Mercoledì 22 Novembre 2017
   
Text Size

GIANFRANCO FALCONE - DONATORE E TESTIMONIAL GIOIESE ADMO

gianfranfranco falcone

gianfranfranco falcone Nel 2016 tra i donatori di midollo osseo, è Gianfranco Falcone a segnare il primato gioiese! Il primo donatore di midollo che ha donato da registro, il famoso registro senza confini, poiché il registro italiano Ibmdr è collegato con tutti i registri del mondo. Bene, in questo registro la possibilità di trovare un compatibile, ovvero uno identico con caratteristiche identiche, é di 1 su 100.000.

Gianfranco dona sangue in maniera periodica, tanto che ha effettuato ben 18 donazioni di sangue dal 2001 che risulta essere iscritto alla Fidas.

“È stato nel 2006 che in una raccolta di sangue è stato tipizzato Gianfranco Falcone, 38 anni ed una varietà genetica molto particolare. A distanza di 10 anni dall'iscrizione ad Admo e al registro - afferma Maria Stea, presidente dell’Admo Puglia -, la donazione è stata effettuata. Non sappiamo a chi....italiano o straniero, bambino, ragazzo, donna o uomo, una mamma o forse un papà. Non importa! Gianfranco con il suo gesto ha donato la vita a qualcugianfranfranco falconeno, ha permesso a questo qualcuno di trovare un faro nella tempesta, nel mare scuro della vita....e ora questa persona chiunque essa sia sta giocando la sua partita.”

Gianfranco e gli amici della Fidas/Admo si sono ritrovati successivamente presso l’Aeroporto Ramirez per festeggiare e condividere il senso di un dono che non ha eguali: la vita!

Gianfranco ha ripreso a lavorare il giorno dopo del prelievo di midollo dalle creste iliache, a conferma che non è così difficile affrontare la donazione che tante ansie a volte genera nel donatore e tra i suoi familiari.

Sono fiera ed orgogliosa di Gianfranco, segno tangibile che tutto il "lavoro" ossia il volontariato che svolgo serve realmente a qualcuno, serve a salvare vite umane, partendo dal sangue, alla donazione di midollo osseo o a quella degli organi, che continuo a promuovere.”

Gianfranco ha affrontato con determinazione e molta disinvoltura questo momento, supportato da Donatella Gabriele che gli è restata vicino per tutto il cammino. Gianfranco Falcone, il donatore reale di midollo osseo, l'unico di Gioia, stamattina, domenica 26 marzo 2017, non è mancato all’appello della Fidas Gioia del Colle per donare sangue. A lui è stato riservato un regalo speciale, la colomba pasquale che non poteva essere diversa da quella dell’ADMO! A lui che con un semplice gesto ha salvato un uomo, una donna, un ragazzo o un bambino da qualche parte del mondo. A lui che ha avuto la fortuna di essere quell'1 su 100.000!

“A lui va tutta la nostra ammirazione – afferma la presidente -, per un gesto così semplice ma tanto, tanto grande. Buona vita al suo ricevente, al nostro Gianfranco auguriamo tutto quello che desidera, credo che meriti quanto di più buono e bello ci sia nella vita, ci ha dimostrato che si può salvare qualcuno e continuare a vivere serenamente, amare, lavorare. Sicuramente un esempio per tutti!”

 

Commenti  

 
#1 sinceramente 2017-03-27 08:52
Grande
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI