Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

SAVERIO ABBRUZZESE E LA “SINDROME DI ISACCO” A GIOIA

saverio abbruzzese

la sindrome di isacco “Nell'ambito del percorso "L'accoglienza (non) fa differenza", il giorno 19 maggio 2016 alle ore 18 presso la Sala De Deo di Gioia del Colle, verrà presentato il libro: "La Sindrome di Isacco. I genitori e le "colpe" dei figli", per riflettere insieme sul tema dell'accoglienza dal punto di vista dei bambini.

Sarà possibile dialogare con l'autore del libro, Saverio Abbruzzese (psicologo, psicoterapeuta e criminologo clinico. Giudice onorario del Tribunale per i Minorenni di Bari e docente di psicologia dell'adolescenza e psicopedagogia delle differenze individuali all'Università di Bari. Inoltre è stato consulente tecnico in vari uffici giudiziari ed esperto dei processi di accoglienza dei minori fuori della famiglia. Ha lavorato come psicologo scolastico nei centri d'ascoltola sindrome di isacco nei diversi ordini di scuola e attualmente insegna psicologia negli istituti secondari superiori).

Modererà l'incontro la dottoressa Rosanna Santoro (counselor e coordinatrice di progetti rivolti a famiglie e minori, socia della Cooperativa Sociale Itaca, esperta in consulenze rivolte a genitori, adulti e coppie in difficoltà).

La cittadinanza è invitata a partecipare!

Nonostante nella vita sociale siano sempre più ricorrenti le situazioni di incertezza e fragilità, la società spinge a scelte individualistiche che mal si conciliano con l’aprirsi ad esperienze di vicinanza attiva e di accoglienza. Nel volontariato si sperimenta un’inversione di tendenza rispetto al disinteresse per le sorti degli altri individui. In qualsiasi ambito di azione, il volontariato rappresenta un’esperienza piena di gratificazioni che richiede di aggiornare continuamente obiettivi, stili e modi del fare volontariato. Nel panorama cittadino di Gioia del Colle c’è una pluralità di esperienze e attività volte al sociale che è possibile valorizzare e condividere attraverso il confronto sul tema cardine dell’Accoglienza in molte delle sue possibili accezioni (alterità, solidarietà, gratuità, cittadinanza attiva, intercultura). Le associazioni gioiesi, Asotudis Onlus, Cooperativa Sociale Itaca, Eco Onlus, Filo di Arianna, La casa del Sorriso e la Cooperativa Sociale Itaca, mosse dalla voglia di collaborare e condividere un'esperienza di formazione, hanno progettato una serie di iniziative inerenti il tema dell'accoglienza, attraverso l'organizzazione di seminari e incontri pubblici aperti alla cittadinanza. Ospiteremo alcuni esperti e autori di libri che ci presenteranno punti di vista ed esperienze vissute. Il percorso mira a :

• sviluppare forme condivise di conoscenza e partecipazione tra le realtà associative del territorio che si occupano di accoglienza e ascolto dei diversi portatori di bisogni e di fragilità;

• promuovere la partecipazione attiva dei cittadini alle esperienze di volontariato nell’ottica della piena valorizzazione del contributo fattivo delle persone;

• sviluppare forme di collaborazione e mutuo aiuto tra associazioni, cittadini e istituzioni;

• sostenere nuove forme aggregative, per una partecipazione consapevole alla vita comunitaria”.

Coordinamento accoglienza responsabile
Asotudis Onlus
Cooperativa Sociale Itaca
Eco Onlus
Filo di Arianna
La casa del Sorriso

l'accoglienza non fa la differenza

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI