Martedì 21 Novembre 2017
   
Text Size

MESSA PER SAN GIOVANNI PAOLO II E DON VITO MAROTTA

giovanni paolo II

VIA MAROTTA“Si è arricchita di altri nomi prestigiosi la toponomastica gioiese. L’ultimo in ordine di tempo ad essere inserito nello stradario della nostra città è quello del sacerdote gioiese don Vito Marotta, prete-comunicatore, grande amico degl’ultimi (ricordiamo l’immenso lavoro svolto in quel di Loseto), affezionato alla nostra Confraternita.

La strada intitolata al nostro caro ed indimenticabile don Vito si trova a nord di Gioia del Colle, parallelamente alla via Pastore (quella che noi gioiesi comunemente chiamiamo via Acquaviva). Intitolazione che coincide con l’ottavo anniversario della scomparsa del presbitero gioiese.

Ricorrenza che noi della Confraternita del SS. Rosario ricorderemo con una Santa Messa in San Domenico domenica 2 aprile, ore 8:00, durante la quale onoreremo anche San Giovanni Paolo II, che come Don Vito, tornò alla Casa del Padre lo stesso giorno, ma cinque anni prima. Quinta domenica di Quaresima che ci proporrà la parabola evangelica della resurrezione di Lazzaro e ci consentirà di levare al cielo una preghiera per San Francesco di Paola, nel giorno della sua memoria: “Un uomo – sottolineava Papa Giovanni Paolo II, durante l’omelia in occasione della sua visita al santuario di Paola -, vissuto lontano dai libri ma vicino a Dio: egli fu davvero uno di quei “piccoli” che Dio introduce alla conoscenza delle sue “cose nascoste”.

Santo il cui simulacro conserviamo con grande orgoglio in San Domenico”.

Confraternita SS. Rosario

MANIFESTO DON VITO

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI