Sabato 15 Dicembre 2018
   
Text Size

AVVISO AI GENITORI DEGLI ALUNNI I.C. LOSAPIO-S.F. NERI

pedibus02

pedibus1Dopo la chiusura al traffico delle strade adiacenti e limitrofe al plesso scolastico della San Filippo Neri, effettuato nella giornata di oggi, limitatamente agli orari di entrata e uscita dalle scuole, si ricorda, ai genitori e ai parenti degli scolari, che la stessa operazione sarà effettuata anche domani, martedì 20 settembre, nei pressi del plesso di Via Eva e giovedì, 22 settembre, presso i plessi della Losapio centrale e della Mazzini.

Si ribadisce che lo scopo dell’iniziativa della “Settimana europea della mobilità”, come precisato in un comunicato diramato dal ‘Comitato Genitori’, “è quello di sensibilizzare i cittadini all’utilizzo di mezzi alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani”. Pertanto, si rinnova l’invito, “a collaborare all’iniziativa accompagnando i figli a scuola a piedi, parcheggiando al di fuori dell’area chiusa al traffico, o lasciandoli nei punti di raccolta che saranno gestiti da volontari di varie associazioni per il servizio di pedi-bus”.

 

Commenti  

 
#30 Nihil admirari 2016-09-23 06:54
Partita male e finita peggio….
Se, e ribadisco se, tutto fosse stato organizzato in modo adeguato, sarebbe potuta essere una buona iniziativa, ma - che è d'obbligo - la mancanza di una comunicazione efficace ne ha reso impossibile la buona riuscita. La realtà dei fatti ha invece evidenziato che:
- l’informazione è stata lasciata al passa-parola, con disagi e misunderstandings; con siti web di informazione e con vigili che poche ore prima davano indicazioni ed orari diversi da quelli poi realmente praticati;
- le vie transennate erano diverse da quelle indicate sulla mappa ufficiale del Comune;
- non c'era nessuno che potesse gestire/accompagnare i bambini fuori dalle scuole in eventuali punti di raccolta;
- non c'erano mezzi di trasporto pubblici predisposti per fare da navetta.
.... insomma, a queste condizioni, come per gli annunci economici direi: astenersi perditempo!
Consiglio i responsabili di questa lodevole iniziativa, in caso di reiterazione, ad imparare dai propri errori, perché errare è umano e perseverare è diabolico.
 
 
#29 gianni 2016-09-22 21:03
Siete stati degli emeriti incoscienti. I disagi sono tantissimi. Non avete pensato proprio a nulla. Se continuate così farete solo danni. Un malcontento comune per una iniziativa che ha creato solo disagi.
 
 
#28 Marco 2016-09-22 18:32
e decisa!
Ora capisco come mai i giornali non sono più venduti, con certi giornalisti che fanno una informazione falsa.
Che pochezza che squallore!
 
 
#27 Marco 2016-09-22 18:29
Io tutto questo disagio non l'ho visto.ho visto soltanto la grande determinazione di questa amministrazione che prosegue per la sua strada dritta come un treno di questo ha bisogno Gioia di gente pulita che non scende a compromessi
 
 
#26 Dada 2016-09-22 11:25
Ottima organizzazione ...... Sopratutto i manifesti attaccati sui muri ..... Ma nn sarebbe stato più logico far LAVORARE i vigili ? Di sicuro macchina in doppia fila o parcheggi selvaggi sparirebbero . Ottima iniziativa ;-)
 
 
#25 gioiese 2016-09-21 10:35
Lamanna sulla spes sta sbagliando tutto!
 
 
#24 elettore 2016-09-21 06:22
sono pienamente d'accordo con giuliano.Siamo stati dieci anni a subire tutto quello che c'era da subire (spes,pretura, ospedale ecc.ecc.) e ora in tre mesi pretendiamo tutto e subito....
 
 
#23 genitore MODERNO 2016-09-20 20:27
DAI COMMENTI DI MOLTI, MA SOPRATTUTTO DAI RICORDI CHE HANNO, HO L'IMPRESSIONE CHE CHI APPOGGIA L'INIZIATIVA SIA UN Pò SU CON GLI ANNI E QUINDI DI TEMPO A DISPOSIZIONE NE HA!. ANCHE IO ANDAVO A SCUOLA A PIEDI, MA INFORMO I BENPENSANTI CHE IL MONDO è CAMBIATO (PURTROPPO) E VA ANCHE PIù VELOCE... MA SOPRATTUTTO GIOIA NON è COPENAGHEN. BUONA SERATA
 
 
#22 Il vecchio 2016-09-20 19:08
X Giuliano vedi che i due appstoli erano opposizione e conoscono bene le problematiche esistenti. Ora non possono accampare la scusa che è tutta colpa delle precedenti amministrazioni, troppo facile. In campagna elettorale dicevano di avere la soluzione x tutto , ora lo dimostrino . Sulla Spes ne possiamo parlare in un pubblico dibattito con i due e vediamo cosa succede. Dove è quando volete.
 
 
#21 giuliano 2016-09-20 17:51
invece di nascondersi... invece di chiedere scusa ai gioiesi, questi vomitano sulla nuova Amministrazione!
così va la vita di questi sconfitti. hanno raso al suolo Gioia, hanno preso le tasse che noi abbiamo pagato per fare chissà cosa, ci hanno tolto tutto e di più ed ora chiedoo a questi nuovi amministratori in pochi mesi il miracolo di risanare tutto quello che loro hanno distrutto!
i lavoratori della Spes, sono in ottime mani, vuoi che rimanga la Spes, vuoi che cambi con l'Aro, i dipendenti saranno tutelati, questo è certo.
nascondetevi, fate meglio...
io immagino se al posto di Lucilla, fosse arrivato chi pare abbia speso un capitale per mettere la fascia da Sindaco.
 
 
#20 Palloso 2016-09-20 15:13
Speriamo che da venerdì le cose tornino alla normalità...ah scusate avete visto che la zanzare dopo le disinfestazioni sono triplicate???forse buttano acqua
 
 
#19 elettore 2016-09-20 14:43
sono pienamente d'accordo con redazione.Adesso ci sta mamma che ci accompagna ,domani andremo in vespa o altro.Anche io alzata 06.00 per prendere autobus ore 07.50.Ricordo che le nostre mamme andavano a fare la spesa a piedi e quando si ritiravano con le borse in rete elasticizzata piena e con le mani segnate dal peso.Adesso per andare a comprare un chilo di pane si va in auto e magari si parcheggia in doppia fila.questo è il progresso secondo alcuni....
 
 
#18 il vecchio 2016-09-20 14:42
La cara amministrazione pensasse ai problemi seri della Città , non ultimo quello dei dipendenti della Spes che rischiano di veder chiudere la Municipalizzata e di essere assorbiti , se gli va bene , dal privato. I lavoratori hanno inviato il 06-09-2016 una raccomandata al Sindaco , ma ad oggi tutto tace. Sembra , anzi , che la Maggioranza sia indirizzata alla chiusura della Spes. Quante promesse disattese . ne vedremo delle belle.
 
 
#17 carlita 2016-09-20 14:36
Questa mattina, abitando lontano dalla scuola, ci siamo organizzati uscendo un pò prima e parcheggiando più lontano. Arrivati d'avanti la scuola purtroppo le auto c'erano, la strada non era chiusa al traffico. Stessa cosa all'uscita. Mi chiedo: ma il tutto era previsto per oggi?

La Redazione
Oggi il blocco riguardava il plesso di via Eva.
Saluti
 
 
#16 Uds 2016-09-20 13:28
X Nahil, quindi mio padre di 78 anni dovrebbe essere un campione di Mtb.
 
 
#15 Antonio Angelillo 2016-09-20 13:24
Devo dire che oggi a via Eva l'iniziativa è riuscita benissimo.È la prima volta, in 4 anni che accompagno mia figlia a scuola, che non vedo macchine che saltano sui piedi dei bambini davanti a scuola. A mio avviso dovrebbe essere sempre così.
 
 
#14 Ammortizzatore rotto 2016-09-20 13:14
Dopo la mobilità ecosostenibile, ricordatevi di quelli che non hanno il tempo per "posare" in bicicletta e che le auto sono costretti ad usarle sulle strade cittadine a groviera. Grazie
 
 
#13 Gioiese 2016-09-20 12:31
Come al solito a Gioia non si riesce mai a vedere lontano. Si pensa sempre e solo alle proprie esigenze. Questa è la settimana EUROPEA della mobilità, non la settimana GIOIESE. Meditate gente, meditate ......
 
 
#12 elettore 2016-09-20 11:54
per genitore:prima di tutto non sono mai stato un nullafacente.anche io ho avuto dei figli piccoli.ma datosi che non c'era la possibilità di accompagnarli in auto,si partiva ad ora decente da casa per giungere in orario a scuola.Ricordo che molte persone venivano da campagna con le bici ad accompagnare i figli ora anche per fare 100mt andiamo in macchina e si pretende pure di entrare a scuola con tutta la macchina.Per accompagnare tre figli come lei dice in tre scuole differenti ci vogliono 15 minuti di orologio.non penso che vanno tutti alle elementari.

La Redazione
Ricordo che da piccolo a scuola ci andavo da solo e a piedi, da "Giù alle croci" fino alla San Filippo prima e fino alla Carano poi, e alla Stazione Ferroviaria successivamente alzandomi alle cinque del mattino, e con tutto l'armamentario addosso, ritorno compreso, ed era sempre una festa farlo. E così hanno fatto i miei figli, a parte rarissime occasioni. Dov'è il problema? La paura di lasciarli da soli o del traffico? Se i problemi sono questi non ci vuole molto a risolverli. O NO? Ma muoversi tutti insieme, sempre e comunque, con la macchina, è solo un inutile dispendio di tempo, di energie nervose ed economiche, che non fa bene a nessuno, soprattutto ai bimbi, ai ragazzi e alle ragazze.
Buona giornata a tutti.
Donato Stoppini
 
 
#11 una mamma 2016-09-20 10:28
Purtroppo non c'è stata molta adesione a questa iniziativa ed è mancato anche il buon esempio da parte delle insegnanti: ne ho viste davvero poche andare a piedi, almeno quelle di Gioia un piccolo sforzo lo potevano fare!Sembrava un giorno come tutti gli altri!Anche io abito in periferia, ma mi sono spostata a piedi!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI