Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

LO STILISTA GIOIESE MICHELE GAUDIOMONTE SU RAI DUE

michele gaudiomonte a sereno variabile

michele gaudiomonte a sereno variabile Il 1° primo ottobre alle 17.05 in onda su Rai due nella trasmissione “Sereno variabile” abbiamo visto lo stilista gioiese Michele Gaudiomonte, “di casa” e atelier in quel di Castellaneta, ma pur sempre gioiese d.o.c.!

L’ennesimo successo per lo stilista che tanti traguardi ha raggiunto in questi anni, partecipando a importanti eventi - moda in prestigiosi contesti nazionali ed internazionali.

Il fortunato programma di viaggi e turismo ideato e condotto da Osvaldo Bevilacqua è approdato a Castellaneta il 12 settembre e fino al 18 la troupe della Rai ha imperversato in lungo e in largo, prediligendo gli scorci caratteristici della città.

Nella puntata andata in onda sabato 1° ottobre si è parlato di bellezze, arte, enogastronomia e ovviamente moda.

Nei prossimi giorni a Castellaneta avrà anche luogo la seconda edizione del “Reality and Fashion Show for designers”, primo Reality tv in Italia per giovani couturier ideato da Emanuele Sicignano e nato per promuovere le attività imprendmichele gaudiomonte a sereno variabileitoriali di giovani stilisti. Presidente di giuria d'eccezione sarà il nostro Michele Gaudiomonte che giudicherà e dispenserà consigli ai giovani couturier.

LO STILISTA

L’eleganza sofisticata, una consolidata esperienza sartoriale, l’attenzione per i dettagli, rendono le creazioni dello stilista Michele Gaudiomonte un perfetto connubio di Arte e Alta Moda. L’estro creativo dello stilista pugliese, classe 1962, si manifesta sin da piccolo, nell’atelier di famiglia, cenacolo di eccellenza.

Si iscrive alla Facoltà di Architettura a Venezia ed inizia una collaborazione con l’Assessorato alla Cultura per l’organizzazione di scenografie e costumi. Nel 1988 fonda lo Studio Migra Progettazioni occupandosi di restauro e design.

In collaborazione con l’azienda Par-Etrè realizza tessuti dipinti a mano e parei come oggetti d’arte da indossare. Nell’aprile del 2003 partecipa al Salone del Mobile fuori fiera Milano, presmichele gaudiomonte a sereno variabileentando oggetti di design.

Nel 2005 nasce la griffe Michele Gaudiomonte-Couture, e nello stesso anno partecipa all’AltaRoma AltaModa con le sue meravigliose creazioni, vere e proprie opere d’arte.

Oltre a partecipare alle più importanti e prestigiose manifestazioni della moda nazionale italiana, Gaudiomonte vince numerosi premi: “The Look of the year” Taormina 2006, Modaestate 2009, Premio Pitti 2011e da allora ogni anno una nuova vetrina…

Grazie all’innovativo concept stilistico di arte, moda e teatro che ben si coniuga con la cultura della sua terra, i luoghi e le storie che la raccontano, lo stilista trasforma ogni abito in un’opera scenografica, “una meravigliosa rappresentazione realizzata con minuziosa precisione sartoriale, étoile del palcoscenico del lusso.”

“Dalle sue collezioni, di raffinato gusto e imperdibile eleganza , un costruttivismo che equilibra saggiamente fra innovazione e tradizione con classicità e modernità, garanti perfetti per l’ odierno ed esigente mercato del lusso.”

Ultima in ordine cronologico ma non ultima prestigiosa vetrina la sfilata presentata all’Expo Milano lo scorso anno, una sfilata dal gusto e dalle tinte forti: aglio, olio e peperoncino “con l’intento di provocare sensazioni uniche e inequivocabili, per un gran finale che mette in luce, un nuovo ricettario nella frontiera del fashion food.”

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI