo fa, si vantava di aver fatto, tipo il trasporto pubblico urbano. Leggo su fb che ora per lui non va bene. Frasi indecorose per un consigliere tipo "ORA ATTACCATEVI AL TRAM". Quando questa Amministrazione sta finalizzando importanti regolamenti per la sicurezza tramite i comitati di quartiere, ecco che Zileni tenta di sparigliare tutto chiedendo una istituzione di un nuovo organo di "volontari" per cui bisognerebbe far ripartire tutto l'iter da zero, chiaramente poi dando la colpa alla Giunta per il tempo perdo.
Perche' ormai il misero gioco di Zileni e' questo, screditare e tentare di far perdere tempo alla maggioranza, la stessa che gli ha permesso di sedere a quella sedia. Io non mi fiderei di una persona che tradisce in questo modo e successivamente sputa nel piatto in cui hai mangiato, dato che per 7 anni hai fatto parte di quella tavolata. Chi tradisce una volta, tradisce sempre. E sono proprio i valori come la coerenza che mancano. Zileni avresti fatto meglip a dimetterti, stai scadendo nella farsa con questi atti di accusa!
 
 
#12 Delusione 2017-12-22 21:27
E delle offese urlate e sgradevoli di Zileni a Cuscito ne vogliamo parlare? Ma dove crede di stare Zileni al circo?
 
 
#11 lucio 2017-12-22 20:28
Da premettere che non ho capito granché di cosa ha parlato Zileni : Foia, Antenna Pon, app. per questo chiedo lumi alla Redazione perchè nessun dipendente comunale è stato capace di chiarirmi le idee nonostante il Zileni ne parla tranquillamente.Poi ancora, sempre lui se non vado errato, aveva preparato il piano viabilità che poi è stato attuato ora però non gli sta più bene.
Ancora lui ha chiesto un finanziamento per costituire un clone dei comitati di quartiere. Naturalmente tutte le sue richieste sono state tutte rigettate.
 
 
#10 Uomodellastrada 2017-12-22 18:18
Per Paradiso e Gallo non si deve parlare di buco, quindi si possono utilizzare i soldi del monopoli per chiuderlo.
 
 
#9 jonny 2017-12-22 16:45
@×mauri. Nientepopòdimenoche, un bel cippo.
ti sei accorto invece di come i consiglieri della minoranza nonostante i loro interventi ripetitivi vengono smentiti con risposte secche e brevi dalla maggioranza?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI