Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

ARRIVA LA FESTA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI. PROGRAMMA

san-francesco

festa san francescoAnche Gioia, come tradizione, onorerà San Francesco D’Assisi i prossimi 3 e 4 ottobre 2016, difatti grazie alla cura della Confraternita del Purgatorio, presso la chiesa di San Francesco si svolgeranno due celebrazioni importanti.

Lunedì 3 ottobre alle ore 17.30 ci sarà la recita del Santo Rosario, a seguire alle ore 18.00 sarà celebrata la Santa Messa nel ricordo del “Transito del Santo” cioè della morte di Francesco, difatti il passaggio dalla vita terrena a quella eterna per il Poverello di Assisi è avvenuto all’imbrunire del 3 ottobre 1226.

Martedì 4 ottobre giornata in cui si celebra la solennità di San Francesco, alle ore 17.30 ci sarà la recita del Santo Rosario e alle ore 18.00 la Santa Messa Solenne con l’accensione della lampada votiva per la pace alimentata con l’olio che viene offerto durante l’anno dai fedeli, la stessa rimarrà accesa ai piedi dell’immagine del Santo fino al prossimo 2ottobre 2017 in attesa della nuova accensione il 4 ottobre 2017.

Durante la celebrazione del 4 ottobre, giungendo quasi al termine di questo Anno Santo della Misericordia, saranno ringraziati con il dono di una pergamena tutti i benefattori che hanno contribuito in questo 2016 al restauro delle due tele settecentesche di Nicola De Filippis: “Il Perdono di Assisi e Immacolata tra Santi”.

Il presidente, Carmine Candeloro, a nome della Confraternita, esprime la sua immensa gratitudine a quanti hanno reso possibile questo importante progetto e per far si che il sacrificio di molti non sia dimenticato, sarà collocata vicino all’altare di San Francesco una targa a perenne memoria con i nomi dei benefattori. Vi aspettiamo”.

La Confraternita del Purgatorio

festa san francesco

Commenti  

 
#1 obiettivo 2016-09-28 16:46
a me san Francesco "piace" davvero tanto. sono un suo "fan", anche se indegno. E mi piace ancora di più da quando ho scoperto che in realtà si chiamava GIOVANNI!! VIVA SAN FRANCESCO!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI