Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

IN MOSTRA I DIPINTI DELL’ARTISTA GIUSEPPE VAN WESTERHOUT

raffaele van westerhout

raffaele van westerhoutPalazzo Romano Eventi, sabato 19 novembre alle ore 18,00, propone l’inaugurazione della Mostra d'Arte Sacra di Giuseppe Van Westerhout.

Per la prima volta in esposizione 25 opere del grande pittore gioiese dipinte con la tecnica dell'olio su tela; in un grande immobile nel centro città, un omaggio ad un figlio illustre di Gioia del Colle che tanto continua ad offrire alla cultura ed all'arte pittorica contemporanea.

Nel corso della mostra, con aperture diurne e pomeridiane, saranno promossi incontri e visite guidate per ammirare l'ultima produzione pittorica del grande artista.

Dopo le esperienze di "Etra", "ProEvocazioni", "Escaping People" , "Storia di una catena", e "Some Ideas To Leave No Traces", Palazzo Romano Eventi ospita un'altra proposta culturale unica nel suo genere.

I dipinti di Giuseppe Van Westerhout: passione, studio e ricerca costante da parte di unraffaele van westerhout uomo che ha dedicato la sua vita all'arte interpretandola nei suoi aspetti più alti e più nobili, saranno esposti dal 19 al 30 novembre 2016 nella sede dell’ex Banco di Napoli in Viale Regina Elena, 48 a Gioia del Colle, con ingresso libero. 

Tra Santi e Madonne, attraverso cieli e fuochi avvampati, passando da volti estasiati e da cuori trafitti incontrerò Cristi dipinti ora feriti ora sanguinanti. Sovente in bilico tra una terra tiranna da fuoco, ed un cielo che è casa e richiamo costante, mi ritornano in mente pitture d'un tempo appese ai chiodi del muro di casa di babbo.

Tra Beati ed occhi imploranti troverò terra ed ulivi, tralci e tinozze, vendemmie e lamie, parieti e tufi diroccati con calce scrostata;  e porte sgarrupate da cui spiano pozzi, bracieri e forconi. Confuso: tra zappe, carrari e fioroni, assaporo un profumo di terra di dentro: appartiene a quel sangue che è nostro e reclama memoria da lacrima e prece".

Lucio Romano

 

Commenti  

 
#2 pulcinella 2016-11-18 19:36
La nuova amministrazione saprà tracciare senz'altro le vie della cultura. Gioia oltre che risanata dal malaffare della vecchia politica sarà di nuovo un paese attento alla cultura.
 
 
#1 fraddiavolo 2016-11-18 08:16
Dopo la mostra sull'arte moderna questa mostra fa pensare che l'avvocato voglia destinare alla cultura quei locali in modo permanente. Ed è una bella notizia. Però Non si può fare a meno di notare che la qualità degli eventi è bruscamente calata dopo la sconfitta elettorale.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI