Lunedì 22 Luglio 2019
   
Text Size

LA CORTE DEI SANNACI RIAPRE CON NUOVE AMBIZIONI

ricevimenti-corte-sannaci

corte_dei_sannaciDomenica, 23 maggio 2010, riapertura della bellissima Corte dei Sannaci – sala ricevimenti e adesso anche altro –, locus da sempre caro ai gioiesi. Fin dalle ore 18 ci si poteva intrattenere negli spazi aperti della Corte. En plein air, musicisti in ogni dove rendevano il clima festoso, carico di entusiasmo … Animavano i luoghi! E fin da subito scorgiamo una direzione artistica particolare e attenta al dettaglio, acuta e di grande selezione dataci da Roberto Re David.

Roberto, lodevole musicista gioiese, si mostra grande conoscitore musicale, ma anche sensibile ad ogni forma d’arte. Vorrebbe offrire al territorio gioiese una grande professionalità ed aprire la nostra città alla musica di più ampio respiro. Ma non solo, intento dichiarato di Roberto è quello di sperimentcorte_dei_sannaci-2are, di mettere insieme vari linguaggi artistici – tra i quali l’arte figurativa, la danza, la drammaturgia etc. etc. –, e di non risparmiarsi su nulla.

Accompagnati dalle note musicali dei più disparati generi, ci imbattiamo in stand di prodotti tipici: dall’olio d’oliva alla mozzarella, fatta al momento e nostro orgoglio; dai vini rossi e bianchi ai prosciutti e salami di ogni tipo.

E così, tra un momento e l’altro di svago; l’atto inaugurale, con l’immancabile taglio del nastro rosso, è avvenuto alla presenza del Sindaco di Gioia, dott. corte_dei_sannaci-sindacoPiero Longo, il quale ha mostrato felicità e ha sottolineato l’importanza che una struttura come la Corte può avere per l’economia gioiese.

I due soci e titolari della Corte, Massimo Lauria ed Amilcare Monti, ringraziano i presenti, il Sindaco, e Roberto Re David per la preparazione e dedizione che mostra nel ricoprire il suo ruolo.

Si parte da venerdì 4 giugno con la presenza de “I freddissimi”, gruppo musicale ascoltato ieri con estrema piacevolezza e chcorte-dei-sannaci-3e riporta in auge il frizzante Fred Buscaglione, ed è anche in dirittura di arrivo un calendario con i prossimi eventi.

A chiusura della serata assistiamo ad un fantastico duetto jazz datoci dalla bravura dello stesso Roberto assieme al violinista, Domenico Mastro. I due si sanno divertire solo come due professionisti sanno fare e, di sicuro, allietano anche i presenti!

L’augurio è quello che l’arte ed in particolar modo la Musica, arte suprema per i Romantici, possa trovare ospitalità e che Gioia possa diventare un punto d’incontro, un punto in cui possano nascere degli appuntamenti che abbiano in sé del grande fascino!

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.