Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

MONTURSI. È TUTTO PRONTO PER LA SAGRA DEL PUPO FRITTO

sagra del pupo fritto 2014

sagra del pupo-fritto 2014Il comitato Pro Montursi, in occasione della XI edizione della Sagra del pupo fritto, comunica che tutto è pronto per l’attesa occasione, che avrà luogo mercoledì 3 agosto nella pineta di Montursi (S.P. 15 Gioia-Laterza km 10) a partire dalle 18.30. I partecipanti potranno degustare non solo il tipico pupo fritto con “ricott’ aschquant”, preparato al momento dalle abili cuoche della zona, ma anche il prodotto gioiese per eccellenza, la mozzarella, e la carne della macelleria presente. I presenti godranno inoltre dell’ampio spazio, di posti a sedere e tavoli per le consumazioni, sul suggestivo sfondo della pineta, che offrirà un po’di fresco nelle giornate di caldo previste.

La serata sarà allietata, per grandi e piccini, dalla musica della Albatros band con Raffaele Francavilla e Giuseppe Notarnicola. Nel corso della serata, inoltre, sarà possibile acquistare i biglietti della lotteria, la cui estrazione si svolgerà al termine della manifestazione. Il Comitato invita tutta la cittadinanza gioiese e dei paesi limitrofi a partecipare e informa della disponibilità di un ampio parcheggio accanto alla pineta.

sagra pupo fritto

Commenti  

 
#2 La Zanzara 2016-07-28 17:44
Il Comitato pro-Montursi non deve preoccuparsi solo delle feste che portano entrate economiche bensì anche dello stato d'abbandono in cui versa la pineta.

La Redazione
Quali entrate economiche? Quelle degli sponsor? Servono per far fronte alle spese. In quanto allo stato di abbandono in cui versa la pineta, quello doveva e dovrebbe essere un compito della SPES e dell'amministrazione comunale. Al Comitato, ma potrebbe farlo anche un semplice cittadino, quello di far presente la situazione in cui versa l'intera zona, visto che le tasse vengono pagate anche da chi risiede lì, a Montursi. Il Comitato andrebbe di contro ringraziato per quello che continua a fare, nonostante tutto, per far conoscere la bellezza della zona a più turisti possibili. Sono loro, con la loro presenza, che portano movimento all'economia locale.
Buona sagra a tutti.
 
 
#1 Marisa D: 2016-07-27 14:34
ed anche questa volta - buon lavoro e che si inizi a pensare e a ideare altre cose che possano rendere simpatica questa bellissima sagra. AUGURI CHE TUTTO VADA - COME SEMPRE - ULTRABENISSIMO.

Un abbraccio a tutti.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI