Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

AL ROSSINI NICO MARETTI, “SENZA NULLA A PRETENDERE”

phpThumb2

27323Penultimo appuntamento proposto nella rassegna “Teatro/Solidarietà” “in solidale cordata” con il Teatro Comunale Rossini, l’Associazione Autonoma di Solidarietà e il Gruppo di Volontariato Vincenziano. Sul palco Nico Maretti, attore, imitatore, presentatore e cabarettista in “Senza nulla a pretendere”, alle ore 20.30 di stasera, 4 maggio.

L’attore esordiente nella trasmissione radiofonica della Rai “La Caravella”, vanta collaborazioni radiofoniche con Ernesto Calindri, Gloria Paul, Marisa Merlini, Silvio Gigli, Carlo Dapporto, Riccardo Cucciolla e Renzo Arbore.

In passato ha interpretato film con Lino Banfi, Edwige Fenech, Gloria Guida e Renzo Montagnani.

In “Senza nulla a pretendere”, confortato da uno strepitoso sestetto jazz, dà vita ad innumerevoli personaggi e caratterizzazioni alternando momenti di divertimento a momenti di riflessione e di puro teatro.

Si alternano così sul palco il gagà napoletano, il playboy barese, lo chansonier francese e le strepitose interpretazioni di Aldo Fabrizi, Renato Rascel, Totò, Franco Califano, Louis Armstrong e tanti altri ancora.

In scena con l’attore barese, nel ruolo di soubrette Patrizia Palmisano, a dar manforte, musicalmente parlando, il sestetto Jazz del M° Guido Di Leone: Pino Pichierri (clarinetto-sax), Mino Lacirignola (tromba), Bruno Montrone (pianoforte), Dario Di Lecce (contrabbasso) e Fabio Delle Foglie (batteria).

La regia dello spettacolo è affidata a Mimmo Mongelli: professionalità ed eleganza, un connubio di musica e parole, di monologhi e canzoni permettono a Maretti di proporsi al proprio pubblico in una nuova veste nella quale si trova perfettamente a suo agio e non disattende le aspettative della gente.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI