Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

UNIONI CIVILI. “DUE PAPÀ, DUE MAMME” A SPAZIO UNOTRE

due papà e due mamme

due papà e due mammeDi genitorialità omosessuale si parla tantissimo, ma se ne parla molto spesso attraverso prospettive discorsive inquinate in partenza, da cui si fanno discendere o derivare concezioni che rinforzano o confermano visioni distorte. Se la genitorialità è una dimensione che implica il rimando a precise competenze, che in linea generale ineriscono la dimensione della cura, secondo quali criteri è possibile pensare che le persone omosessuali possano non avere o non abbiano tale competenza? Perché a livello sociale e culturale sembra persistere e resistere una visione di omogenitorialità come contesto disadattivo e deviante per la crescita dei bambini e delle bambine?

Lo scopo di questo volume è quello di inaugurare nuovi saperi che diano adito ripercorrendo simbolicamente un noto paradigma foucaultiano - a nuove forme di due papà e due mammepotere. Un potere che non è quello negativo legato all'esercizio della forza, al predominio, al controllo, alla coercizione, ma potere positivo della relazione, dell'incontro, dell'apertura e dell'ampliamento degli orizzonti di senso; dell'integrazione dei diversi punti di vista attraverso cui si può guardare alla complessità del reale; potere come abbattimento di chiusure comunicative, confronto dialettico e costruttivo, condivisione di vissuti ed esperienze, destrutturazione del pregiudizio, della discriminazione, della stigmatizzazione, dell'esclusione.

Il 21 Aprile a Spazio UnoTre alle ore 19,00 si parlerà di unioni civili con: l'autore del libro “Due Papà, Due Mamme” (Ed. La Meridiana,2016), Alessandro Taurino (Psicologo) e Titti De Simone (ex parlamentare, oggi consigliera politica di Michele Emiliano - Regione Puglia).

Modera Giovanna Magistro”.

(Evento a cura di Meters-Studi e Spazio UnoTre)

due papà e due mamme

Commenti  

 
#4 Normalità 2016-04-24 17:24
Quanta ignoranza nei commenti, continuate a rinchiudervi nelle vostre convinzioni da medioevo. Guai a tentare di conoscere il prossimo, meglio additarlo come diverso e tenersi lontano. Fate pena voi e le vostre religioni, che fingono di predicare amore ma nei fatti diffondono solo odio!
 
 
#3 IL DUCE 2016-04-21 18:06
X vecchio comunista:
purtroppo conta solo la realtà delle cose, non quella idealizzata. E' come l'islam, tutti dicono "questo non è il vero islam", però l'unico islam che abbiamo conosciuto fin'ora è quello che vuole vederci tutti morti, e credo che non ce ne sarà un'altro migliore.
 
 
#2 Vecchio Comunista 2016-04-21 11:38
X il DUCE

purtroppo sono d'accordo con te, anche se questa non è la vera sinistra.
 
 
#1 IL DUCE 2016-04-21 09:58
certe notizie e certe immagini si commentano da sole: "SENZA COMMENTI".
(CHE SQUALLORE DI SOCIETA'HA SAPUTO CREARE LA SINISTRA)
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI