Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

IL “COLLARE D’ORO” A GIOIA DEL COLLE CON CARMEN RUSSO

il collare d'oro

foto_carmen_enzo_maria “Questo pomeriggio, domenica 2 ottobre, Carmen Russo, madrina ufficiale dell’unico vero concorso di bellezza a 4 zampe al mondo, giunto alla sua quinta edizione anni di successo su tutto il territorio Nazionale “il Collare D’oro di Razza e Meticci”, sarà a Gioia del Colle presso Zooexpert per trascorrere una giornata con gli amici a 4 Zampe della Provincia di Bari. Il Collare d’oro di Razza e Meticci Concorso Nazionale di Bellezza a 4 Zampe debutta in Puglia a Maggio 2016, comincia la sua bellissima e divertente avventura da Taviano, oltre 30 tappe già effettuate ed altre 40 da eseguire entro dicembre. Insieme a Carmen Russo ci sarà anche Enzo Paolo Turchi e la piccola Maria.il collare d'oro

Conosciamo meglio il concorso descritto dal suo Patron Francesco Procopio, il concorso nasce nel 2012 con la sua prima tappa a Narni in Umbria, l’idea realizzata da Francesco Procopio nasce per gioco grazie al suo cagnolino e per soddisfare le richieste di tanti bambini, infatti ci spiega che “il Collare D’oro di Razza e Meticci” non è una mostra cinofila e non è una esposizione cinofila ma l’unico vero concorso di bellezza a 4 zampe al mondo dove il nostro il nostro amico a 4 zampe non viene strumentalizzato, premesso non abbiamo niente contro le mostre o esposizioni cinofile ma io non ho mai visto nei concorsi delle Miss o dei Mister più famosi un ortopedico o un dentista che prima di assegnare il titolo di vincitore o vincitrice gli venga effettuata il collare d'orola visita medica o gli vengano misurati gli arti per verificare che rispettino gli standard perché la natura la natura non ha standard. Dal 2016 il concorso molto richiesto e grazie alla sua unicità arriva oltre frontiera esattamente debutta in Spagna Austria e Germania un nuovo marchio Made in Italy che ci rende onor di Patria, un gruppo di persone motivate e competenti che oltre al divertimento aiutano e sostengono molte associazioni che occupano degli amici a 4 zampe più disagiati. Al concorso “ il Collare D’oro di Razza e Meticci” possono partecipare tutti senza esclusione di taglia o di razza si svolge come un vero e proprio concorso di bellezza per umani, i concorrenti sono 30/35 per edizione ed effettuano quattro uscite, la prima Portamento, la seconda Obbedienza con un comando a scelta del proprio Francesco_procopiopadroncino/a, la terza Affinity il cane che somiglia di più al padrone/a, la quarta ed ultima uscita Simpatia il cane che ha divertito di più durante la selezione, saranno votati da una giuria popolare e da una giuria di bambini che esprime il voto con le palette numerate. I premi in palio sono tanti oltre al 1°-2°-3° saranno assegnati Lady Cagnolina, Mister Cane, Obbedienza al cane più obbediente, Pinocchio al più disobbediente, Affinity il cane che somiglia di più al padrone, Simpatia il cane che ha divertito di più, Sinergy il cane che ha più sinergia con il padrone, Scodinzola Sculetta un premio tutto al femminile, Barbetta Bianca al cane più anziano, Baby Cucciolo il cucciolo più bello, Ciotola il cane più mangione, e tanti altri inoltre saranno assegnati i premi Miss Padroncine e Mister Padroncino e tanti altri premi.

Il motto del concorso “ il Collare D’oro di Razza e Meticci” è “se hai un amico cane telo tieni, ma sei hai un cane per amico ti aspettiamo”, vi ricordiamo che oltre a poter partecipare potete assistere al primo vero spettacolo fatto dai cani e non uno spettacolo da cani, dove prevale il divertimento e solo un pizzico di competitività. I primi tre classificati logo il collare d'oroaccederanno di diritto alla finale Regionale prevista a Giugno 2016 per poi proseguire per la finale Nazionale. Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.ilcollaredoro.com o visitare la pagina facebook Collare D’oro Nazionale. Siete tutti invitati la prossima tappa Big con Carmen Russo sarà a Grottaglie il 13 Novembre”.

UFFICIO STAMPA COLLARE D’ORO

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI