Martedì 21 Novembre 2017
   
Text Size

GLI AUGURI DI BUONA PASQUA DAL SINDACO DONATO LUCILLA

Donato Lucilla

pasqua“Care concittadine, cari concittadini,

sono particolarmente lieto di porgere, a nome di tutta l’Amministrazione, gli auguri per le festività pasquali, che assumono per me un significato nuovo, denso di gioia ed emozione, coincidendo con la nascita di Annasofia, la mia prima bambina.

Per la religione cattolica la Pasqua rappresenta il passaggio dalla morte alla Vita eterna, simbolo di rinascita e rinnovamento.

Il mio personale pensiero non può che andare alle tante famiglie in difficoltà, ai più bisognosi, alle fasce deboli della nostra comunità: possa essere questa festività pasquale un momento di gioia e serenità, che permetta di guardare avanti con speranza e coraggio.

Un'ultima preghiera è per le popolazioni in guerra, per i tanti migranti costretti ad abbandonare le proprie case, attraversando il Mediterraneo in imbarcazioni spesso di fortuna, con a bordo poche certezze e tante difficoltà: possiamo essere solidali verso tutti i nostri fratelli del mondo, scoprendo che su questa Terra c’è abbastanza posto per tutti”.

Il Sindaco
dott. Donato Lucilla

 

Commenti  

 
#22 marco 2017-04-20 05:16
Mi associo a quanto già richiesto dalla redazione. Quali sono i vantaggi per i cittadini? E quali per gli amministratori? Si difende con tutti i mezzi questo provvedimento, giustificandolo con le piccole quantità. Come se un metro cubo di aria inquinata dalla sperimentazione di rifiuti pericolosi, scientificamente provato, non faccia male. Inoltre si difendono con questa farsa dei controlli che possono essere effettuati dall'arpa o meglio da un ente accreditato individuato dall'arpa. Mi chiedo. Ma un amministratore di una città può scrivere certe cose. Adesso non è più in buona fede. Sotto c'è sicuramente qualcosa. Mi auguro che venga fuori quanto prima. Andateci voi sotto il camino quando faranno le sperimentazioni e portateci anche i vostri figli. Date l'esempio visto che siete convinti....
 
 
#21 Gino 2017-04-19 18:58
Redazione, intanto Lamanna pubblichi i dati dell'Arpa riferiti al 2009, perche' in politica, come nella vita, l'etica e la coerenza sono uniche. Data questa grande preoccupazione odierna di Lamanna, a maggior ragione avra' tutelato la nostra salute nel 2009, da consigliere di maggioranza, quando Itea faceva sperimentazioni con rifiuti pericolosi. Non ricordo che all'epoca lui informo' qualcuno ne' tantomeno la cittadinanza, come mai?
L'amministrazione Lucilla al momento e' l'unica che, mi sembra in tutti questi anni, si stia impegnando per effettuare un monitoraggio serio non solo sull'Itea, ma sulla qualita' dell'aria a Gioia.
Sperimentazioni, comunque, che dovranno, grazie a questa Amministrazione, al nulla osta anche e doprattutto della Asl, a pena di nullita' delle sperimentazioni stesse, come ben spiegato e rispiegato da Sindaco, Vicesindaco Assessore De Mattia e giunta in varie occasioni pubbliche e varie comunicati.
Bisogna solo essere attenti quando gli altri parlano e riconoscere chi opera a norma di legge e chi continua inutilmente a farsi propaganda post elettirale, come sempre fallimentare!
 
 
#20 Gino 2017-04-19 17:28
Lamanna potresti rendere pubblici i dati Arpa del 2009 sulle emissioni dell'Itea dei rifiuti PERICOLOSI che furono sperimentati in quell'anno?
All'epoca eri consigliere di maggioranza e quindi sicuramente ti era a cuore la salute di noi ignari cittadini.

La Redazione
La domanda è legittima, ma più che sminuirla ad una semplice diatriba post-politica forse sarebbe il caso di allargarla, oltre che a ieri e all'altro ieri, anche ad oggi. Ciò renderebbe più consapevoli tutti i cittadini, sempre più ignari, ieri come oggi, su ciò che attiene alla loro salute e sul futuro ambientale della città. All'uopo ripoponiamo la domanda, a cui ad oggi non c'è stata alcuna risposta: "quali sono stati e quali sarebbero i benefici di cui la città ha beneficiato e beneficerebbe da queste sperimentazioni, effettuate, ieri e anche domani, ormai è chiaro, anche sui rifiuti pericolosi? Inoltre. Perchè difenderle a spada tratta come fossero proprie iniziative? Il dubbio è lecito porselo? Perchè non accettare le critiche di chi da sempre si è interessato di questo problema, mai preso, a quanto sembra, in seria considerazione dalla politica? Perchè dar torto a priori a chi pone dei dubbi pur non avendo nulla da "guadagnarci", al punto da considerarlo un potenziale nemico? Della serie "dalle stelle alle stalle" come nulla fosse.
Saluti
 
 
#19 basta 2017-04-18 20:42
Tutte promesse fatte in campagna elettorale ma alla fine solo promesse verbali per salire a comandare mi correggo ( a distruggere)....
 
 
#18 leopoldo 2017-04-18 12:19
tutto fermo.stop.e che è il coprifuoco? paese all'antica,senza idee,ma il programma x l'estate ? assessore alla cultura dov'è ? sagre..notte bianca..cabaret..cantanti..
 
 
#17 BuonaPasqua 2017-04-16 22:33
Sindaco lasciamo perdere, che è Pasqua e dobbiamo fingere che tutto va bene, che siamo soddisfatti del suo operato e soprattutto che ci siamo resi conto che questo suo progetto politico è esattamente la prosecuzione del precedente! L'unica cosa che è cambiata sono gli inconsapevoli consiglieri di maggioranza, fomentati da una parvenza di legalità, continuano a suffragare i vostri progetti nefasti! L'unico augurio che mi sento di farle è quello di sbarazzarsi il prima possibile di chi la sta portando inesorabilmente alla deriva!
 
 
#16 pulcinella 2017-04-16 21:47
Direi che si è molto ingenerosi verso questa amministrazione, a meno che i commenti celino i mazzieri dei perdenti. O per meglio dire degli asfaltati visto il clamoroso tonfo elettorale. Unico vero neo di questa amministrazione è la cultura. Niente. Il comune si limita a mettere il bollino su discutibili iniziative di privati il cui unico intento è quello di mettersi in mostra.
 
 
#15 italiano 2017-04-15 16:32
EGREGIO SIGNOR SINDACO FAREI UNA PROPOSTA ....DI CAMBIARE IL NOME A QUESTO COMUNE E CHIAMARLO "LAMENTO DEL COLLE" VISTO CHE I CITTADINI NON SANNO FARE ALTRO CHE LAMENTARSI........ORA ....PRIMA ANDAVA TUTTO BENE.BUONA PASQUA A TUTTI.
 
 
#14 TONY 2017-04-15 16:07
Auguri di buona Pasqua a lei signor sindaco e la sua famiglia e non dia retta alle solite critiche stupide.
 
 
#13 Gino 2017-04-15 14:43
Auguri come sempre stare immobili con le mani in tasca....così non si sbaglia...immobilismo totale
 
 
#12 Sabato Pasqua 2017-04-15 13:20
Chi va con Enzo Cuscito, impara a predicare bene e a razzolare...Il pensiero del sindaco verso i concittadini in difficoltà dovrebbe essere non solo verbale ma anche tangibile.
 
 
#11 Arrabbiato 2017-04-15 12:41
Egr. sindaco, se avessi voluto ascoltare una predica religiosa e cosa rappresenta la Santa Pasqua, certamente sarei andato in chiesa. Quindi sindaco dica al suo vice che tale spiegazione è stata inopportuna. Ma, io mi chiedo: ma quando arriverà la rinascita di questa città se a soffocarla ci siete voi? Bu?
Condivido in toto i commenti N° 1 di Pingo Pingo e il N° 4 del sig. achille, e, se mi è permesso, li faccio miei.
Una domanda invece, la rivolgo al sig. Giovanni2 del commento N° 5: Per cortesia vuoi esplicitare e spiegare il lavoro fatto fino ad oggi da questo sindaco e dalla sua amministrazione? Perchè se lavoro è stato fatto, i risultati, si sarebbero visti ma a mio avviso, qui non si cava un ragno dal buco.
Infine, ricambio gli auguri di buona Pasqua e formulo a lei sindaco e alla sua signora gli AUGURI più felici del lieto evento che ha arriso a tutta la sua famiglia per la nascita dalla piccola Annasofia con l'augurio che Dio e il buon Gesù, la preservano dal male e che del quale, la nostra società, è intrisa.
 
 
#10 basta 2017-04-15 08:27
Poi ci sperate cosa ha fatto qual è il lavoro??????? Si stava meglio quando si stava peggio....
 
 
#9 marco 2017-04-15 08:09
alleluia c'è il sindaco. Sempre in prima fila alle manifestazioni, sulle foto in posa e a fare guai per l'intera comunità. Non ci arrenderemo per quel...centro sperimentale. Per la tua incapacità hai coinvolto tutta la città. Io personalmente non.... ricambio nessun augurio.
 
 
#8 achille 2017-04-15 08:00
Per Giovanni2: Se ci dite qual'è il lavoro fatto.
Strade sempre più dissestate, traffico caotico e insopportabile, edilizia ferma, paura di fare il minimo indispensabile, segnaletica orizzontale inesistente, iniziative culturali meno che mai.
Cari fans di questa pessima amministrazione, fatevi un esame di coscienza non date sempre a difendere l'indifendibile.
Buona Pasqua a tutti.
 
 
#7 Angela 2017-04-14 22:00
Auguri Sindaco,ancor più per questa nuova nostra concittadina a cui cercheremo di costruire una Gioia migliore.Anche agli spiriti polemici,auguri e ...guardatevi intorno e le maniche possiamo rimboccarcele tutti.
 
 
#6 Vito Rino 2017-04-14 21:03
Grazie sindaco.sono un suo sostenitore.la rivoterei senza dubbio.un uomo discreto e corretto.
buona pasqua a lei e alla sua famiglia
 
 
#5 Giovanni2 2017-04-14 17:09
Grazie signor Sindaco!
non si preoccupi sindaco!
Tutta Gioia del Colle la apprezza e la stima per il lavoro fatto!
Buona pasqua a lei e alla sua famiglia
 
 
#4 achille 2017-04-14 16:42
Carissimo Sindaco - grazie per gli auguri, ma vorremmo che li facesse di persona , magari convocando una assemblea aperta a tutti i cittadini di Gioia e in quella sede fare anche un bilancio di questi quasi undici mesi di Sindacato.
Io l'ho vista poco, anzi non la conosco, e non ho notato alcuna differenza tra la Sua amministrazione e le precedenti.
Io penso che Lei ha sposato in pieno il detto che chi niente fa, non sbaglia mai.
Auguri Sindaco, speriamo che questi restanti anni passino al più presto, non se ne può più di questa amministrazione.
 
 
#3 basta 2017-04-14 14:50
Mi auguro che purifichi l anima e la mente......
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI