Mercoledì 22 Novembre 2017
   
Text Size

UNA “GIOIA BAMBINA” A PORTATA DI TUTTI. PROGRAMMA

gioia-bambina1

artisti in strada gioia bambina Da venerdì 19 a martedì 23 Maggio Gioia del Colle diventa Bambina! Un festival, un progetto, una sfida dedicata ai più piccoli, e non solo, per permettere loro di osservare la realtà attraverso linguaggi nuovi, diversi, magici. Gioia Bambina celebra il teatro, la letteratura, il disegno, la pittura, la manualità come veicoli di educazione al pensiero critico e all'inclusione, con l'obiettivo di riportare l'arte tra la gente, per le strade, nelle piazze.

“Il Festival avviato in collaborazione con “Fil rouge - Il filo rosso dell’ Arte” è dedicato all’arte teatrale e sue interazioni e nasce dall’interazione tra pedagogia, letteratura, drammaturgia, pittura ed arti sceniche. – afferma Rosanna Ventura delle “Ombre” -. Un evento culturale è uno strumento didattico che consente di richiamare l’attenzione di grandi e bambini, su un bene sia esso storico, artistico, librario che arricchisce un’intera comunità. In queste cinque giornate, la Scuola e la Città incontrano il teatro per celebrare l’infanzia, attraverso il teatro, la pittura e la artisti in strada gioia bambinalettura, per raccontare storie che mettono in primo piano l’educazione, la creatività e la storia di una comunità, rendere i bambini protagonisti, soggetti attivi e partecipi alla realizzazione di un progetto condiviso che accresce l’autonomia, mantiene alta la motivazione, stimola la ricerca e l’autoapprendimento. Se poi questo progetto è la costruzione di un evento teatrale, che mette in gioco la sensibilità, l’affettività e il linguaggio del corpo, la spinta a lavorare insieme e usare tutte le proprie capacità e competenze diventa potentissima.”

L’associazione Ombre si occupa di formazione di nuovo pubblico sin dalla sua nascita, nel 2009. Lungo questi anni abbiamo dato vita a percorsi laboratoriali per piccoli e adulti – in ultimo il laboratorio Infection con la compagnia teatrale Fibre Parallele – e a una rassegna teatrale Teatro con tè, diventata anche l’occasione per i più piccoli per cimentarsi nel ruolo di giurati.

L’idea di questo festival prosegue la strada intrapresa dall’inizio, ovvero quella di costruire percorsi didattici che coinvolgano la cittadinanza: infatti abbiamo selezionato spettacoli e attività che affrontano temi importanti come quello dell’alimentazione e dell’inclusione sociale. Inoltre abbiamo voluto fortemente che l’arte non prendesse vita solo all’interno del teatro, ma l’abbiamo voluta per le strade e visibile a tutti, gratuitamente. Vivremo giorni di festa e insieme di riflessione perché siamo fermamente convinti che l’arte sia soprattutto partecipazione!

Il festival si avvale della preziosa collaborazione del Centro Aperto Polivalente – Progetto Famiglie in Centro che metterà a disposizione i suoi spazi. La prima giornata, venerdì 19 maggio, si aprirà proprio presso il Centro Aperto Polivalente di Gioia del Colle con il primo dei laboratori che vedranno i bambini impegnati in attività di florivivaistica, disegno, pittura e teatro danza. Dalle 18.30l0inaugurazione ufficiale in Piazza Rossini con spettacoli di giocoleria e trampolieri. Il programma proseguirà, nell’arco dei giorni successivi, con spettacoli Matineè pomeridiani e appuntamenti dedicati alla lettura.

PROGRAMMA COMPLETO

Venerdì 19 maggigioia bambinao

16:30: Centro Aperto Polivalente, Via Aldo Moro, 52 – “Petali di gioia” - Laboratorio di florivivaistica a cura di Mariella Minore.
18.30: Piazza Rossini – “Mr. Big Circus cabaret” - Spettacolo di giocoleria gratuito.
19:00: Piazza Rossini - “Gioacchino” di e con Valentina Elia - Spettacolo gratuito di Teatro Danza per tutti tra poesia e ironia.
20:00: Piazza Rossini – “Mr Umbrella & Miss Butterfly” - spettacolo gratuito di Danza sui trampoli, ali e ombrelli luminosi.
21:00: Chiostro Comunale - “Fiori di pietra”, racconti ad occhi chiusi dal cuore degli Urali. Lettura teatralizzata dai testi del "raccoglitore di storie" Pavel Bazhov. Ideazione e organizzazione: Punti Cospicui (Clarissa Veronico). Narrazione: Teatro delle Bambole (Andrea Cramarossa e Federico Gobbi). 5 euro da 0 a 99 anni. (*) Prenotazione obbligatoria.

Sabato 20 maggio

9:30: Chiostro Comunale – “Tra cavoli e cicogne”. La sessualità spiegata ai più piccoli.
Laboratorio a cura del Centro Ludo&Tek e della dott.ssa Conte, dott.ssa Iurillo e dott.ssa Cassano.
10:30: Chiostro Comunale – “Spazio lettura 0-3 anni. Laboratorio, angolo relax, musica, massaggio infantile.
16:00: Chiostro Comunale – “Scatti da mangiare”. Quando il cibo diventa arte. Presentazione dell'opera e laboratorio con l'autrice Sara Masella. Ingresso gratuito.
16:30: Centro Aperto Polivalente, Via Aldo Moro, 52 – “Schizzi creativi. Laboratorio di pittura a cura di Antonella Lozito
17:30: Teatro Rossini – “Favolosa tavola”. Piccole storie da mangiare Con Monica Contini e Deianira Gragone. Da 4 a 12 anni 3 euro.
18:30: Piazza Rossini – “Truccabimbi”, a cura di Marisa Tammaro. Partecipazione gratuita.
21:00: Teatro Rossini – “Lisistrata”. Con “Maestri di Strada Onlus” e Associazione Trerrote. Da 12 a 99 anni 5 euro.

Domenica 21 maggiogioia bambina

16:30: Centro Aperto Polivalente - Via Aldo Moro, 52 – “Gioia dal vero”. Laboratorio di illustrazione a cura di Pompeo Colacicco
19:00: Sala De Deo – “Bandita”. Teatro d'ombre cinesi di e con Silvio Gioia. Spettacolo per tutti 3 euro.

Lunedì 22 maggio

9:30: Teatro Rossini – “Voglio la luna” - di Teatro Pirata. Premiato come miglior progetto educativo per il Teatro ragazzi al Premio Eolo Award 2013. Da 3 a 99 anni 3 euro.
16:30: Centro Aperto Polivalente - Via Aldo Moro, 52 – “Danzare tra i banchi”. Laboratorio di Teatro Danza a cura di Valentina Elia.
18:00: Chiostro Comunale – “Storie di mamme”. Quando il dolore si trasforma in dono. Incontro con l'autrice Maria Vaccari a cura di Studio Pediatrico dott.ssa Antonietta Conte. Partecipazione gratuita.
21:00: Teatro Rossini – “Luci e ombre della natura umana”. Con i ragazzi dell'IISS da Vinci Platone di Cassano delle Murge, Regia di Silvio Gioia. 5 euro.

Martedì 23 maggio

17:00: Piazza XX Settembre – “La jatt jndo sacc”. Giochi di strada e Luna Park a cura di Ludo&Tek. Visione gratuita.
19:00: Teatro Rossini – “Ai miei tempi”. Tic tac, il rapporto fra due tempi: nonno e nipote. Di Teatro Kuziba. Con Annabella Tedone. Da 6 a 12 anni 3 euro.
20:00: Foyer Teatro Rossini - Presentazione dei vincitori del concorso “Dante come lo vorrei”, promosso dal Miur e dal Dipartimeto di Filologia Critica delle letterature antiche e moderne dell'Ateneo di Siena. Ingresso gratuito.
20:30: Piazza Rossini – “Fire show - Arte in Strada”. Festa finale. Spettacolo gratuito.

Info e prenotazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 3295411644 - 3470945331 – 3337110677

Ticket: Spettacoli all'aperto gratuiti. Matineè e pomeridiani 3 euro. Serali 5 euro.

 

Commenti  

 
#4 Uomodellastrada 2017-05-20 23:23
Complimenti, bellissimo lo spettacolo gratuito in piazza Rossini.
Sono queste le iniziative le fanno crescere un paese. Ricordo il maggio all'infanzia che faceva grande il nostro paese,la premessa è ottima,speriamo per il proseguo.
 
 
#3 Giovanni Antonicelli 2017-05-20 22:36
Dimenticavo nonostante soldi ricevuti fanno pagare il biglietto anche.
 
 
#2 Giovanni Antonicelli 2017-05-20 22:34
È bello organizzare eventi a spese di noi contribuenti... Le manifestazioni devono essere fatte da privati o associazioni ma con la loro bravura con l'aiuto di sponsor. Troppo facile organizzare a costo zero. Tutti bravi.
 
 
#1 Nadia 2017-05-18 06:58
Belle iniziative.
A proposito di bambini per consentire loro di usufruire degli spazi a loro dedicati CHIEDO GENTILMENTE LA MANUTENZIONE E LA PULIZIA DEL GIARDINETTO NEI PRESSI DEL SOTTO PASSAGGIO DI VIA ANGELILLO È TRISTE VEDERE GIARDINI DI SERIE A E GIARDINI DI SERIE B.
NONCHÉ UNA PIÙ ACCURATA VIGILANZA PER I POSSESSORI DI CANI CHE IMBRATTANO LE STRADE OBBLIGANDOCI A SLALOM QUOTIDIANI!!!!!!!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI