Mercoledì 22 Novembre 2017
   
Text Size

RIVOLUZIONE SANITARIA IN PUGLIA. STOP ALLE CODE

13

conferenza-stampa-di-presentazione-portale-sanità-696x522Tutto si potrà fare con un semplice click. Da maggio per i pugliesi sarà più facile prenotare o disdire un esame o una visita medica, pagare il ticket, avere i referti, scegliere o revocare il medico di famiglia, avere il fascicolo sanitario elettronico, monitorare in diretta i tempi di attesa ai pronto soccorso, controllare le esenzioni ed il diario delle vaccinazioni. Tutto si potrà fare con un semplice “click” sul nuovo portale internet www.salute.puglia.it.

Le funzionalità sono state illustrate a Bari in conferenza stampa dal direttore del dipartimento regionale Politiche della salute e benessere sociale, Giancarlo Ruscitti. Tramite il sito si avrà accesso – è emerso nell’incontro – alle informazioni istituzionale del Servizio sanitario regionale ed ai servizi digitali. “La gestione dei servizi – ha sottolineato Ruscitti – diventa elemento di conoscenza del proprio stato di salute, anche per quei professionisti che di volta in volta il cittadino autorizzerà”. All’Fse, in particolare, si poasl_2trà accedere in maniera riservata consentendo la consultazione dei dati contenuti nel fascicolo anche al medico.

Al portale si affianca – è stato spiegato nell’incontro – un’applicazione per cellulari disponibile per sistemi Android, Ios e Windows, con la quale è possibile ottenere la localizzazione di tutte le strutture sanitarie regionali (ospedali, pronto soccorso, continuità assistenziale, punti di primo intervento, farmacie, centro unico prenotazioni), informazioni dalle singole Asl, ed altri servizi che saranno man mano implementati. Puglia Salute ospita inoltre i siti istituzionali di tutte le aziende pubbliche e gli enti del sistema sanitario regionale. Da maggio si terranno una serie d’incontri sul territorio delle diverse province per presentare il portale, che intanto è on line e fruibile”.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI