Martedì 21 Novembre 2017
   
Text Size

AGRICOLTURA SOCIALE PER UNO SVILUPPO LOCALE SOSTENIBILE

AGRICOLTURA SOCIALE

AGRICOLTURA SOCIALEL’Agricoltura Sociale comprende l’insieme di pratiche svolte su un territorio da imprese agricole, cooperative sociali e altre organizzazioni che coniugano l’utilizzo delle risorse agricole con le attività sociali.

L'Agricoltura Sociale è una prassi di sviluppo locale sostenibile socialmente, economicamente ed ecologicamente, finalizzate a generare benefici inclusivi, favorire percorsi terapeutici, riabilitativi e di cura, a sostenere l’inserimento sociale e lavorativo delle fasce di popolazione svantaggiate e a rischio di marginalizzazione, favorire la coesione sociale, in modo sostanziale e continuativo.

Il Comune di Gioia del Colle ha organizzato due incontri tra associazioni e imprenditori agricoli per poter conoscere l'Agricoltura Sociale, ed analizzare insieme politiche di sviluppo che riunisca bisogni, identità, tutele ed istanze di libertà per tutti i cittadini, indipendentemente dalle loro più o meno elevate abilità. In questo si ritrova il valore del lavoro non solo come fonte di reddito individuale, ma anche come elemento fondante di una società più giusta, più coesa e sostenibile.

Gli incontri sono stati programmati presso la Sala Javarone per Martedì 14 marzo ore 18.00 con gli imprenditori e Giovedì 16 marzo ore 18.00 con le associazioni.

Ingresso gratuito”.

AGRICOLTURA SOCIALE

Commenti  

 
#6 marco 2017-03-17 07:29
Perchè non indicare sul manifesto chi sono i relatori?
 
 
#5 Vecchia gioiese/ 2017-03-16 21:49
Sarebbe veramente bello rivedere gli orti, come un tempo nel nostro paese....queste sono cose veramente apprezzabili. Meno teatrini e musica, più validi pensieri per chi vuole far rivivere le nostre terre abbandonate. Spero che questo possa realizzarsi. Buona fortuna.
 
 
#4 Top Quality martucci 2017-03-16 13:58
Noi con la nostra attività abbiamo pensato proprio ad un progetto di orto urbano o perlomeno coltivare nei nostri mtq di terra a 3km dal paese ma nessuna risposta dal comune ai nostri progetti
 
 
#3 aldino 2017-03-15 18:39
Interessante il commento di Km0!
 
 
#2 km0 2017-03-15 08:18
come in altre realtà, soprattutto "nordiche", sarebbe bello riservare a costo zero uno spazio espositivo nel mercato settimanale per gli agricoltori, così che possano vendere i loro prodotti senza il balzello di mediatori, grossisti e dettaglianti.
 
 
#1 ANTO 2017-03-13 09:56
Si potrebbe anche prendere in considerazione un progetto di orti urbani e giardini condivisi. Così facendo si può avvicinare la gente alla terra, ai prodotti biologici e al contatto con la natura.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI