Mercoledì 22 Novembre 2017
   
Text Size

INTENSI APPLAUSI PER COMMEDIA “L'ABITO NUOVO” AL ROSSINI

commedia l'abito nuovo

commedia l'abito nuovo Il sipario é ancora chiuso e sul palco una vecchia macchina per cucire e su di essa una radio, accesa quando le luci in sala si fanno basse, a diffondere la voce di Eduardo De Filippo. E' commovente il racconto dell'incontro fra lui e Luigi Pirandello e con quanto desiderio ed emozione non vedesse l'ora di stringere la mano al grande drammaturgo siciliano. De Filippo aveva letto la novella di Pirandello "L'abito nuovo" rimanendo affascinato dal protagonista Michele Crispucci molto vicino ai suoi personaggi teatrali. La commedia fu rappresentata la prima volta nel 1937 al teatro Manzoni di Milano ma Luigi Pirandello non vi assistette, morì qualche mese prima.

Il 23 marzo scorso, al teatro Rossini di Gioia del Colle é andata in scena un'altra valida collaborazione fra il regista Michelangelo Campanale e Marco Manchisi curatore del testo originale di De Filippo del '35 e della versione per la RAI andata in onda nel 1965. 

A portare in scena la commedia, la Compagnia la Luna nel Letto/ Associazionecommedia l'abito nuovo Culturale Tra il dire e il fare di Ruvo di Puglia/ Teatri Abitati- in collaborazione con Sistema Garibaldi.

Il protagonista della commedia è impersonato dal bravissimo Marco Manchisi che non sfugge ad una immediata osservazione sulla verosomiglianza con Eduardo De Filippo e gli attori Nunzia Antonino, Salvatore Marci, Vittorio Continelli, Annarita De Michele, Adriana Gallo, Paolo Gubello, Dante Manchisi, Olga Mascolo, Antonella Ruggiero e Luigi Tagliente danno tutti prova di grande professionalità ed impeccabilità nell'interpretare i personaggi che man mano si presentano in un contesto scenografico di chiara ed efficace comunicazione. Luci e fumi avvolgono le voci dei protagonisti e brani di musica antica irrompono con forza sulla scena, creando lontane atmosfere ed il racconto, forgiato sulla decadenza dei valori, trova riscontro in una paurosa attualità.

L'intensità degli applausi ha dato il giusto valore alla performance dei protagonisti che con grande professionalità e bravura hanno reso onore a due grandi Autori della cultura italiana. [foto Mimmo Castellaneta]

commedia l'abito nuovo commedia l'abito nuovo

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI