Sabato 15 Dicembre 2018
   
Text Size

CICLABILITÀ URBANA. PROMESSE DI “OGNI MALEDETTA ELEZIONE”

bimbimbici edizione 2016

bimbimbici edizione 2016"Ogni maledetta" elezione capita che qualche candidato cerchi di strumentalizzare un argomento buono e giusto come la ciclabilità urbana per farne passerelle, tagli di nastro, convegni e mirabolanti promesse che lasciano il tempo che trovano e saranno puntualmente disattese: salvo qualche rara eccezione, fatta di persone che pedalano davvero e sanno di che cosa stanno parlando quando parlano di bicicletta, la maggior parte della comunicazione politica che ruota attorno alle due ruote prende in giro gli elettori, che in definitiva siamo noi.

FIAB-GioiaInBici da qualche tempo collabora con imprenditori illuminati come Mariella del B&B Casa Ninè, Donato della “Ciclostazione di Servizio Q8” e Nino di Happy Network; da sempre attenta ai temi ambientali con iniziative di bonifica di siti pubblici (ricordiamo, una su tutte, l’inizativa “ripuliamo i nostri boschi”) ed attiva sul fronte del recupero urbano con il gruppo di lavoro del “Bike Box”; da diversi anni ha intrapreso un percorso in comune con le associazioni ASD Ciclistica Gioiese, Asotudis, P.A. Gioia Soccorso, Officine Fotografiche, vivilastrada.it,  Comitato di quartiere 167, ASD bimbimbici edizione 2016Olimpia Gioia, "E.R.A. sez. Gioia del Colle - golf sierra 1", organizzando la classica Bimbimbici, una manifestazione di grande richiamo in cui si sviluppano le tematiche della mobilità urbana su due ruote per sensibilizzare ragazzi e adulti sui temi della sicurezza nelle strade e degli utenti deboli, della moderazione del traffico, della salute della qualità dell’aria e del risparmio energetico, della qualità dei rapporti sociali ed interpersonali e della qualità della città e dell’ambiente più in generale, maturando la ferma convinzione che le politiche per la mobilità sostenibile siano fondamentali per migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini.

Oggi, nella prospettiva della "città che vorremmo", rivolgiamo una lettera aperta ai candidati Sindaci della consultazione elettorale del prossimo 5 giugno, sperando di non dover mai più dire: ‘Ogni maledetta’ elezione...”.

FIAB GioiaInBici

Commenti  

 
#1 ragazzogioiese 2016-06-01 18:47
Bravi ragazzi! purtroppo, le promesse sono solo aria al vento, spero che chiunque diventi sindaco sia in grado di combinare qualcosa di buono, prendendo spunto dai veri primi cittadini, ovvero noi gioiesi. Spero che i soliti noti, non bramino sotto il nome di qualche nuovo volto. Io ci credo nel miglioramento del nostro paese...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI