Martedì 21 Novembre 2017
   
Text Size

RACCOLTA PORTA A PORTA. ORA GLI INCONTRI CHIARIFICATORI

kit

consegna kit raccolta rifiuti Il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti e pulizia delle strade a Gioia del Colle è ormai alle porte. Mentre prosegue l'attività di consegna e ritiro dei mastelli alle attività domestiche e non domestiche sono in fase di partenza gli incontri con la cittadinanza organizzati dalla Navita srl che gestirà il servizio per conto del Comune nell'ambito dell'appalto ARO BA 5 per i prossimi nove anni.

Agli incontri pubblici sulla raccolta differenziata parteciperà l'ing. Enzo Gadaleta, consulente della Navita srl, che spiegherà le corrette modalità di conferimento dei rifiuti e il giusto approccio al nuovo sistema, rispondendo alle domande dei cittadini e fugando i dubbi. Sei gli appuntamenti in calendario per le utenze domestiche: il 17 Ottobre alle 18.30 nel Chiostro Comunale; il 19 Ottobre alle 18,30 al Centro Polivalente (zona 1consegna kit raccolta rifiuti67); il 23 Ottobre sempre alle 18,30 nella chiesa di S. Giuseppe a Montursi (Km. 10 da Gioia del Colle); il 24 Ottobre alle 18,30 nel Chiostro Comunale; il 26 Ottobre alle 18,30 nell'immobile ex LUM e infine il 30 Ottobre alle 18,30 in piazza Plebiscito (in caso di pioggia l'incontro si svolgerà nel Chiostro Comunale).

Sono inoltre stati fissati due appuntamenti speciali: uno dedicato agli amministratori condominiali alle 16.30 di martedì 24 Ottobre nel Chiostro Comunale e uno dedicato alle utenze non domestiche il 26 Ottobre alle 16.30 nell'immobile ex LUM”.

Ufficio Stampa Aro Ba5

raccolta porta a porta incontri

Commenti  

 
#8 gioiese 2017-10-15 16:55
sicuramente chiederò anche per i"neri per caso" ma non ho ancora ricevuto risposta esaudiente per i cani.
 
 
#7 Alessandro M. 2017-10-15 16:27
Martedì17 Ottobre è previsto un primo incontro tra l’AROBA5 e i cittadini. Ci andrò per mettere in risalto alcuni aspetti con l’auspicio di ricevere risposte esaustive e chiare.
Mi domando: se per caso durante la notte (infatti, i bidoni rimarranno fuori TUTTA LA NOTTE) qualche buontempone decide di mescolare i bidoni della zona oppure che gli stessi possano essere rotti per svago o che qualcuno metta dei rifiuti non attinenti o che dopo essere stati svuotati giunge una tormenta di vento (a Gioia il vento forte non manca) e i bidoni vengono saballottolati da una strada all’altra o peggio ancora, che qualcuno li faccia volatilizzare. Come si deve comportare il cittadino che incappa, suo malgrado, in una simile situazione?????
Troppe domande???? Se si leggono i commenti ci sono altre domande poste e che TUTTE meritano una risposta senza usare linguaggio politichese o burocratese.
Spett.le AROBA5, preparate le risposte perché i dubbi devono essere chiariti prima e non a raccolta iniziata.

La Redazione
Di dubbi e domande ce ne sarebbero a...tonnellate. L'importante è, visto che siamo in tema, "selezionarle" e "differenziarle" adeguatamente prima di porle.
Saluti
 
 
#6 Paolo 2017-10-15 15:44
x La Redazione: Per superfici domestiche accessorie il Comune definisce i locali di pertinenza (di categoria C2/C6/C7) dell'abitazione principale che sull'avviso di pagamento Tari vengono definite come "Sup. domestiche accessorie". Per questi si paga soltanto la quota fissa in proporzione ai Mq e al numero di occupanti (lo stesso numero riportato sull'abitazione principale).

La Redazione
Quindi inseriti nella stessa cartella TARI dove è riportata l'abitazione principale o di residenza, quella che, secondo norma, dovrebbe produrre la maggior parte dei rifiuti conferiti. In questo caso sembrerebbe si faccia riferimento alla persona fisica (utenza/utente) non al numero di immobili posseduti ed assoggettati alla tassa rifiuti, a prescindere se esse siano principali o accessorie. Di conseguenza, ciò comporterebbe la consegna di un unico Kit in cui inserire i rifiuti prodotti in tutte le unità immobiliari possedute. In virtù di quanto sopra si auspica che la tassa, da oggi in poi, sia calcolata sui rifiuti prodotti e differenziati e non più sui mq e sul numero dei componenti il nucleo familiare.
Buona continuazione di serata a tutti.
 
 
#5 Antonia 2017-10-15 10:58
Tanto per cominciare il famoso numero verde non funziona,se non con una bella musicherà.Poi hanno tolto il famoso ritiro della roba ingombrante ,cosa farà chi si trvera nell'impossibilità di trasportarlo di persona al sito dovuto?.E poi oltre staremo a vedere.

La Redazione
Ad onor del vero il ritiro dei rifiuti ingombranti ci sarà, non è stato abolito. Per quelli non c'è, ovviamente, kit che tenga. Per conferirli è necessario chiamare il numero di telefono indicato nelle istruzioni, per informarli e mettersi d'accordo sul ritiro.
Buona continuazione di giornata.
 
 
#4 Populista 2017-10-15 09:12
Per Gioiese: chiediti anche se passano i "neri per caso" vicino a quei bidoni,in che condizioni NAVITA troverà la nostra differenziata, ed in che condizioni noi troveremo i nostri bidoni(!!)
 
 
#3 paolo 2017-10-15 08:03
"Sono utente di Gioia del Colle. Sono andato a prendere i contenitori x la raccolta differenziata e mi hanno consegnato soltanto il kit per l' abitazione. Ho fatto presente che, pago la tassa TARI anche per due superficie domestiche accessorie e mi è stato risposto che consegnavano soltanto x le abitazioni. Dal 1 Novembre dove devo gettare l'immondizia? Fino a quando non mi consegnate i contenitori mi sospendete la tassa? Ho chiesto questo chiarimento all'ARO BA 5 con un email da una settimana ma ad oggi non ho ricevuto nessuna risposta. Mi chiedo, qualcuno del Comune di Gioia del Colle o della azienda Nativa mi può dire come mi devo comportare? sono obbligato a partecipare a questi incontri per capire cosa devo fare dal primo Novembre P.V.?

La Redazione
Che cosa intendi per "due superfici domestiche accessorie"?
Saluti
 
 
#2 gioiese 2017-10-14 16:39
per la raccolta tutto ok. solo una domanda se passa un cane randagio e fa pipì sul nostro bidone, lo stesso dopo lo riportiamo in casa ?
se si, come?
 
 
#1 Nicoletta Pavone 2017-10-14 13:54
È in atto il censimento per le utenze non domestiche....negozi, associazioni, ecc.ecc.?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI