Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

SCIOPERO GENERALE E SOCIALE CON MANIFESTAZIONE A ROMA

sciopero generale scuole

sciopero generale scuoleVenerdì 21 ottobre sarà sciopero generale dell’intera giornata di tutte le categorie pubbliche e private proclamato da USB, Unicobas e USI con iniziative, presidi e manifestazioni in tantissime città.

Lo sciopero è indetto: per l'occupazione, il lavoro e lo stato sociale, contro le politiche economiche del governo Renzi dettate dalla UE; per la difesa e l'attuazione della Costituzione ed il NO al Referendum; per la scuola e la sanità pubbliche ed il diritto all'abitare; contro l'attuale sistema previdenziale e la controriforma Fornero, la riforma Madia, il jobs act, l'abolizione dell'art.18, la precarietà, l'attacco al Contratto nazionale; per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego, per l'aumento di salari e pensioni, per il reddito, per la sicurezza sul lavoro e nei territori; contro le privatizzazioni, la deindustrializzazione, e per la nazionalizzazione di aziende in crisi e strategiche; contro la Bossi-Fini e il nesso permesso di soggiorno–contratto di lavoro; contro la guerra e le spese militari; per un fisco giusto senza condoni agli evasori; per la democrazia sui posti di lavoro ed una legge sulla rappresentanza che annulli l'accordo del 10 gennaio 2014.

A Roma, dal pomeriggio del 21, l'USB, l'Unicobas e l'USI, insieme a molte altre organizzazioni sociali e politiche, si ritroveranno in piazza San Giovanni, che per l'occasione sarà rinominata piazza Abd Elsalam, il lavoratore ucciso a Piacenza il 14 settembre scorso mentre svolgeva attività sindacale. In serata si terranno nella piazza assemblee e dibattiti, a cui è prevista la partecipazione di lavoratrici e lavoratori, giuristi, magistrati, esponenti politici e sindacali, e concerti con diversi gruppi musicali.

----------------------------------------------------------------------------------

LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEL 22 OTTOBRE

Lì si attenderà la partenza della manifestazione nazionale del pomeriggio seguente, sabato 22 ottobre, indetta per difendere lavoro e stato sociale, a sostegno del NO al Referendum e contro le politiche del governo Renzi, con partenza alle ore 14.00

----------------------------------------------------------------------------------

LE MANIFESTAZIONI TERRITORIALI DEL 21 OTTOBRE

Le iniziative locali del 21 ottobre:

Santeramo in Colle (Bari): Ore 10 corteo cittadino a Santeramo in Colle dei Lavoratori dei Comuni interessati dalla vertenza Natuzzi.
Bari: Ore 10 sciopero sociale con concentramento in Piazza Umberto;
Firenze: Manifestazione con concentramento alle ore 9.30 in piazza Beccaria
Milano: Manifestazione regionale lombarda a Milano con corteo da Piazza Cairoli - ore 9.30
Roma:
- Presidio dei lavoratori della scuola presso il Ministero dell'Istruzione in Viale Trastevere - dalle ore 10
- Presidio generale presso il Ministero dell'Economia di Via XX Settembre - dalle ore 11
- Appuntamento per tutti dalle ore 16 in poi a Piazza San Giovanni con dibattiti, musica - sino alla manifestazione del giorno dopo che partirà proprio da Piazza San Giovanni alle ore 14.00
Torino: Manifestazione con corteo da Piazza Solferino alle 9.30
Napoli:
- Presidio all'Interporto di Nola dalle ore 5.00
- Presidio dei lavoratori ex LSU e di tutti i lavoratori che vorranno partecipare a Piazza Municipio - dalle ore 11.00
Pisa/Pontedera: Manifestazione con corteo con Concentramento a Via Rinaldo Piaggio - dalle ore 8.00
Foggia: Presidio davanti alla Prefettura - dalle ore 10.00
Viterbo: 6 presidi che iniziano alle ore 10.45 in Piazza delle Erbe (punto di raduno), presso il Centro Commerciale Tuscia, Centro dell'Impiego di Via Cardarelli, Cittadella della Salute in via E. Fermi, piazza S. Faustino, Stazione di Porta Romana.
Novara: Manifestazione con concentramento in Piazza Cavour alle ore 8,30
Bologna: Manifestazione con concentramento in Piazza dell'Unità alle ore 10.30
Vicenza:
- Presidio davanti all'IPS ore 10.00
- Presidio davanti all'Ospedale ore 10.00
- Schio (Vicenza) Presidio Piazza Duomo ore 10.00
Genova: Manifestazione cittadina davanti alla Prefettura in Largo Lanfranconi ore 10.00
Potenza: Manifestazione regionale alla Giunta Regionale Potenza via Verrastro ore 10.00
Cagliari: Manifestazione in Prefettura ore 10.00
Catania: Manifestazione con concentramento a Piazza Roma alle ore 9,00
Palermo: Manifestazione con corteo. Partenza da piazza Politeama, alle ore 9,30
Cesena: ore 9.30 Piazza del Duomo Presidio cittadino per lo sciopero nazionale contro il Governo Renzi
Ferrara: Dalle ore 10.00, presidio in Piazza Trento e Trieste
Catanzaro: Sit-it in Piazza Matteotti a partire dalle ore 10,00
Frosinone: Presidio con i lavoratori in P.zza Gramsci alle ore 10,00

-----------------------------------------------------------------------------------

LO SCIOPERO AVRÀ LA SEGUENTE ARTICOLAZIONE

Pubblica Amministrazione: Agenzie Fiscali, Enti Locali, Ministeri, Parastato (Inps, Inail, Inpdap, Aci), Presidenza del Consiglio, Ricerca, Scuola, Università: intera giornata.
Sanità: da inizio turno del 21 ottobre a fine orario del turno serale dello stesso giorno.
Vigili del fuoco: Personale operativo turnista: dalle 09.00 alle 13.00; Personale giornaliero o amministrativo: intera giornata.
Settore privato: intero orario di servizio. I turnisti delle centrali di produzione elettrica e idroelettrica sciopereranno seguendo il calendario prestabilito secondo la legge 146/90
Trasporto Aereo: Personale navigante e operativo: dalle ore 00.00 alle ore 23.59 con il rispetto delle fasce e dei voli garantiti. Intero turno per i lavoratori normalisti o non operativi.
Trasporto Ferroviario: Personale addetto alla circolazione: dalle ore 09.01 alle 17.00. Personale fisso: intero turno
Trasporto Marittimo: Personale viaggiante: da un'ora prima delle partenze del 21 ottobre. Personale amministrativo: intero turno. Collegamenti isole minori. Personale viaggiante: dalle 00.00 alle 24.00 del 21 ottobre. Intero turno per il personale amministrativo
Trasporto pubblico locale e trasporto merci e logistica: intera giornata, articolato a livello territoriale col rispetto delle fasce di garanzia, che variano da città a città.
ANAS: intero turno dalle 00.00 alle 24.00 del 21 ottobre”.

Ufficio Stampa USB - Unicobas - USI

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI