Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

MARCO LIGABUE IN CONCERTO ALL’IISS COLAMONICO – CHIARULLI

marco ligabue

ismaele la vardera “L’IISS Colamonico – Chiarulli, nell'ambito del progetto di istituto di educazione alla legalità che ha già visto la presentazione del libro del magistrato Catello Maresca "Male Capitale", ospita il progetto “Il silenzio è dolo” in un doppio evento con Marco Ligabue, musicista che ha messo le sue note a disposizione per la diffusione di importanti messaggi sociali.

Insieme a Marco Ligabue ci saranno Ismaele La Vardera, giornalista de “Le Iene” e presidente dell'Associazione Verità Scomode, che con le sue inchieste è riuscito a far scoprire diversi illeciti, e Benedetto Zoccola, commercialista che ha denunciato i suoi estorsori, subendo da allora dieci attentati tanto da essere costretto a vivere sotto scorta.

Proprio dall’incontro di queste tre storie nasce il progetto “Il silenzio è dolo” che venerdì 4 novembre sarà presentato nel nostro istituto in un due momenti: unbenedetto zoccolao mattutino alle ore 10.30, destinato agli studenti, ed uno pomeridiano alle ore 18.30 che si chiuderà con un concerto, destinato a chiunque voglia ascoltare note e parole per promuovere la cittadinanza attiva e la costruzione di una propria coscienza sociale libera e critica.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. L’organizzazione è a cura dell’IISS Colamonico-Chiarulli, dell’Amministrazione Comunale, dell’Associazione Acquavivaèvviva, del fan club ufficiale di Marco Ligabue “La più grande orchestra”.

Ufficio Stampa Colamonico-Chiarulli

locandina-concerto marco ligabue

Commenti  

 
#4 cittadino 2016-11-02 18:50
Questa manifestazione e solo perdita di tempo per alunni e docenti queste manifestazioni si fanno in altro luogo non in una scuola e poi gentilissima redazione con i soldi di chi?

La Redazione
Informazioni del genere (economico) dovrebbe chiederle alla Segreteria dell'Istituto o all'assessore competente, visto che c'è anche il patrocinio del comune.
Salauti
 
 
#3 cittadino 2016-11-01 08:19
Ma chi paga questa manifestazione? penso che con il patrocinio del comune di Acquaviva i soldi sono dei cittadini caro sindaco vero?
 
 
#2 homo sapiens 2016-11-01 08:17
Caro Preside-Sindaco in questo momento per solidarieta a tanta gente terremotata e in segno di affetto dovevano essere sospese manifestazioni del genere.
 
 
#1 fisarmonicista 2016-11-01 08:10
La scuola dei Balocchi è sempre stato cosi al Colamonico pensassero prima di tutto nel far applicare i giovani nello studio,pensassero alla pulizia nell'istituto,pensassero ad eliminare il girovagare dei topi nell'istituto

La Redazione
In questa circostanza non c'è solo il concerto, anzi. C'è ben altro e anche molto importante per tutti noi, studenti compresi. Basta leggere quello che in questo comunicato è riportato. Se poi ci sono degli scheletri nell'armadio, tutto cambia.
Buona giornata a tutti.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI