Mercoledì 22 Novembre 2017
   
Text Size

ROTARY INAUGURA “CENTRO DI ASCOLTO PRENDITI A CUORE”

rotary inaugurazione centro

rotary inaugurazione centro"Domenica 26 marzo 2017, alle ore 19,00, nella sede del Circolo Unione di Gioia del Colle, avrà luogo la cerimonia inaugurale del “Centro di Ascolto Prenditi a Cuore”- Servizi socio-sanitari. Alla presenza di Autorità civili, militari e religiose, il Presidente del Rotary Club Acquaviva - Gioia 2016/17, Dott. Marcello Gisotti, con l'ausilio di un video illustrerà le caratteristiche infrastrutturali del Service collocato all'interno della sede dell'associazione Centro di Ascolto "Dal silenzio... alla parola" di via Sannazzaro, 20.

Seguiranno gli interventi del Coordinatore Sanitario, Dott. Marzio Pastore, e del Presidente dell'Associazione, Rosanna D'Aprile. Ambedue spiegheranno nel dettaglio le modalità di fruizione e accesso ai vari servizi.

L'iniziativa è promossa dal Club con la preziosa collaborazione di numerosi volontari e dei giovani dei neo costituiti Club Rotaract e Interact, sarà caratterizzata dall'impegno ad accudire persone in difficoltà, con problemi socio-sanitari. Daranno il loro fondamentale contributo 16 generosi medici e altri sanitari rotariani e non. Non solo consulenza di medicina generale e specialistica, ma anche prevenzione, sostegno psicologico e formazione.

L'idea progettuale, da tempo albergata all'interno di una delle azioni fondanti della mission rotariana, quella dell'interesse pubblico, è proiettata a migliorare le condizioni di vita della comunità.

Un obiettivo ambizioso, che spesso ha dovuto affrontare i noti percorsi della burocrazia, ma che diventa, a Gioia, una concreta realtà. Come più volte sottolineato dai promotori, si tratta, di un progetto che in modo particolare vuole offrire risposte a quanti sono in sofferenza economica, ma anche a coloro che vivono il triste disagio della solitudine. Anche a questa esigenza il Service offerto dal Rotary vuole contribuire.

Perché il progetto funzioni, ha bisogno anche della collaborazione e dei consigli di tutta la categoria dei medici di famiglia, baluardi preziosi del sistema sanitario nazionale, unici conoscitori di situazioni di criticità del proprio bacino di utenza.

Il Service non vuole sostituirsi, infatti, al Servizio sanitario nazionale, ma con esso vuole concorrere a offrire ai meno abbienti l'opportunità di curarsi.Come è noto l’insostenibilità della spesa sanitaria rende sempre più utile in numerose nazioni un supporto delle associazioni no-profit.

Il Centro avrà un avvio programmato e graduale per consentire alle variegate professionalità coinvolte (lavorano per la prima volta insieme) di trovare un iter operativo efficiente ed efficace. Per questa ragione, in questa fase iniziale, i pazienti saranno canalizzati esclusivamente dal “Centro di ascolto...dal silenzio alla parola”.

Rotary Club Acquaviva - Gioia del Colle

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI