Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

“GUERRA FREDDA E AEREONAUTICA MILITARE” CON IL GEN. PREZIOSA

Leonardo Losito e Gen. Preziosa

losito-a-varsavia1 Venerdì, 27 maggio alle ore 18 presso il chiostro del Municipio - Palazzo San Domenico - in piazza Margherita di Savoia a Gioia del Colle il professor Leonardo Losito presenterà “Guerra fredda e Aereonautica Militare”, un’opera storica in cui si tracciano i lineamenti di un periodo importantissimo che va dalla Seconda Guerra Mondiale fino alla caduta del muro di Berlino, raccontando una guerra mai combattuta in campo aperto, ma che ha impegnato in una lunga ed estenuante contrapposizione la NATO.

All’accuratissima bibliografia che denota una certosina ricerca delle fonti, si aggiunge una ricca iconografia con foto storiche.

Tra i prestigiosi e graditi ospiti della serata, le autorità militari e l'ex Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea, Pasquale Preziosa, che ha anche curato la prefazione del volume.

“Nel libro - precisa il professor Losito - compaiono le testimonianze di gioiesi che quel periodo storico l’hanno vissuto ed interpretato, uno tra tutti: Peppino Vasco che nel corso della serata condividerà con i presenti i suoi ricordi.libro di losito sulla guerra fredda

Questo lavoro - per il Generale Preziosa -, nella sua magistrale chiarezza, sintesi e completezza, si prospetta come un utilissimo strumento di richiamo, non solo degli eventi cruciali sui quali si è articolata la Guerra Fredda, ma anche delle percezioni, delle sensazioni e delle speranze che hanno accompagnato tali eventi. […] I movimenti di opinione, le scelte politiche, diplomatiche e militari vengono presentati in prospettiva, sullo sfondo dello svolgimento della dialettica bipolare”

“In questo prezioso quadro d’insieme viene incastonata la storia dell’Aeronautica Militare, ripercorsa con la superba competenza propria di chi, come Leonardo Losito, ne ha fatto una passione oltre che un campo d’indagine accademico.”

“Pur proponendosi come un lavoro di divulgazione (obiettivo certamente raggiunto), questo volume si spinge in realtà molto oltre, riuscendo a indagare la complessità del ruolo giocato dal nostro Paese sullo scacchiere internazionale anche attraverso l’avvincente microstoria della base aerea di Gioia del Colle, che ospitò la 36a Brigata Interdizione Strategica nel periodo più caldo della Guerra Fredda.

“Agevolato dalla possibilità di poter interrogare fonti di prima mano, l’autore restituisce con mirabile fedeltà la centralità strategica dell’Aeronautica Militare in seno all’Alleanza Atlantica. E ciò non soltanto prendendo in esame le opzioni e le scelte diplomatiche e militari del decisore politico, ma dando il giusto peso al valore ed alla professionalità dei Comandanti e degli Uomini che alacremente lavorarono per la difesa dei valori dell’Occidente e per il riscatto delle Forze Armate italiane. […]”

“Con queste premesse, si può affermare che il lavoro di Leonardo Losito, conservando il pregio di una lettura scorrevole e gradevole, pone in essere una duplice opera pontificia: esso edifica un ponte tra lo studioso che ha costruito una prestigiosissima carriera accademica indagando la complessità delle relazioni internazionali nel XX secolo e l’appassionato lettore, lo storico in erba interessato a comprendere i fenomeni che stanno oltre le formule iconografiche.”losito_leonardo_varsavia

NOTE SULL’AUTORE

Leonardo A. Losito è poligrafo, educatore e conferenziere. Classicista di formazione, ha studiato e insegnato in varie e prestigiose Università, sia statali che private, europee e statunitensi. NYU Fulbrighter e Salzburg Fellow in American Studies: in particolare, nel settore degli International Studies, con corsi a Varsavia presso il Collegium Civitas (PKiN) e a Roma alla Link Campus University of Malta. Organizzatore culturale e promotore di fama internazionale del nostro sistema-Paese, si é da ultimo concentrato sui nessi scientifico-culturali e spirituali (oltre che sui non minori interessi economico-finanziari) storicamente esistenti tra Italia e Polonia. Risiede attualmente a Varsavia. Giornalista freelance spesso corrispondente da teatri operativi geo-strategicamente sensibili: dove puntualmente arriva, inguaribilmente appassionato di storia e valori militari.

 

Commenti  

 
#3 m.carucci-acquaviva 2016-05-27 11:43
Persona di stile, signorilità e profonda cultura, Ninnì Losito onora Gioia del Colle. Sono orgoglioso di poter godere della sua amicizia.
 
 
#2 cuore 2016-05-27 09:32
Ninnì,orgoglio gioiese.
 
 
#1 obiettivo 2016-05-26 17:23
cosa significa "POLIGRAFO"?

La Redazione
"E uno scrittore che discetta di argomenti vari e disparati".
Saluti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI