Mercoledì 22 Novembre 2017
   
Text Size

“C’È CHI PREFERISCE CREARE TERRORISMO PSICOLOGICO”

migranti

Commenti  

 
#6 Italiano deluso 2017-08-08 12:25
Voi e le vostre associazioni siete proprio come i vigili del fuoco piromani. Vi fa solo comodo che certa gente arrivi sui nostri territori.....Il tutto senza pensare quanta criminalita questi finti profughi alimentano e alimenteranno quando non troveranno il lavoro che sperano.
 
 
#5 cittadino 2017-08-05 22:52
Forse non è chiaro che a tutto c'è un limite. Persino alla propria libertà, perché finisce dove inizia quella degli altri, particolarmente quando questi ultimi costituiscono la maggioranza.
 
 
#4 Basito 2017-08-05 20:57
Aiutiamoli, se proprio dobbiamo, nel loro paese d'origine. Sono troppo diversi da noi e mai si abitueranno alla nostra cultura, abituati a vivere allo stato brado e con la polizia che li mena quando li becca in fallo. Qui le forze dell'ordine non possono neanche sfiorarli e loro, forti di questo, si sentono legittimati a fare i....comodi loro. Dai festini in veranda, all'accattonaggio ecc oltre a bighellonare per tutta la giornata.
Tutti a casa. STOP
 
 
#3 Cittadini 2017-08-05 16:50
Non siamo in grado di supportare e aiutare altra gente
Questo non vi è chiaro ancora
Oriana Fallaci aveva ragione tanti anni fa quando scriveva i suoi libri,sarà uninvasione incontrollata e non saremo pronti a respingerla
 
 
#2 letizia guida 2017-08-05 13:40
Premettendo di essere in totale accordo con il comunicato del Coordinamento Accoglienza Responsabile, di cui apprezzo la sobria pacata esposizione dei fatti scevra da sterili quanto inutili polemiche , voglio aggiungere la mia voce a commento (già postato ieri su fb) dei tristi fatti accaduti nel nostro paese e nel capoluogo qualche giorno fa:
Che tristezza vedere Bari salire all'onore delle cronache nazionali per una serie di stupri di gruppo da parte di "baldi“ giovani vigliacchi , cui fanno “eco“ per così dire turpi orchi di mezza età.Tutti rigorosamente di pelle bianca e di nazionalità italiana.
È strano ma non mi sembra di udire nè di leggere oggi dalle nostre parti molte voci indignate, proteste vibranti, richieste di arresti immediati, o invocazioni di radicali “operazioni chirurgiche“ risolutive contro i delinquenti nostrani. E' scomparsa persino la parola “buonismo“, bestia nera dei “veri italiani“ che difendono la “ purezza della razza“ dalle malvagità dei tanti “diversi “ che la minacciano, siano essi immigrati, gay o solo persone con una pelle diversa!!!
È amaro constatarlo, ma la vita stessa oggi risponde “per le rime“ ai tanti signori dell'odio!!
 
 
#1 Italiano 2017-08-05 12:49
Bravi bravi come le ong .Tutti buoni e solidali quando girano i soldi.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI