Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

UN “MI PIACE” PER VOTARE “BIANCO MORTALE” DEL GIOIESE OXOBOX

FRANCESCO BOSCO in arte oxobox

FRANCESCO BOSCO in arte oxobox Non ce l’ha fatta a conquistare il premio “Mogol” Francesco Bosco, in arte Oxobox, con il suo testo “Se potessi trovare le parole”, ma la sconfitta non ha determinato “effetti collaterali” sul suo entusiasmo ed ora con il suo videoclip “Bianco mortale” registrato con Gregory Venere partecipa al concorso “Dal palcoscenico alla realtà: a scuola di prevenzione”, il progetto/concorso destinato agli studenti delle classi IV e V di tutti gli Istituti indetto dall’Inail.

Un “mi piace” su:

https://www.facebook.com/481848961974879/videos/594526754040432/?pnref=story consentirà a Francesco ed al Liceo classico P. V. Marone di essere premiati con un premio in denaro da utilizzare per la sicurezza dell’istituto.

E mentre incalzano interrogazioni e compiti in classe, il B-roll studio di Gregory diviene cantiere, ovvero scenografia d’arte per contestualizzare il progetto in concorso con l’Inail che ha per tema le morti bianche.

Scopo della iniziativa è avvicinare gli studenti al mondo del lavoro favorendo e rafforzando nelle giovani generazioni la cultura della prevenzione e della sicurezza sul lavoro.

I premi saranno assegnati dalla giuria composta da rappresentanti dFRANCESCO BOSCO in arte oxoboxegli Enti promotori, da tecnici e professionisti del mondo della cultura, che elaborerà il giudizio sulla base della coerenza con le finalità progettuali, della qualità, dell’originalità e dell’efficacia comunicativa.

Ulteriori premi saranno assegnati attraverso la selezione del web, votazione delle opere sulla pagina face book del progetto.

Per ciascuna sezione concorsuale risulterà vincitore l’elaborato che avrà conseguito il maggior numero di “mi piace”.

“Da mesi stiamo lavorando a questo progetto che è partito il 15 maggio e si concluderà il 1 giugno, per cui ci sono solo pochi giorni per mettere un “mi piace” sul video e darci la possibilità di vincere uno dei premi, in concorso. Sono in palio cinquemila, tremila e mille euro, denaro destinato all’Istituto per la messa in sicurezza. Ce la stiamo mettendo tutta, anche perché l’argomento è di enorme interesse e di grande attualità.”

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI